sabato 30 aprile 2016

F.I.G.C SERIE C GIRONE A, FINALE PLAYOFF APPANNAGGIO DEL PIAN DI ROSE!

GIRONE “A”
Nelle foto sotto alcuni scatti della gara, con festa finale delle ragazze di S.Ippolito


PIAN DI ROSE S. IPPOLITO - ATLETICO CHIARAVALLE 4-3 d.t.s. (Pian di Rose passa in finale per il titolo regionale) Reti: 23°-autogol- Silvia Vandini (PdR), 28° e 65° Genny Barzotti (PdR), 32° Sara Pizi (AC), 41° Silvia Vandini (PdR), 52° Jlenia Gabrielli (AC), 60° Valeria Patregnani (PdR). 
Commento: Il Pian di Rose ferma la corsa dell’Atletico, dopo una partita vibrante e trasudante emozioni da ogni poro. Le rosanero ospiti vanno in vantaggio per ben 3 volte, ma sono sempre raggiunte (l’ultima volta in extremis). Poi, nell’extended time, arriva il colpo gobbo a firma Barzotti che fa esplodere il “PalaLoreto”.

F.I.G.C SERIE C GIRONE B, FINALE PLAYOFF AL CUS MACERATA!


NELLE FOTO SOPRA:
1) festa cussina
2) Bacaloni 1-0
3) post 1-0
4) Carciofi 2-0
5) Bacaloni 3-0 (uno)
6) Bacaloni 3-0 (due)
7) Fiorentini 4-0
8) la panchina CUS festeggia il 4-0

GIRONE “B” 

C.U.S. MACERATAGEMINA ASCOLI PICENO   6-0 (C.U.S. passa in finale per il titolo regionale
Reti: 10° e 36° Silvia Bacaloni (CUS), 32° e 55° Alessandra Carciofi (CUS), 54° Marina Fiorentini (CUS), 56° Carlotta Cecarelli (CUS). 
Commento: Il CUS di coach Scuffia maramaldeggia di nuovo contro la Gemina, dopo l’8-1 di poco più di un mese fa e si guadagna la finalissima. L’inizio è tutto un pressing delle due squadre che sono agonisticamente attivissime, tiri pochissimi ma lotta tanta. L’equilibrio è spezzato al 10° da un gran taglio di Cecarelli da sinistra a destra che pesca sola Bacaloni, fendente diagonale e palla in rete. Gemina che si riversa subito avanti e sfiora il pareggio un minuto dopo con De Angelis che da un metro colpisce il palo destro e sul prosieguo, Bacaloni salva sulla riga. Al 12° assolo di Poli a destra, fucilata che Papili svolazzante manda out. Il CUS piano piano avanza il baricentro, al 19° Carciofi si libera a destra e spara, Tavoletti mura. Ancora super Tavoletti al 20° al tuffo per deviare una girata di Cecarelli. Gemina vivo al 23° quando Papili in uscita salva su Mazzacane. Finale di gara tutto universitario! 28° sberla di Fiorentini e Tavoletti smanaccia in corner: dalla bandierina Ceccareli per Fiorentini, altra randellata che Tavoletti tocca di precisione, palla che sbatte sulla traversa e va fuori. Nel primo dei due minuti di recupero, l’onnipresente Fiorentini ci prova ancora di forza, Tavoletti è magica nello sfiorare il meteorite che sbatte ancora sulla traversa, cade a terra e viene allontanato.

NELLE FOTO SOTTO:
1) Carciofi sta per segnare il 5-0
2) Carciofi ha segnato il 5-0
3) post 5-0
4) Cecarelli segna il 6-0 
5) post 6-0
6) L'arbitro ha appena fischiato la fine, inizia la festa (1)
7) L'arbitro ha appena fischiato la fine, inizia la festa (2)
8) Abbraccio mister & capitano.
9) selfiericordo nello spogliatoio universitario.



La ripresa è un assoluto monologo delle ragazze universitarie che dominano campo e punteggio. Al 32° angolo da destra, Carciofi azzecca la rasoiata bassa al volo nello spigolo sinistro e raddoppia. Due minuti dopo Carciofi a tu per tu, passa a Fiorentini che, a porta vuota, manda a lato. Ancora 2’ (siamo al 36°) e c’è un’azione manovrata delle cussine con Fiorentini a destra per Carciofi che poi traversa a sinistra per Bacaloni, fiondata veemente che gonfia la rete rosanero. Ora le biancoazzurre vanno in scioltezza, la Gemina cerca di uscire dal tunnel ma non riesce ad imbastire azioni offensive degne di nota. La scatenata capitana locale Fiorentini se ne va in slalom al 39°, arriva dentro l’area, ma incredibilmente calcia fuori. Al 42° Bacaloni sferra una legnata possente, Tavoletti si libra in volo orizzontale, lambisce il cuoio che sbatte sul palo e schizza via. Nei minuti finali le ascolane provano con Di Lorenzo portiere di movimento, per cercare di avere più forza in attacco, ma non funziona. Di Cato ruba palla e la scaraventa out a porta inerme di un nonnulla al 53°. Immediatamente dopo, è Fiorentini a ghermire la sfera nella sua area e poi, a centrare la porta lontana con un pallonetto precisissimo. Al 55° Di Cato gran diagonale da destra, Tavoletti fa scudo ma sul pallone che ricade c’è Carciofi a sospingerlo dentro con un lob di cabeza. Palla al centro, il CUS la riconquista e avanza, mischia in area, sfera verso Cecarelli sulla mancina, liberissima, e fare gol è una cosa elementare. Al 58° Cecarelli sfiora la doppietta con una girata volante alta di un niente, passano i restanti minuti e poi è solo fiesta biancoazzura!

mercoledì 27 aprile 2016

C.S.I "OPEN" MACERATA, POSTICIPO 22^GG. AL SERRALTA!


POLISPORTIVA SERRALTA S. SEVERINO MARCHE - CASTRUM LAURI LORO PICENO  6-1 (giocata martedì 26-04, ore 21-15) (sopra il Serralta, sotto Martina Cochi)
Reti: 4° e 44° Martina Cochi (PS), 10° Martina Vita (CLLP), 20° e 40° Lucia Ferranti (PS), 21° Lucia Santoni (PS), 31° Valentina Eleonori (PS). 
Commento: Vince il posticipo il Serralta e riconquista la seconda piazza in solitaria. Il Castrum va subito sotti, pareggia con Vita ma chiude la frazione sul passivo di due reti. Poi nella ripresa, le sanseverinati ne fanno altri 3 e la gara si chiude sul 6-1 a favore delle locali.


CLASSIFICA GENERALE GIRONE: (fra parentesi i gol fatti e quelli subìti) 
62 Punti: CSKA (106-21). 
48 Punti: Serralta (83-39). 
45 punti: Junior Elpidiense (112-57). 
44 Punti: San Ginesio (71-51). 
43 Punti: Montevidonese (63-38). 
26 Punti: Dolphins (52-55), Audax (43-52). 
25 Punti: Civitanova 1996 (49-69). 
18 Punti: Castrum Lauri (35-88). 
13 Punti: Il Borgo (33-72), Atletico (34-80). 
11 Punti: Forcese (31-91). 
-1 punto penalizzazione: Forcese.

F.I.G.C SERIE C, PLAYOFF, PROGRAMMA FINALI DI GIRONE!

F.I.G.C. SERIE C, CAMPIONATO DI PRIMAVERA, LE GARE DELLE ALTRE 2 GIORNATE!

F.I.G.C SERIE C PLAYOFF: IL GIUDICE SPORTIVO DICE!


DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO 
GARE DEL CAMPIONATO PLAY OFF CALCIO A 5 FEMMINILE PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI 

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO

AMMONIZIONE (I INFR + DIFFIDA) 
Alessia Cea (Atletico Chiaravalle) 
Martina Brandozzi (Gemina) 
Giada Nepi (Gemina) 
Sonia Maroni (Gemina) 
Maria Laura Lacchè (Cantine Riunite) 
Monia Giordano (Atletico Chiaravalle) 

TAMBURRINI PAOLO

TORNEO DI CUPRAMARITTIMA AI PRIMI DI GIUGNO!

TP

lunedì 25 aprile 2016

F.I.G.C SERIE C GIRONE A, SEMIFINALE PLAYOFF APPANNAGGIO DEL CHIARAVALLE !


GIRONE “A” 

ATLETICO CHIARAVALLE - E.D.P. JESINA FEMMINILE JESI  3-0 (Atletico passa in finale di girone
Reti: 2° e 7° Cristina Caciorgna (AC), 52°-Sara Pizi (AC). 
Commento: Il fattore campo conta e lancia le rosanero verso una vittoria netta nel punteggio. Con le reti delle solite (ormai) Caciorgna e del portiere Pizi su rinvio, oltre ad un’autorete, le locali battono le biancorosse ed accedono alla finale di girone.
Da Jesi raccontano:"Svanisce il sogno serie A, ma non i complimenti, non un infinito applauso per le ragazze di mister Ferri. Una stagione brillantissima che non sarà una partita a cancellare. Davvero una fantastica annata che ci sarebbe piaciuto raccontare con un epilogo diverso, ma la sconfitta contro l'Atletico Chiaravalle sbarra le porte nel continuum del cammino. Un cammino che però Marani e compagne possono concludere a testa super alta con i complimenti di tutti i loro tifosi e di tutta la Società.  Partita che non parte bene e purtroppo per noi non cambierà la sua rotta, infatti al secondo minuto di gioco e poi al settimo Caciorgia sigla la doppietta. Le nostre reagiscono, ci provano Vignati, Lasca, Casaccia a sorprendere Pizi, ma le leoncelle quest'oggi fanno fatica a segnare. Il portiere del Chiaravalle chiude la saracinesca e stasera non farà passare neanche un goal. Termina 3-0 con la rete della stessa Pizi che al 52', approfittando del nostro gioco con portiere in movimento, calcia direttamente in porta e centra la rete.  Ribadiamo la super bella stagione che hanno fatto queste ragazze, raggiungendo un terzo posto in Coppa Italia e il secondo turno di play-off, traguardi che siamo certi non saranno vanificati nella prossima ed anzi da prendere come obbiettivo per migliorarsi sempre. Bravissime leoncelle!"

domenica 24 aprile 2016

F.I.G.C. "PICCOLE STELLE \ ALLIEVE", IL PUNTO DELLA 8^ GIORNATA!


CITTA’ DI FALCONARA - CANTINE RIUNITE TOLENTINO 11-4   (sopra il CdF, al centro Paggi delle Cantine, a lato Centola
Reti: 1° (41”), 3°, 32° e 57° Martina Centola (CdF), 9°, 43° e 46° Arianna Costantini (CdF), 19° e 52° Sofia Veroni (CdF), 26°, 41° e 54° Alessia Lombardelli (CRT), 34° Chiara Brutti (CdF), 51° Elena Paggi (CRT), 61° Marta Severini (CdF). 
Commento: L’allenatore Matteo Monteverdi del CdF ci dice:” Settimo pieno in sette incontri per le giovani citizens che partono fortissimo trovando il doppio vantaggio con la doppietta di Martina Centola, oggi in gran spolvero sotto porta. Ospiti che attendono molto basse sfruttando rapidi contropedi con la brava Alessia Lombardelli, ma padrone di casa che dimostrano il loro ottimo stato di forma finalizzando belle azioni per tutto l'arco della gara. Punteggio che si allarga notevolmente nel finale.” 

C.S.I. STELLA DI MONSAMPOLO - REAL LIONS ANCONA  3-2 (già giocata in anticipo Domenica 10 Aprile)


SPORTLANDIA S. BENEDETTO DEL TRONTO - FLAMINIA FANO  2-3 (sopra lo Sportlandia, sotto il Flaminia, a lato Amato)
Reti: 8° Greta Castiglione (SSBdT), 13° Melissa Previtali (FF), 24° Vittoria Rossi (FF), 41° Nicòle Buresti (FF), 48° Martina Amato (SSBdT). 
Commento: mister Vantaggiato dello Sportlandia ci racconta:” Partita bellissima ed avvincente. Le piccole della Sportlandia impensieriscono le più esperte del Flaminia andando in vantaggio e sfiorando più volte il raddoppio. Il Flaminia riagguanta il risultato e termina il primo tempo sul 2-1. Nel secondo tempo un gol per parte ed il risultato finale di questa bellissima partita si chiude sul 2-3. Onori ai vincitori ma quanti progressi per le ragazze della Sportlandia che con una media bassissima di età ed al loro primo campionato regionale, stanno ben figurando al cospetto di squadre più quotate. Ottime basi per il futuro.”

CLASSIFICA GENERALE GIRONE “A” (fra parentesi i gol fatti e quelli subìti) 
21 Punti: Città di Falconara (57-13). 
18 Punti: CSI Stella (55-17). 
13 Punti: Flaminia (25-20). 
7 Punti: Cantine Riunite (22-35). 
3 Punti: Sportlandia (10-59). 
0 Punti: Real Lions (11-36).

CLASSIFICA MARCATRICI: 
19 reti: Crizia Patacca (CSI Stella). 
12 reti: Arianna Costantini e Marta Severini (Città di Falconara). 
9 reti: Alessia Lombardelli (Cantine Riunite), Gloria Croci (CSI Stella). 
8 Reti: Sofia Veroni (Città di Falconara), Giulia Vagnoni (CSI Stella). 7 reti: Nicòle Buresti (Flaminia), Greta Castiglione (Sportlandia, a destra). 
6 reti: Susannna Scaloni (Città di Falconara). 
5 reti: Elena Paggi (Cantine Riunite), Martina Centola ed Elisa Cinotti (Città di Falconara). 
4 reti: Chiara Brutti (Città di Falconara), Sofia Clementi e Veronica Felicioni (CSI Stella),Vittoria Rossi, Antimina Damiano e Giulia Bonci (Flaminia), Serena Blenkus (Real Lions). 
3 reti: Susanna Raffo e Greta Trippodo (Cantine Riunite), Enrica Tomassetti (CSI Stella), Valentina Maggi (Real Lions). 
2 reti: Sofia Signorini (Città di Falconara), Asia Di Concetto e Beatrice Angelini (CSI Stella), Melissa Previtali e Martina Sbrega (Flaminia), Sofia Principi (Real Lions), Martina Amato (Sportlandia). 
1 rete: Giorgia Guazzaroni e Federica Piampiani (Cantine Riunite), Angela De Rosa, Solidea Draicchio e Marta Nicolini (Città di Falconara), Giorgia Carlini, Michela Di Baldassarre e Chiara Cocci (CSI Stella), Rosa Iachini e Melissa De Leonardis (Flaminia), Elisa Gammella e Maria Laura Mogliani (Real Lions), Chiara Acciarri (Sportlandia). 
1 autorete: Chiara Acciarri (Sportlandia), pro CSI Stella). \

F.I.G.C SERIE C GIRONE B, SEMIFINALE PLAYOFF AL GEMINA!


GIRONE “B”   (sopra la festa del Gemina)

GEMINA ASCOLI PICENO - CANTINE RIUNITE TOLENTINO  3-2 (Gemina passa in finale di girone
Reti: 2° Giulia Fedeli (CRT), 16° Erika Vittori (GAP), 39° Cynthia Micaela Tonelli (CRT, qui sotto), 48° Eleonora De Angelis (GAP), 59° Luisana Mazzacane (GAP).


Commento: Da Gemina fanno sapere:” Al Palazzetto di Monterocco si gioca la semifinale play off le ascolane vanno in svantaggio dopo solo due minuti tutto da rifare quindi per la Gemina. Dopo innumerevoli palle gol sprecate però ci pensa Vittori a pareggiare i conti raccogliendo un'assist di Langiotti, con freddezza stoppa e con un rasoterra infila da distanza ravvicinata. Mancano pochi minuti, la fortuna non è dalla parte delle rosanero oggi e la palla sembra non volere entrare ed è un palo a negare la gioia a Mazzacane. Poi sono di nuovo le ospiti ad andare in vantaggio con un micidiale contropiede. Nella seconda frazione tutta a marca rosanero si vedono belle giocate da entrambe le parti a pareggiare ci pensa capitan De Angelis con una puntina imparabile a mezz'altezza. Quindi un altro palo colpito con Poli e qualche altra occasione in cui la Gemina è davvero pericolosa. Mancano solo 30 secondi al termine più il recupero e ci pensa stavolta Mazzacane a raccogliere una palla a rimorchio, supera un difensore e tira un forte rasoterra, la palla leggermente deviata si infila in rete e la Gemina può esultare perché ora c'è la finale contro il CUS Macerata. Oggi un'altra prestazione davvero emozionante delle rosanero di mister Di Cesare che non hanno mai mollato e ci hanno creduto fino alla fine, senza smettere mai di attaccare. Facciamo un grande plauso al Tolentino che ha disputato una bellissima partita uno spettacolo per gli oltre cento spettatori presenti.” 
Mister Gasparrini delle Cantine dice:” Partita bella ed intensa, giocata bene da noi ma a fasi alterne. Purtroppo, come è successo al ritorno, abbiamo sofferto alcuni errori che contro squadre esperte come la Gemina si pagano. C’è grande delusione per il risultato ma grande orgoglio e soddisfazione per le mie ragazze, per l ottimo campionato che sono riuscite a fare.”


Archivio blog