lunedì 30 maggio 2016

F.I.G.C. "PICCOLE STELLE \ ALLIEVE", IL PUNTO DEI QUARTI DI FINALE!


H) CITTA’ DI FALCONARA - REAL LIONS ANCONA  12-0 [Città di Falconara, nella foto sopra, qualificato alle semifinali
Reti: 2°, 36° e 38° Chiara Brutti (CdF, a fianco), 11°, 13°, 48° e 52° Sofia Veroni (CdF), 18°, 22° e 53° Susanna Scaloni (CdF), 30° Elisa Cinotti (CdF), 33° Arianna Costantini (CdF). 
Commento: Il mister falconarese Monteverdi, racconta:” “Ragazze che tornano in campo a 6 giorni dalla finale scudetto juniores e dimostrano di aver mantenuto i ritmi, notevoli, mostrati nella kermesse di Montecatini. Prestazione impeccabile tecnicamente e tatticamente parlando, sopra le righe Veroni con un poker e l'accoppiata Brutti-Scaloni con una tripletta a testa. Titolare tra i pali Nicolini, che dimostra grossi progressi.” 
Dalla riva anconetana dicono:” Termina a Falconara con una pesante sconfitta 12-0 in casa delle vice campionesse d'Italia Juniores, la stagione per le piccole leonesse. Una gara completamente da dimenticare questa per le doriche nel match dei play off; lo strapotere delle falchette è ancora troppo elevato e le tante assenze in casa dorica hanno fatto il resto. Va comunque in archivio questa splendida stagione che era un pó la ripartenza del gruppo visto che ad inizio anno sono arrivate nuove ragazze. Si è formato un gran bel gruppo fuori e sul terreno di gioco, i miglioramenti sono stati notevoli grazie al lavoro di mister Boriani e dei suoi collaboratori Cremonesi e Chiaraluce. Il prossimo anno si dovrà ripartire da questa base per cercare di fare ancora meglio. Ora per tutte le meritate vacanze anche se per molte di loro ancora ci saranno gli esami della terza media. In bocca al lupo ragazze!”


Y) C.S.I. STELLA DI MONSAMPOLO - SPORTLANDIA S. BENEDETTO DEL TRONTO  10-1 [CSI Stella qualificato alle semifinali] (sopra alcuni momenti della partita) 
Reti: 6°, 12°, 31° p.t. e 35° Crizia Patacca (CSI), 7° Enrica Tomassetti (CSI), 8° e 46° Chiara Cocci (CSI), 32°, 40° e 55° Giulia Vagnoni (CSI), 49° Arianna Spina (SSBdT). 
Commento: Coach Luca Virgulti, del CSI dice:” Match positivo e decisamente convincente delle mie ragazze per questo esordio ad eliminazione diretta. Al di là del risultato, ottima prova del collettivo. Faccio innanzitutto i complimenti allo Sportlandia che in un anno è cresciuto moltissimo ed ha concluso un campionato di cui può andar fiero! Complimenti ai Mister ed alle ragazze autrici di questa bella stagione d'esordio! In casa nostra oggi si è vista forse una delle migliori prestazioni stagionali, ho visto una grande determinazione da parte di tutte. Sono davvero felice, entusiasta....e le ringrazio una ad una per la prestazione offerta ora, testa immediatamente al prossimo turno! 
L’allenatore sambenedettese, Vantaggiato ci dice:” Oggi il CSI Stella ha fatto un ottima gara. Le ragazze della Sportlandia hanno dato il massimo per cercare di mettere in difficoltà le padrone di casa, senza però riuscirci. Merito alle avversarie ma un plauso va sicuramente a tutte le ragazze della Sportlandia. Devono sicuramente continuare a lavorare, ma alla loro prima esperienza hanno svolto con ottimi risultati il programma di crescita tecnico e caratteriale.“


K) FLAMINIA FANO - CANTINE RIUNITE TOLENTINO  
8-0 [Flaminia qualificato alle semifinali, Cantine Riunite qualificata alle semifinali come migliore classificata delle perdenti.] (sopra la festa della Flaminia
Reti: 8° e 40° Nicòle Buresti (FF), 12° Rosa Iachini (FF), 19° e 46° Antimina Damiano (FF), 24° e 25° Martina Sbrega (FF), 52° Melissa De Leonardis (FF). 
Commento: L’allenatrice delle Cantine, Elisa Gattari, ci racconta:” Come nell’ultima volta, un’altra partita in soli 6 elementi per motivi di salute. Gara aperta e tanto agonismo in campo. Un passivo forse troppo pesante per noi visto l’andamento della partita. Abbiamo avuto occasioni con Lombardelli e Piampiani a tu per tu col portiere, ma Eusepi è stata insuperabile. Noi qualche errore di troppo e un paio di pasticci in area. La Flaminia si è mostrata davvero un’ottima squadra, sia come collettivo che individualità”. 

SEMIFINALI: 
1) CITTA’ DI FALCONARA - FLAMINIA FANO 
2) C.S.I. STELLA DI MONSAMPOLO - CANTINE RIUNITE TOLENTINO

domenica 29 maggio 2016

F.I.G.C SERIE C, CAMPIONATO DI PRIMAVERA, MONTENOVO L'ALTRA FINALISTA!


MONTENOVO OSTRA VETEREPICENO UNITED MMX ASCOLI PICENO    9-2 [Montenovo qualificato alla finale] (In alto la Montenovo-fest, sotto il Piceno United
Reti: 4° Sabrina Petrini (PU), 7° e 52° Giorgia Giulioni (MOV), 9°, 17° e 42° Giada Gasperi (MOV), 24° Elisa Baci (MOV), 37° Serena Api (MOV), 46° Tiziana Tenace (PU), 48° Ania Baldoni (MOV), 56° Giulia Giambartolomei (MOV). Commento: Da Montenovo ci comunicano:” Partita iniziata a ritmi lenti. Entrambe le squadre si studiano perché non si sono mai incontrate. Ad aprire la partita sono le ospiti dopo solo 5 minuti su nostro errore difensivo, non sbagliano sotto porta. A questo punto ci svegliamo, 2 pali di seguito di Baldoni, gioco veloce e sicuro, riusciamo a pareggiare con azione solitaria di Giulioni. Passa qualche minuto e Capitan Gasperi sigla una doppietta. Finisce primo tempo 4-1 con un altro goal allo scadere di Baci. Secondo tempo con ritmi molto più accesi, nonostante il caldo attacchiamo senza freno ed arrivano così i goal di Api e di nuovo di Gasperi. Le ospiti provano ad reagire e accorciano le distanze portandosi sul 6-2. Montenovo però non si ferma, arriva il goal di Baldoni e subito dopo di nuovo Giulioni. A questo punto tutte le giocatrici hanno segnato manca solo Mister Giambartolomei che nonostante le ospiti cercano di tenere la partita riesce anche lei a segnare allo scadere. Complimenti al gioco pulito e alla sportività delle Picene.”

F.I.G.C. SERIE C, PLAYOFF INTERREGIONALI, CUS MACERATA 3-3 IN TRENTINO!


TRILACUM TERLAGO (Trento) - C.U.S. MACERATA  3-3 
Reti: 6° Marina Fiorentini (CUS), 10° e 24° Serena Cornella (TT), 11° Alessandra Carciofi (CUS, in alto), 52° Alessia Bertolini (TT), 61° Carlotta Cecarelli (CUS). 
Commento: Pareggio in zona Cesarini per le cussine che, dopo essere state in vantaggio due volte, erano andate sotto verso il crepuscolo della contesa. Ma la solita Cecarelli rimediava a tutto con un gol nel recupero. Le maceratesi passano in vantaggio con un tiro di capitan Fiorentini deviato da Brighenti che spiazza il proprio portiere. Pareggia Cornella ma dopo la palla al centro, Carciofi riporta in vantaggio le biancoazzurre. Il tempo finisce sul 2-2 con altro gol di Cornella. Nella ripresa, succede tutto verso la fine, Bertolini fa mettere la freccia alle trentine, ma Cecarelli coglie il pareggio proprio all’ultimo respiro.

sabato 28 maggio 2016

F.I.G.C SERIE C, PLAYOFF INTERREGIONALI, CUS MACERATA IN TRENTINO!


Domani alle 16.30 il CUS Macerata scenderà in campo nel palazzetto del Centro Sportivo Trilacum a Vigolo Baselga in provincia di Trento, per giocarsi il passaggio dell'ultimo turno contro il Trilacum Terlago, nella gara di andata. Impegno non facile, ma le cussine faranno di tutto per poter andare avanti, nell'ottica del playoff con gara di andata e ritorno. 

TP

F.I.G.C SERIE C, CAMPIONATO DI PRIMAVERA, FILOTTRANO PASSA IL TURNO!


CUPRENSE 1933 CUPRAMARITTIMA - POLISPORTIVA FILOTTRANO  2-3 [P. Filottrano qualificata alla finale] (SOPRA Urbinati della Cuprense, A FIANCO Strappato del Filottrano
Reti: 27° Elena Urbinati (C1933), 38° Martina Strappato (PF), 39° Paola Mestichelli (C1933), 40° Jenifer Baldassarri (PF), 41° Sofia Nicoletti Pini (PF). 
Commento: Il trainer filottranese Buschittari dice sulla gara:” Partita molto sofferta condizionata dal caldo, contro una squadra grintosa e ben messa in campo. L'infortunio di Lucchesi nei primi minuti condiziona molto la nostra dinamicità. Nel primo tempo non succede molto e, quasi alla fine, da una punizione laterale arriva il vantaggio delle locali. Nella ripresa un po’ più di convinzione ci porta, dopo aver fallito un paio di occasioni, al pareggio. Sembrava che la partita si fosse finalmente messa bene per noi ma dopo appena un minuto le locali tornano in vantaggio. La reazione finalmente ci fa arrivare a piazzare l'uno due vincente con le nostre piccole Baldassarri e Nicoletti Pini, e poi teniamo il vantaggio fino alla fine, buttando alle ortiche tre occasioni grandissime e rischiando il pareggio da tiro libero quasi allo scadere, che Urbinati calcia fuori. Non una gran partita per noi ma l'importante era il passaggio in finale e l'obiettivo è raggiunto.”

lunedì 23 maggio 2016

F.I.G.C. SERIE C, CAMBIO DELLA GUARDIA NEL CAMERANO CALCIO.

Da Camerano ci fanno sapere che nelle stagione 2016-'17, alla guida della squadra gialloblu' siederà in panchina l'esperto PAOLO ALBANESI (ex Helvia Recina Recanati e Flaminia Fano, solo citando le due ultime stagioni). Mister Massimo Battistoni lascia l'incarico per motivi personali, restando comunque in ottimi rapporti con la società cameranese.

F.I.G.C. SERIE C, PLAYOFF INTERREGIONALI, CUS MACERATA VINCE 2-0 A MEDESANO!


MEDESANESE MEDESANO (Parma) - C.U.S. MACERATA  0-2 [CUS al turno successivo
(sopra le due squadre ai saluti pregara a Medesano, sotto capitan Fiorentini
Reti: 4° Marina Fiorentini (CUS), 12° Carlotta Cecarelli (CUS).
Commento: Ci racconta l’allenatore cussino Scuffia:” Partita che abbiamo risolta nel primo tempo. Il campo è molto grande, decidiamo di aspettare schierate e colpire in ripartenza sui loro errori di palleggio. La tattica funziona e le avversarie perdono un po' di fiducia. Il secondo tempo inizia con il loro arrembaggio, facciamo un po’ di confusione, ma ci pensa il portiere Papili a sbrogliare la matassa con tre o quattro grandi interventi. Le parmigiane non ne hanno più e sfioriamo il terzo goal diverse volte. Ora sotto con il Trilacum (Trentino)."

 TAMBURRINI PAOLO

F.I.G.C. JUNIORES, FINAL SIX NAZIONALI, SCUDETTO ALLA LAZIO BATTENDO FALCONARA!

FINALISSIMA PER LO SCUDETTO


S.S. LAZIO ROMA (ex L'Acquedotto) - CITTA’ DI FALCONARA  7-0 
Commento: Il primo squillo è di Grieco che impegna Fakaros con una gran botta. Poi ci prova Colombo, ma il suo tiro viene respinto sulla linea di porta. Il gol è nell’aria e lo segna la solita Alessia Grieco, che sblocca la partita con un gran tiro. La Lazio è in controllo totale e raddoppia grazie a Frangini. Poco dopo Barca conclude una splendida azione depositando in porta il pallone del 3-0. Il Falconara è non pervenuto nel primo tempo e incassa il quarto gol con una botta di Frangini. Poi, dopo diverse occasioni per le biancocelesti, è Grieco a realizzare il pokerissimo. Prosegue il monologo Lazio e anche Amici timbra il cartellino, 6-0. Nel secondo tempo continua il tiro al bersaglio della Lazio, che sciupa diverse occasioni. A 3’27’’ dal termine del match segna anche D’Ambrosio, che chiude il match sul 7-0.


LAZIO: Tirelli, Barca, Colombo, Grieco, Amici, Lijoi, Bonanni, Di Sabatino, Tarenzi, Frangini, D’Ambrosio, Luzi. All. Regni 
CITTA’ DI FALCONARA: Fakaros, Brutti, Centola, Costantini, Cinotti, Giacobbe, Scatizza, Severini, De Rosa, Scaloni, Veroni, Nicolini. All. Monteverdi-Lorenzetti 
MARCATRICI: 3'26'' p.t. Alessia Grieco, 5'25'' Sofia Frangini, 6'15'' Cecilia Barca, 6'33'' Sofia Frangini, 15'31'' Alessia Grieco, 16'07'' Costanza Amici, 16'33'' s.t. Carmel D'Ambrosio AMMONITE: Costantini (F), Centola (F), Lijoi (L) 
ARBITRI: Luca Vannucchi (Prato), Fabio Parretti (Prato) 
CRONO: Jurgert Rrapi (Prato) 

CLASSIFICA MARCATRICI: 
7 reti: Alessia Grieco (Lazio). 
5 reti: Costanza Amici (Lazio). 
4 reti: Chiara Brutti (Città di Falconara). 
3 reti: Letizia Lauri (Aosta), Carmel D'Ambrosio (Lazio), Alessia Zoppo (Magna Graecia), Antonella Plevano e Zeudi Papponetti (Vis Lanciano). 
2 reti: Jolie Gyppaz (Aosta), Susanna Scaloni, Martina Centola ed Elisa Cinotti (Città di Falconara), Sofia Frangini e Cecilia Barca (Lazio), Giorgia Vianale (Vis Lanciano). 
1 rete: Sophie Gyppaz ed Arianna Scano (Aosta), Angela De Rosa, Arianna Costantini, Marta Severini (Città di Falconara), Paola Pace (CLT), Valentina Colombo (Lazio), Maria Chiara Iannaccone (Magna Graecia), Daniela Berbery Limpias (Vis Lanciano). 
1 autorete: Federica Cozza (Aosta) pro Città di Falconara). \ 

TAMBURRINI PAOLO 
(Fonte e foto "divisione calcio a 5 \ classifica marcatrici redatta da Tamburrini Paolo)

domenica 22 maggio 2016

F.I.G.C. SERIE C, PLAYOFF INTERREGIONALI, CUS MACERATA AL TURNO SUCCESSIVO!


Il CUS Macerata vince 2-0 in casa della Medesanese e passa al turno seguente dei playoff, contro le trentine del Trilacum. Successivamente, andremo con il servizio sulla gara.

 TP

F.I.G.C. "ALLIEVE\ PICCOLE STELLE", PAREGGIO CSI-FLAMINIA NEL RECUPERO!


C.S.I. STELLA DI MONSAMPOLO - FLAMINIA FANO  6-6 (giocata sabato 21-05 ore 17.30) (sopra il CSI Stella, sotto Buresti)
Reti: 2° Giulia Vagnoni (CSI), 4° Giulia Bonci (FF), 7° Gloria Croci (CSI), 16°, 51° e 61° Diletta Diamantini (FF), 18° Nicòle Buresti (FF), 24°, 38°, 47° e 62° Crizia Patacca (CSI), 29° Antimina Damiano (FF). 
Commento: Miuster Luca Virgulti, del CSI dice:” Partita che non dà punti importanti ai fini di una classifica che è già scritta. Si può dunque sperimentare e provare qualcosa di nuovo in vista dei playoff. Troviamo un immediato e bel vantaggio con Vagnoni ma il Flaminia ci pareggia e sorpassa. Le ospiti sono venute con le intenzioni chiare di non lasciare nulla e di giocarsela al meglio. Si dimostrano infatti battagliere e ben organizzate, tanto che chiudono in vantaggio la prima frazione anche grazie a delle nostre ingenuità molto gravi. Nel secondo tempo ingraniamo la marcia giusta e pareggiato subito con Patacca per poi trovare sempre con lei il momentaneo vantaggio. Purtroppo in difesa oggi non è giornata e gli errori si susseguono fino al vantaggio ospite che viene però vanificato e raggiunto dal gol sul finale di una Patacca in gran forma quest'oggi. Il finale di campionato, i primi caldi , la testa sugli esami o sulle ultime interrogazioni non hanno di certo aiutato le atlete in campo, spesso distratte e colpevoli di molti errori, ma hanno regalato comunque un bello spettacolo al pubblico presente.” 

CLASSIFICA GENERALE: (fra parentesi i gol fatti e quelli subìti) 
30 Punti: Città di Falconara (76-17). 
22 Punti: CSI Stella (66-31). 
17 Punti: Flaminia (36-36). 
7 Punti: Cantine Riunite (27-45), Sportlandia (16-69). 
4 Punti: Real Lions (22-45).

ACCOPPIAMENTI QUARTI DI FINALE \ gara unica in casa della migliore classificata! 

(PASSANO IN SEMIFINALE LE VINCENTI E LA MIGLIOR SECONDA) 

1) CITTA’ DI FALCONARA - REAL LIONS ANCONA 
 2) C.S.I. STELLA DI MONSAMPOLO - SPORTLANDIA S. BENEDETTO DEL TRONTO 
3) FLAMINIA FANO - CANTINE RIUNITE TOLENTINO 

CLASSIFICA MARCATRICI: 
25 reti: Crizia Patacca (CSI Stella, sopra a sinistra). 
14 reti: Arianna Costantini (Città di Falconara). 
13 reti: Marta Severini (Città di Falconara). 
11 reti: Alessia Lombardelli (Cantine Riunite), Martina Centola (Città di Falconara), Giulia Vagnoni e Gloria Croci (CSI Stella), Greta Castiglione (Sportlandia). 
10 reti: Nicòle Buresti (Flaminia).

F.I.G.C. JUNIORES, FINAL SIX NAZIONALI, IL CDF IN FINALE CON LA LAZIO!

GIRONE “B” \ 3^ GIORNATA


CITTA’ DI FALCONARA - AOSTA CALCIO A 5  7-1 
Commento: Sei punti, 14 gol fatti e uno subito. Un curriculum incredibile con il quale il Città di Falconara si presenta alla finale di Montecatini. Eliminata l’Aosta, che è stata dominata per quasi tutti i 40’ di gioco. E’ un monologo del Falconara fin dall’inizio. Le marchigiane si riversano nella metà campo dell’Aosta e passano in vantaggio con Brutti. A 8’50’’ raddoppia ancora Brutti e 12’’ dopo segna Scaloni, che mette al tappeto la squadra di Concio, incapace di reagire. All’inizio della ripresa l’Aosta spaventa un po’ le marchigiane con diverse azioni, fra cui il palo di Scano. Ma Costantini, Scaloni e l’autogol di Cozza permettono al Falconara di dilagare. Fakaros perde l’imbattibilità nel torneo per il rigore di J. Gyppaz e De Rosa segna il penalty del definitivo 7-1. 
L’allenatore falconarese Matteo Monteverdi ci dice:” Gran prestazione contro l'Aosta che ci aveva ben impressionato e che vanta tra le propria fila uno dei migliori prospetti U17, Letizia Lauri, osservata da vicino dal coach del Kick Off, Russo. Ottima prestazione per tutti i 40 minuti, Aosta che da il tutto ad inizio ripresa, ma Brutti & C. sono in gran giornata e vanno a conquistare una storica finale scudetto di categoria, in programma domani domenica alle 18.30 contro la fortissima Lazio .”

CITTA’ DI FALCONARA: Fakaros, Brutti, Centola, Cinotti, Costantini, De Rosa, Giacobbe, Scaloni, Scatizza, Severini, Veroni, Nicolini. All. Monteverdi-Lorenzetti. 
AOSTA: Rastello, Scano, Casadei, S. Gyppaz, Lauri, Longo, Napoli, Cozza, J. Gyppaz, Stevanoni. All. Concio 
MARCATRICI: 3'07'' p.t. Brutti (F), 8'50'' Brutti (F), 9'02'' Scaloni (F), 7'25'' s.t. Costantini (F), 11'04'' Scaloni (F), 15'10'' aut. Cozza (F), 15'56'' rig. J. Gyppaz (A), 19'08'' De Rosa (F) 
NOTE: al 18'30'' s.t. J. Gyppaz (A) calcia un tiro libero sul palo 
ARBITRI: Enrico Bianchi (Perugia), Emanuele Roscioni (Foligno) 
CRONO: Michele Bensi (Grosseto)


CLASSIFICA GIRONE: (fra parentesi i gol fatti e quelli subìti) 6 Punti: Città di Falconara (14-1). [qualificata alla finalissima]. 
3 Punti: Aosta Calcio a 5 (7-8). 
0 Punti: CLT Terni (1-13). 

(alcune foto e parte del servizio: fonte divisione calcio a 5)

venerdì 20 maggio 2016

F.I.G.C SERIE C "CAMPIONATO DI PRIMAVERA". SORTEGGIATE LE SEMIFINALI!


Sorteggiate nella sede della FIGC regionale di Ancona, le semifinali del "Campionato di Primavera". Questi i due accoppiamnenti: 

 1) CUPRENSE 1933 CUPRAMARITTIMA - POLISPORTIVA FILOTTRANO 

 2) MONTENOVO OSTRA VETERE - PICENO UNITED MMX ASCOLI PICENO 

"VENERDI’ 20 MAGGIO 2016 ALLE ORE 17,00 PRESSO LA SEDE DEL C.R.MARCHE SI SORTEGGERANNO GLI ACCOPPIAMENTI DELLE SEMIFINALI CHE SI GIOCHERANNO SABATO 28 MAGGIO 2016. 

Gare uniche al termine delle quali, in caso di parità, verranno disputati due tempi supplementari di cinque minuti ognuno. Persistendo la parità verranno battuti i tiri di rigore secondo le norme vigenti La squadra prima nominata deve ritenersi squadra ospitante e, come tale adempiere a tutte le incombenze che ne derivano Le società dovranno presentarsi alla gara con almeno cinque palloni a testa. Tempo di attesa dieci minuti."

F.I.G.C. JUNIORES, FINAL SIX NAZIONALI, BENE IL CDF ALL'ESORDIO!

GIRONE “B” \ 1^ GIORNATA


CIRCOLO LAVORATORI TERNI - CITTA’ DI FALCONARA 0-7  (sopra il CDF, sotto le ternane
Commento: Un Città di Falconara irresistibile doma l’impeto iniziale del CLT Terni e vince la prima gara del triangolare B. E’ subito grande futsal in avvio. Un palo a testa, il primo di Brutti e il secondo di Rizzo. Chiara Brutti è in forma e sblocca il match al 5’. La reazione del Terni è affidata a Pace, che si fa respingere il tiro da Fakaros. Il Falconara fa la partita e sfrutta la supremazia territoriale con Centola, che trova la deviazione vincente di un’avversaria dopo un tiro-cross. Pace non si arrende e dopo una super giocata viene fermata da Fakaros. Il Falconara, però, è spietato. Cinotti triplica e mette la partita del Terni in totale salita. Il poker lo cala Severini, che appoggia in porta un assist di Scaloni. In apertura di ripresa Cinotti segna la sua doppietta personale e il Terni si arrende. Il set lo chiude Brutti, che aveva aperto le danze. Anche Centola segna una doppietta, portando le sue sul 7-0. Il Terni non riesce a segnare nemmeno il gol della bandiera e il match finisce così. 
CLT TERNI: Colasanti, Mangoni, Donati, Pace, Rizzo, De Luca, Marcelli, Cartagenova, Placidi. All. Acini 
CITTA’ DI FALCONARA: Fakaros, Brutti, Centola, Cinotti, Scaloni, Costantini, De Rosa, Giacobbe, Scatizza, Severini, Veroni, Nicolini. All. Monteverdi 
MARCATRICI: 4'55'' p.t. Brutti, 10'59'' Centola, 16'39'' Cinotti, 18'27'' Severini, 5'23'' s.t. Cinotti, 14'45'' Brutti, 16'44'' Centola 
ARBITRI: Stefano Zanchi (Lovere), Domenico Di Micco (Frattamaggiore) 
CRONO: Maurizio Luigi Schito (Milano)


CLASSIFICA GIRONE: (fra parentesi i gol fatti e quelli subìti) 
3 Punti: Città di Falconara (7-0). 
0 Punti: CLT Terni (0-7), Aosta Calcio a 5 (0-0).

(fonte e foto "divisione calcio a 5")

Archivio blog