giovedì 31 marzo 2016

F.I.G.C SERIE C, FINAL EIGHT COPPA ITALIA, SORTEGGIATE LE GARE!


#FinalEight, rivincita Gueli-Marques: 
subito Pescara-Juve! 

Si parte alle 14 con New Team Tivoli-A-Team, a seguire (ore 16) Jesina-Vigor San Cataldo. Alle ore 18.30 Città di Pescara-Juve Femminile, chiusura per le padroni di casa del Futsal Bisceglie che alle 20.30 sfideranno la New Depo Firenze

Sorteggiato il tabellone della manifestazione del PalaDolmen: abruzzesi e torinesi di fronte ai quarti di finale, apre New Team Tivoli-A-Team. Le padroni di casa in serata contro la New Depo, alle 16 Jesina-Vigor San Cataldo Sorteggiato dalla Divisione il tabellone della #FinalEightFutsal di serie C che si disputerà dall’8 al 10 aprile prossimi al PalaDolmen di Bisceglie. 
Sarà subito Marques-Gueli, nel remake della finale del Torneo delle Regioni vinta dall’Abruzzo a spese del Piemonte/Valle d’Aosta. 
Forse un peccato che la sfida tra abruzzesi e torinesi, entrambe dominatrici dei rispettivi campionati arrivi già ai quarti, ma in ogni caso lo spettacolo sarà assicurato fino alla finalissima di domenica. 

 http://www.calcioa5anteprima.com/

mercoledì 30 marzo 2016

F.I.G.C SERIE C, CAMBI NELLE DATE DEI PLAYOFF REGIONALI!

PLAY OFF CAMPIONATO DI C5 FEMMINILE SERIE C 

Considerando che la seconda classificata inizierà a giocare i play off nazionali il 15 Maggio per la promozione al Campionato Nazionale Femminile di Serie A (vedi C.U. 531 e 532 della Divisione Nazionale C5 da consultare attentamente) ed allo scopo di eliminare lo scomodo turno infrasettimanale le date dei PLAY OFF REGIONALI vengono modificate come di seguito elencato: 

SABATO 9 APRILE giornata di riposo 
SABATO 16 APRILE : 2^ vs 5^ = X 3^ vs 4^ = Y 
SABATO 23 APRILE : X vs Y = W 
SABATO 30 APRILE: 1^ vs W = Q 
SABATO 7 MAGGIO : Q girone A vs Q girone B

F.I.G.C. SERIE C, GIRONE B: POSTICIPO AL 100 TORRI!


PICENO UNITED MMX ASCOLI PICENOFUTSAL 100 TORRI ASCOLI PICENO  0-7 (giocata martedì 29-03-’16, h.22-00) (sopra il Cento Torri, sotto Galanti-poker)
Reti: 9°, 23°, 32° e 53° Elisa Galanti (100T), 11° Martina Lucidi (1000T), 26° Veronica Corradetti (100T), 47° Annamaria Sisti (100T). 
Commento: Dal 100 Torri ci viene fatto sapere:”In breve, nel primo tempo partiamo abbastanza sottotono, forse a causa del fatto che dobbiamo riprendere il ritmo gara, poi sblocchiamo la partita con due belle azioni di Brunetti che fanno concludere indisturbate Galanti e Lucidi. Poi rimaniamo abbastanza in controllo del match tranne per qualche errore difensivo che potrebbe costarci caro e ci portiamo sul 4-0 fine primo tempo. Stessa cosa succede nel secondo dove costruiamo di meno rispetto alle ultime partite ma riusciamo comunque ad avere buone occasioni e a chiudere la partita. Una gara sicuramente non giocata benissimo ma che ci da fiducia per affrontare gli ultimi due incontri in casa.”

martedì 29 marzo 2016

F.I.G.C. SERIE C "AMARCORD": 3 ANNI FA LE MARCHE CAMPIONESSE DI'ITALIA!


Riproponiamo l'articolo scritto esattamente 3 anni fa, il 29-03-'13, quando la Rappresentativa Marche di Serie C conquistò in Sardegna il titolo di campionesse d'Italia!!


venerdì 29 marzo 2013 F.I.G.C TORNEO DELLE REGIONI: MARCHE CAMPIONESSE D'ITALIA!!! 
52° ”TORNEO DELLE REGIONI” CALCIO A 5 FEMMINILE F.I.G.C. STAGIONE 2012-‘13 SARDEGNA FINALE 
SINNAI, VENERDI’ 29-03-’13, ore 10.30

MARCHE PUGLIA 6-3 
MARCHE: Giulia Chiaraluce. Stefania Apalaghie, Claudia Catena (K), Elisa Magnanti, Federica Marani, Luisana Mazzacane, Michela Ciccioli, Silvia Giosuè, Martina Mencaccini, Federica Di Buo’, Aida Xhaxho, Samantha Fermani. All.: Francesco Battistini, V.All.: Eleonora Baldi. 
Reti: 4°, 15°, 25° e 33° Martina Mencaccini (M), 7° e 17° Barbara Mazzuoccolo (P), 19° Barbara Corriero (P), 30° Silvia Giosuè (M), 39° Elisa Magnanti (M). 

SINNAI - Delirio!! Che bello quando il sogno, lungamente accarezzato ma mai avverato, si realizza diventando una delle piu’ belle realta’! Questo è successo oggi a Sinnai, regno incontrastato della big carioca Lucilèia, alla rappresentativa Marchigiana di mister Battistini che, strapazzando la Puglia, si fregia del tricolore. Le ragazze marchigiane diventano così le capostipiti eroiche di un movimento di futsal rosa marchigiano che sta crescendo di anno in anno in qualita’, credibilita’ e, da oggi, in risultati concreti! Inizia Mencaccini a scuotere la rete pugliese su assistenza di Xhaxho e, dopo il pari di Marruocolo, è ancora al iperbomber pergolese, di astuzia sull’uscita del portiere, a riportare avanti le Marche. Nel finale del tempo arriva il pari di Marruocolo e anche il vantaggio, palesemente irregolare, di Corriero. La cosa fa imbestialire le marchigiane e si trasforma in un boomerang per le pugliesi. Infatti nella ripresa ci sono solo le rosa di Battistini, inviperite, che dominano la scena. 3-3 di Mencaccini con la fattiva collaborazione della portiere apula. Poi, su calcio piazzato giocato, arriva il sospirato vantaggio per piede di “Nèna” Giosuè e qui la gara della Puglia assume i contorni dell’incubo, quella delle Marche quelli di una cavalcata trionfale. 5-3 con Mencaccini che mette definitivamente ko le pugliesi e, nel finale, il sigillo definitivo di Magnanti. CAMPIONESSE d’ITALIA: ecco cosa sono diventate le nostre ragazze. E un moto di orgoglio ci pervade e ci fa stare bene! BRAVE!!

lunedì 28 marzo 2016

F.I.G.C. SERIE C, PROGRAMMA GARE 22^ GG.!


GIRONE A 

ATLETICO CHIARAVALLE - S. MICHELE al FIUME, Venerd’01\04, ore 21.45, “PalaFirenze”, Chiaravalle. 

E.D.P. JESINA FEMMINILE JESI - POLISPORTIVA FILOTTRANO, Venerdì 01\04, ore 21.30, “PalaZannoni”, Jesi. 

CAMERANO CALCIO - REAL LIONS ANCONA, Venerdi’ 01\04, ore 22.15, “PalaDanielePrincipi”, via Bagacciano, Camerano. 

T 12 FABRIANO - MONTENOVO OSTRA VETERE, Venerdi’ 01\04, ore 22.00, “PalaVivarelli”, via Cappuccini, Fabriano. 

OLIMPIA MARZOCCA - HELVIA RECINA RECANATI, Sabato 02\04, ore 16.00, “PalaBelardi”, Marzocca di Senigallia. 

RIPOSA: PIAN di ROSE S. IPPOLITO

GIRONE B 

CIVITANOVA 1996 CIVITANOVA MARCHE - GEMINA ASCOLI PICENO, Domenica 03\04, ore 15.30,“PalaLotto”, Santa Maria Apparente. 

CUPRENSE 1933 CUPRAMARITTIMA - LA FENICE POTENZA PICENA, Venerdì 01\04, ore 20.30, “PalaFonteAbeceto”, Ripatransone. 

C.U.S. MACERATA C5 - PICENO UNITED MMX ASCOLI PICENO, Venerdì 01\04, ore 21.00, “PalaCUS”, via Valerio, Macerata. 

BOCASTRUM UNITED CASTORANO - SPORTING SARNANO, Sabato 02\04, ore 20.00, “PalaRocchetta”, Castorano.    
CANTINE RIUNITE TOLENTINO - SPES VALDASO PETRITOLI, Sabato 02\04, ore 15.00, “PalaCiarapica”, via della Repubblica, Tolentino. 

FUTSAL 100 TORRI ASCOLI PICENO - PORTO S. GIORGIO, Domenica 03\04, ore 15.00, “PalaGalosi”, località Monterocco, via Mancini, Ascoli Piceno.

C.S.I. "OPEN" MACERATA, RECUPERO OK PER L'ELPIDIENSE!


RECUPERO 7^ GIORNATA:


JUNIOR ELPIDIENSE S. ELPIDIO A MAREDOLPHINS ANCONA 4-0 (giocata giovedì 24-03-‘16) (sopra, la Junior Elpidiense, sotto, Ciccalè
Reti: 9° Mariela Maldonado (JE), 15° e 49° Arianna Apolloni (JE), 46° Kira Ciccalè (JE). 
Commento: Con questo successo nel recupero, l’Elpidiense scala ben due posti in classifica, supera Montevidonese e San Ginesio insediandosi al terzo posto della classifica. 
E’ il coach elpidiense Parigiani che ci racconta la gara:” Porta bene il progetto "un calcio nel alla poverta" alle puffette elpidiensi, scese in campo con il logo della medesima associazione. La partita inizia subito inizia subito ad alta intensità, con occasioni per entrambi le squadre, ma sono le elpidiensi a passare in vantaggio,quando Ciccale è brava ad intercettare un pallone a metà campo, servire Maldonado che fa passare la palla dove solo lei sa. Passano 5 minuti e sempre Ciccale confeziona un altro assist per Apolloni che anticipa il portiere di testa ed insacca per il 2-0. Secondo tempo che inizia con le ospiti voltate in attacco e le locali intente a difendersi e ripartire. A 10 minuti dalla fine il mister anconetano gioca la carta del portiere di movimento, ma ad approfittarne è Ciccale che raccoglie un assist di Maldonado ed insacca a porta libera. Due minuti più tardi Apolloni chiude definitivamente il match con la sua doppietta personale.” 
Dal team dorico ci dicono:” Incontro più equilibrato di quanto non dica il risultato, l'esperienza delle giocatrici locali permette loro di chiudere il primo tempo sul doppio vantaggio, nonostante le migliori occasioni capitino alle ospiti: Monia Giordano fermata dal palo e numerose altre occasioni mancate. In gol Maldonado e Apolloni. Secondo tempo dominato dalle Dolphins che nei primi venti minuti sbagliano l'impossibile, mentre la squadra di casa si limita a giocare palla alta e lunga ed ad attendere bassa sotto il centrocampo. Negli ultimi minuti fuori Fakaros in condizioni non ottimali e altri due gol che arrotondano il punteggio per le più esperte padrone di casa. Buon arbitraggio.”

domenica 27 marzo 2016

BUONA PASQUA !!!


AUGURI !! 

A TUTTI I VISITATORI, TUTTE LE GIOCATRICI, I DIRIGENTI, I SUPPORTERS, GLI APPASSIONATI DE "TUTTO SUL FUTSAL ROSA MARCHIGIANO", UN CALOROSO AUGURIO DI POTER TRASCORRERE DELLE STUPENDE E FANTASTICHE FESTE PASQUALI

TAMBURRINI PAOLO

sabato 26 marzo 2016

F.I.G.C. SERIE C, TDR, RAPPRESENTATIVA ABRUZZO CAMPIONE D'ITALIA!


TDR Femminile: cinquina Marques, trionfo Abruzzo. Piemonte ko!


Al Montfleurì di Aosta, nell’atto finale del Torneo delle Regioni femminile, era sfida nella sfida tra Pamela Gueli e Jessica Marques con Piemonte/Valle d’Aosta da una parte ed Abruzzo dall’altra: in palio il titolo nella categoria Femminile. E la sfida se l’è aggiudicata la stella dell’Abruzzo e del Città di Pescara: con cinque gol, di cui uno in rovesciata che farà il giro del web, Marques trascina l’Abruzzo al trionfo, quattro anni dopo l’ultimo successo, nell’edizione 2012. Partenza fulminante per le ragazze in casacca verde guidate da Marianetti e doppio vantaggio nel giro di quattro minuti. Il primo gol è il risultato di un bel tiro da fuori di Bertè mentre il secondo, neanche a dirlo, è di Marques. La numero dieci realizza in rovesciata, dopo aver agganciato una palla da rimessa laterale battuta da Bertè. Colpo duro per il Piemonte/Valle d’Aosta che però non sbanda, si riorganizza e accorcia con un tap-in di Lauri al 5’37’’. La rete mette le ali alla selezione di casa e Gueli pareggia un minuto più tardi con una grande azione personale. La partita è molto bella e probabilmente, non poteva essere altrimenti. La presenza in campo di Marques è di quelle che pesano e, nonostante le padrone di casa giochino un ottimo futsal, lei colpisce altre due volte prima del riposo. Al 14’59’’ e al 17’13’’ è implacabile quando esplode il suo destro per il terzo gol e quando, in semirovesciata, firma il poker per l’Abruzzo. Sul finale di tempo brutto infortunio per Auriemma, costretta a lasciare il campo.


Ripresa alla stessa intensità e Abruzzo micidiale con le giocate di Viscogliosi e Bertè a cercare Marques. Le padrone di casa spezzano il ritmo con una buona occasione di Frasson che viene però anticipata di un soffio dal numero uno Stella. Bravissima anche l’abruzzese Russo che tiene alta la squadra e ottimizza la gestione del cronometro. Bertè per Marques, tocco dolcissimo e 5-2. Sembrerebbe il colpo del ko, anche perché l’Abruzzo gestisce con autorevolezza il vantaggio, e invece c’è spazio per il gol di Ranieri che tiene a galla la sua squadra al minuto 4’36’’. L’Abruzzo sente il ritorno delle avversarie e affidano sempre a lei, Marques, il compito di affondarle. La pivot non si fa pregare e con un doppio passo da applausi realizza la sesta rete. Non è finita, perché Lauri, come una furia, la riapre ancora ritardando la festa delle ospiti. A questo punto Gueli, altra “star” della partita, mette la sua firma su un finale thrilling: a 6’ dal termine trasforma un tiro libero, per il 5-6. Il Piemonte/Valle d’Aosta non si risparmia, combatte fino allo stremo ma a un minuto dal termine deve arrendersi di fronte a un tiro libero trasformato da Bertè. Gueli avrebbe anche l’occasione di riaccendere gli ultimissimi istanti ma il suo, di tiro libero, è invece parato da Di Giuliano. Abruzzo in trionfo, Piemonte/Valle d’Aosta da applausi.

PIEMONTE/VALLE D’AOSTA-ABRUZZO  5-7 (2-4 p.t.)

PIEMONTE/VALLE D’AOSTA: Stella, Lauri, Frasson, Ranieri, Gueli, Ciuro, Scano, Pennisi, Moretti, Auriemma, Biagioli, David. All. Caprio 
ABRUZZO: Di Giuliano, Viscogliosi, Bertè, Russo, Marques, Armillei, Bartolone, Battini, Fazzoli, Ferretti, Vasapollo, Casturà. All. Marianetti 
ARBITRI: Sara Lucia (Aosta), Vito Zaccaria (Torino) CRONO: Ghanaati Yeganeh (Torino) 
MARCATRICI: 2'03'' p.t. Bertè (A), 4'23'' Marques (A), 5'37'' Lauri (P), 6'17'' Gueli (P), 14'59'' Marques (A), 17'13'' Marques (A), 3'10'' s.t. Marques (A), 4'36'' Ranieri (P), 12'09'' Marques (A), 13'02'' Lauri (P), 13'28'' t.l. Gueli (P), t.l. 18'36'' Bertè (A), 
NOTE: Ammonite Ranieri (P), Ferretti (A). Al 19'09'' s.t. Di Giuliano (A) para un tiro libero a Gueli (P)

http://www.divisionecalcioa5.it/

mercoledì 23 marzo 2016

F.I.G.C. SERIE C, IL GIUDICE SPORTIVO COSI' DELIBERA!


DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO - CAMPIONATO REGIONALE CALCIO A 5 FEMMINILE PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI:

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. 

A CARICO DI SOCIETA’ 
AMMENDA: € 50,00 \ ATLETICO CHIARAVALLE PER COMPORTAMENTO OFFENSIVO NEI CONFRONTI DELL'ARBITRO DURANTE LA GARA. IN CAMPO AVVERSO. 

AMMENDA: € 50,00 \ SAN MICHELE 
PER COMPORTAMENTO OFFENSIVO DEI PROPRI SOSTENITORI NEI CONFRONTI DELL'ARBITRO. 

A CARICO DIRIGENTI 
Maurizio Vernarecci (San Michele) Per comportamento non regolamentare. Allontanato 

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO 
AMMONIZIONE (I INFR) 
Verena Vaccari (Camerano) 
Paola Mestichelli (Cuprense 1933)

AMMONIZIONE (II INFR) 
Alice De Carolis (Cuprense 1933)

martedì 22 marzo 2016

"TORNEO DELLE REGIONI", LE MARCHE S'INABISSANO CON LA SICILIA E SONO ELIMINATE!


Quello che speravamo non succedesse è invece avvenuto. Le nostre ragazze perdono nettamente con la Sicilia per 4-1 (rete di Sofia Magno, nella foto in alto) una gara in cui praticamente non sono mai entrate e vengono sorpassate al secondo posto, l'ultimo utile per passare ai quarti, proprio dalle sicule. Una doccia fredda dopo la bella prova di ieri con la Basilicata, ma non c'è stato nulla da fare. Il consuntivo finale parla di 1 vittoria e 2 sconfitte, 7 gol fatti e 10 subiti e 3 punti in classifica che valgono solamente il terzo posto. A giocarsi le proprie chances dal girone in cui erano le Marche, saranno Piemonte\Valdaosta e Sicilia.

lunedì 21 marzo 2016

"TORNEO DELLE REGIONI", MARCHE IN GOLEADA SULLA BASILICATA!


Pronto riscatto delle Marche che in quel di Vèrres (ove è dislocato uno dei più maestosi fra i numerosi castelli che popolano la Vadaosta), battono largamente la Basilicata. 4-1 lo score finale ma le nostre ragazze, hanno cominciato subito col piede giusto questo incontro perchè, dopo 10' erano in vantaggio 3-0 con i gol di Carciofi, Donati e Gabrielli. Nella ripresa accorciano le lucane, ma la Magno riporta sul +3 il divario a favore della squadra di mister Baldi. Ora, per la qualificazione ce la si batte in 3 vista questa classifica
1) Piemonte VdA
2) Fem C5 Marche
3) Fem C5 Basilicata 1 
4) Fem C5 Sicilia 1 

Gli incontri di domani sono MARCHE-SICILIA e BASILICATA-PIEMONTE. Inutile fare calcoli che poi potrebbereo essere dannosi e controproducenti!  Contro le giocatrici dell'antica Trinacria si scenda in campo con il solo obiettivo della vittoria! 
Nelle foto qui sotto: alcuni attimi della partita.
Più in basso la formazione lucana.

C.S.I. "OPEN" MACERATA, IL PUNTO DELLA 17^ GIORNATA!


JUNIOR ELPIDIENSE S. ELPIDIO A MARE - CASTRUM LAURI LORO PICENO   8-2 (sopra l'Elpidiense, sotto, Ciccalè
Reti: 6° e 11° Arianna Apolloni (JE), 8°, 16°, 17°, 30° e 39° Kira Ciccalè (JE), 27° Silvia Amadio (CLLP), 43° Olga Maccari (CLLP), 46° Giulia Santarelli (JE). 
Commento: Primo tempo con un netto 5-0 per le ragazze di mister Parigiani che poi, dopo il primo gol delle loresi, allungano ancora con un tris di marcature che consegna loro un successo di larghe proporzioni. Il Castrum si fa coraggio e infila un’altra rete per il proprio onore ed esce dal campo dopo aver dato tutto quello che poteva. 

S.GINESIO C5 - DOLPHINS ANCONA  6-0 (a tavolino per rinuncia preventiva Dolphins) 
Commento: Dalle Dolphins ci fanno sapere:” All'incontro previsto di ierisera a San Ginesio, non abbiamo potuto presentarci causa assenza contemporanea dei tre dirigenti della squadra, senza i quali non si poteva partire. Abbiamo comunicato la nostra problematica lunedì, chiesto il rinvio in altra data ma la squadra di casa non ha accettato. Ci dispiace molto ma non avevamo alternative.”


IL BORGO MOGLIANO - MONTEVIDONESE MONTE VIDON CORRADO  1-5 (sopra le squadre ai saluti, sotto l'appello del Borgo, a lato Silenzi davanti e più dietro Natali
Reti: 2° Ramona Pallotti (IBM), 10° e 45° Alissia Tosi (MVD), 13° e 14° Silvia Frontoni (MVD), 37° Valentina Natali (MVD). 
Commento: Moglianesi prive dei due portieri di ruolo (a guardia del 3x2 si alternano Elena Giovannetti nel primo tempo e Laura Nardi nel secondo), ma passano in vantaggio dopo 2’ con un gran gol di Pallotti che, dopo due dribblings, trova il “sette” sinistro. Le ospiti non ci stanno, impegnano Giovannetti al 5° con Tosi e al 7° con Bottoni, pareggiando i conti con la giovane Tosi che finalizza un assist di Bottoni. Entra la bomber evergreen Frontoni e in due minuti infila due palloni nella rete avversaria, entrambe le volte dalla sinistra: prima con pallone alto, poi con rasoterra millimetrico. Ancora Giovannetti alla parata su Marta Tamburrini al 17° e su Senzacqua al 25°. Nella ripresa il Borgo entra più deciso in campo e mette spesso in apprensione la difesa ospite, impegnando alcune volte Starnoni, anche seriamente. Però i gol li fanno la Montevidonese che al 37° sigla la quaterna con Natali quasi da fondo campo, dopo mischia susseguente ad un angolo. Infine ancora con Tosi, brava a liberarsi verso destra e a battere Nardi con una sassata bassa incrociata.


ATLETICO MATELICA - POLISPORTIVA SERRALTA S. SEVERINO MARCHE   1-6 (sopra la Ferranti)    
Reti: 12° e 18° Elisa Tobaldi (PS), 19° Clelia Colonnelli (AM), 31°, 34° e 43° Lucia Ferranti (PS), 39° Federica Nuccelli (PS).
Commento: La doppietta di Tobaldi accorciata dal gol di Colonnelli lasciava presagire una certa difficoltà delle ospiti per arraffare tutto il montepremi davanti al sempre bellicoso Atletico. Invece alla ripresa del gioco, la tripletta dell’ex Cantine Riunite, Lucia Ferranti e il gol dell’ex Avenale, Federica Nuccelli, spianavano la strada alle sanseverinati.


CIVITANOVA 1996 CIVITANOVA MARCHE - AUDAX MONTECOSARO  4-2 (sopra i teams a centrocampo, sotto mister Romoli e il suo Audax, a fianco Ruggiero-doppietta
Reti: 16° e 23° Giuseppina Ruggiero (C1996), 26° p.t. Laura Menichelli (AM), 42° Marika Casturà (C1996), 49°-punizione- Arianna Sanità (AM), 51° Barbara Agliottone (C1996).
Commento: Derby che non delude e c’è la vittoria del Civitanova del duo Di Angilla-Papetti sull’Audax grintoso e mai domo di mister Romoli. Al 1° miracolo di Galiè sulla locale Montecchia, mentre al 5° è Brenda Benetti a smanacciare provvidenzialmente una spingardata di Arianna Sanità. Minuto 16 e un taglio della Di Angilla da destra trova Ruggiero sola sul secondo palo che realizza la rete del vantaggio. Al 18° la montecosarese Benedetta Morresi salva sulla riga quasi un pallone che si avviava verso la rete poi, al 19°, Benetti è istintiva di piede sulla montecosarese Alessandrini da destra. Al 23° Ruggiero ruba palla aTorresi e infila Galiè con una gran botta a mezz’aria. Al 25° è Di Angilla che calcia a lato a porta dell’Audax rimasta vuota ma, nel minuto di recupero, la squadra di Romoli accorcia con Menichelli che supera Benetti con un tiro-tunnel lento ma spietato. Ripresa scoppiettante e al 27° paratona di Galiè sulla civitanovese Casturà, rovesciamento di fronte ed è Benetti a sventare il 2-2 con una deviazione in tuffo si sventola di Aurora Torresi. Palo pieno centrato da Casturà al 31°, occasione dall’altra parte per Bridget smarcata a destra al 39°, ma calcia a lato. Al 40° Galiè mura Agliottone da distanza ravvicinata. Due minuti dopo, la stessa Agliottone libera a sinistra Casturà, sciabolata a mezz’altezza che gonfia la rete dell’Audax. Una punzione a spiovere di Benedetta Morresi poco dopo, impegna Benetti in un balzo per smanacciare in angolo. Al 43° grande intervento d’istinto di Benetti su Ivanètic liberata da uno svarione difensivo poi, al 45°, botta di Ruggiero respinta dalla traversa. Al 49° Benetti esce a valanga e para un tiro fuori area: punizione ovvia che Sanità cannoneggia in rete per il 3-2. Subito dopo ancora Sanità violentemente da fuori, si oppone Benetti con tempismo. Poi, nel minuto di recupero, batti e ribatti nell’area montecosarese, Agliottone ci mette il piede e fa rotolate il cuoio nella rete.

FORCESE FEMMINILE FORCE - C.S.K.A. CORRIDONIA  0-2 Reti: 14° Melinda Horgia (CSKA, sopra), 22° Federica Pierantoni (CSKA). 
(a fianco, una delel colonne corridoniana, Lucia Patacchini)
Commento: Due gol nella prima frazione e il CSKA vince a Force. Le locali si danno da fare difendendosi con caparbietà e tanta grinta e riescono a limitare il punteggio della prima in classifica. Le neroverdi pausolane, una volta messa a segno la doppietta decisiva nella frazione iniziale, controllano la gara e non arrotondano anche per le belle e parate del portiere ed errori di mira. 

DA RECUPERARE: 1) JUNIOR ELPIDIENSE S. ELPIDIO A MARE – DOLPHINS ANCONA (7^GG _ 24-03-‘16)

CLASSIFICA GENERALE GIRONE: (fra parentesi i gol fatti e quelli subìti) 
50 Punti: CSKA (85-17). 
42 punti: Serralta (66-25).
35 Punti: San Ginesio (59-43). 
34 Punti: Montevidonese (52-35). 
33 Punti: Junior Elpidiense (78-41). 
26 Punti: Dolphins (51-36). 
21 Punti: Audax (34-40). 
16 Punti: Civitanova 1996 (40-57). 
15 Punti: Castrum Lauri (27-74). 
13 Punti: Atletico (28-64). 
11 Punti: Forcese (25-69). 
6 Punti: Il Borgo (21-65).
-1 punto di penalizzazione: Forcese.

CLASSIFICA MARCATRICI: 
35 reti: Federica Pierantoni (CSKA). 
28 reti: Kira Ciccalè (Elpidiense). 
18 reti: Agnese Storani (CSKA), Alessia Bracci (San Ginesio), Lucia Ferranti (Serralta). 
17 reti: Alice Bottoni (Montevidonese). 
16 reti: Lucia Santoni (Serralta), 
15 reti: Arianna Apolloni (Elpidiense), Angelica Lucarelli (San Ginesio). 
13 reti: Arianna Costantini (Dolphins). 
12 reti: Silvia Frontoni (Montevidonese), Elisa Tobaldi (Serralta). 
11 reti: Arianna Sanità (Audax, sopra a sinistra), Giuseppina Ruggiero (Civitanova 1996), Susanna Scaloni (Dolphins), Martina Andrenacci (Elpidiense), Tania Bernardi (San Ginesio). 
9 reti: Clelia Colonnelli (Atletico).
8 reti: Marika Casturà (Civitanova 1996, a destra), Giulia Santarelli (Elpidiense), Jessica Poli e Federica Sisti (Forcese), Laura Micucci (Il Borgo). 
7 reti: Roberta Todini (Atletico), Martina Centola (Dolphins). 
6 reti: Benedetta Morresi (Audax), Pamela Viozzi (Montevidonese), Serena Lucarini (San Ginesio), Federica Nuccelli e Valentina Eleonori (Serralta). 
5 reti: Lucia Patacchini (CSKA), Olga Maccari (Castrum Lauri), Mariela Maldonado ed Alice Fratalocchi (Elpidiense), Nicol Alesi (Forcese), Ramona Pallotti (Il Borgo). 
4 reti: Laura Menichelli ed Aurora Torresi (Audax), Silvia Amadio (Castrum Lauri), Gloria Pezzola (Civitanova 1996), Asia Pilotti, Sonia Polci ed Alice Romagnoli (CSKA), Monia Giordano (Dolphins), Elena Giovannetti (Il Borgo), Valentina Natali, Alissia Tosi e Giada Cesetti (Montevidonese). 
3 reti: Sara Riccardi e Sara Berardi (Atletico), Martina Parmegiani (Audax), Laura Mascitti (Civitanova 1996), Irene Piccinini, Marta Videtta, Paulina Ghetel e Melinda Horgia (CSKA), Angela De Rosa, Sofia Veroni e Sofia Signorini (Dolphins), Silvia Greci (Forcese), Giorgia Giacomoni (Montevidonese), Martina Cochi (Serralta). 
2 reti: Jenny Ruggeri (Atletico), Francesca Casazza (Audax), Sonia Catalini, Monica Vita e Lucrezia Latini (Castrum Lauri), Elisa Trippetta (CSKA), Eleonora Calabrese, Valentina Giacobbe, Chiara Brutti (Dolphins), Enrica Mircoli (Elpidiense), Elisa Fioretti e Martina Gasparrini (Il Borgo), Lara Cesetti (Montevidonese), Cecilia Calvigioni (San Ginesio), Barbara Forconi (Serralta). 
1 rete: Genny Parcaroli, Alessandra Antonini, Michela Leone e Floriana Mattioli (Atletico), Meri Bridget, Nina Ivanètic, Melina Ottaviani ed Harley Panichelli (Audax), Claudia Amadio, Maria Rita Marcucci, Michela Quintili, Emma De La Cruz, Chiara Mattiacci (Castrum Lauri), Barbara Agliottone, Alessia Giustiniani, Giorgia Baffo, Maria Soccorsa De Cristofaro, Chiara Di Angilla, Sara Mengoni e Sara Serenelli (Civitanova 1996), Sara Giorgini (CSKA), Elisa Cinotti (Dolphins), Debora Mircoli, Martina Tuzi, Valentina Parlatoni e Caterina Baffoni (Elpidiense), Evelyn Mattei (Forcese), Milena Sampaolo (San Ginesio), Yada Orazi, Viorica Dumitru (Serralta). 
1 autorete: Francesca Papa (Serralta), pro Civitanova 1996. \ Evelyn Mattei (Forcese), pro Serralta. \ 
18 reti a favore a tavolino: Castrum Lauri +6 \ Civitanova 1996 +6 \ San Ginesio +6 \ 
12 reti subìte a tavolino: Forcese -12 \ Dolphins -6 \ 1 punto di penalizzazione: Forcese.

Archivio blog