martedì 29 maggio 2012

F.I.G.C SERIE A: CLAMOROSO, SCUDETTO ALLA PRO REGGINA!

Valentina Siclari, gol scudetto reggino a 121" dalla fine!

Pro Reggina campione d'Italia! Espugnato ancora il PalaCurtivecchi: Real Statte ko 2-1, decide Siclari

Il capolavoro è completo: la Pro Reggina fa il bis al PalaCurtivecchi di Montemesola e scrive per prima il suo nome nell’albo d’oro della serie A femminile. Un successo, quello della squadra di Tramontana, che assume ancora maggiore importanza, perché arrivato in trasferta contro una delle grandi favorite, l’Italcave Real Statte, che dopo aver vinto gara-1 in trasferta mai si sarebbe aspettato di perdere le due successive partite della serie, entrambe davanti al proprio pubblico. La beffa è tanto simile a quella di domenica, con il gol della vittoria arrivato nel finale:la match winner è Valentina Siclari, con il 2-1 decisivo a 2'01’’ dalla sirena. "E' stata una grandissima finale - ha detto il Presidente della Divisione calcio a 5, Fabrizio Tonelli -. Complimenti alle due società che hanno rappresentato tutta la positività del calcio a 5 femminile italiano, che in questo primo campionato nazionale ha avuto riscontri positivi su ogni versante".

Formazioni confermate rispetto a gara-2: Marzellainizia con Margarito, Convertino, Bianco, D’Ippolito e Nicoletti, Tramontana risponde con Trovato Mazza, Presto, Romeo, Violi e Siclari. Il primo sussulto del match è di marca calabrese: il Real Statte rischia di pagare a caro prezzo una disattenzione difensiva, ma Romeo non riesce a deviare un assist di Siclari. Le tarantine si affacciano dalle parti di Trovato Mazza con più insistenza, ma prima D’Ippolito non trova la correzione di testa su tiro cross di Bianco, poi Nicoletti e ancora D’Ippolito devono fare i conti con il muro della difesa della Pro Reggina. Dopo un salvataggio in due tempi di Trovato Mazza sulla conclusione di capitan d’Ippolito, altro intervento della numero uno amaranto, che dice di no al destro di Porta, dopo che Margarito aveva fatto buona guardia sul tentativo di Mezzatesta.

Proprio Mezzatesta, al 14’42’’, porta in vantaggio la Pro Reggina: sul suo calcio di punizione, Presto fa velo ma non tocca e Margaritonon può nulla. Il Real Statte non si piega, anzi, riparte all’attacco alla ricerca del pari: Trovato Mazza si oppone a D’Ippolito, poi è Nicoletti a ritardare la conclusione consentendo alla stessa numero uno reggina di intervenire. Le ultime occasioni del primo tempo sono della squadra di Tramontana: Biancorespinge un destro da fuori di Violi, poi Margarito sbarra la strada a Siclari, che a 15’’ dalla sirena calcia alto sopra la traversa.

Al rientro dagli spogliatoi, passano solo 31 secondi e la Pro Reggina va vicinissima al raddoppio: sulla punizione di Siclari, ci vuole una splendida risposta di Margarito. Dal possibile 0-2, all’1-1: trascorrono 50 secondi e Nicolettise ne va sulla corsia sinistra, infilando Trovato Mazza con una “puntata” potente e precisa. Grande entusiasmo al PalaCurtivecchi, anche oggi gremito così come domenica per gara-2. La partita si infiamma: Margarito blocca in due tempi il tiro di Siclari, poi Trovato Mazza è ancora reattiva su D’Ippolito. E’ però Susy Nicoletti la grande protagonista di questo inizio di ripresa: al 5’26’’, il suo sinistro dà solo l’illusione ottica del gol, 70 secondi dopo Trovato Mazza risponde per l’ennesima volta presente. In mezzo, però, il palo di Mezzatestasu azione di contropiede fa calare il gelo sul palazzetto di Montemesola.

E’ la Pro Reggina ad andare più vicina al gol del vantaggio, nonostante passino i minuti e l’epilogo ai supplementari si avvicini inesorabilmente: Margaritoè straordinaria su Politi, ma non può nulla al 17’59’’ sulla conclusione di Siclari, servita da Presto, che vale lo scudetto alla squadra di Tramontana. Inutile il tentativo disperato di Marzelladi giocare con il portiere di movimento negli ultimi due minuti: lo scudetto, che per lo Statte sembrava cosa fatta dopo la vittoria al PalaBotteghelle, prende la via di Reggio Calabria. Esulta il tecnico amaranto Enzo Tramontana: "Dopo tanti sacrifici, questa è un'emozione immensa - dice -. Dedichiamo questa vittoria a chi non ha creduto in noi. Eravamo partiti con l'obiettivo di salvarci, con una squadra composta da sole ragazze di Reggio, ma i risultati sono andati oltre le nostre aspettative. Abbiamo realizzato un sogno che forse nemmeno noi pensavamo di realizzare". Quello di diventare la ReGgina d'Italia.

ITALCAVE REAL STATTE-PRO REGGINA 1-2 (0-1 p.t.)
ITALCAVE REAL STATTE:
Margarito, Russo, Dipierro, Convertino, Porta, Buonfrate, D'Ippolito, Nicoletti, Bianco, Marangione, Peluso, Modugno All.: Marzella

PRO REGGINA:
Trovato Mazza, Romeo, Cioffi, Siclari, Vadalà, Gatto, Presto, Politi, Violi, Arena, Mezzatesta, Mendola All.: Tramontana
ARBITRI: Giuseppe Parente (Como), Vincenzo Francese (Battipaglia) CRONO: Marco Masi (Brindisi)
MARCATORI: 14'42'' Mezzatesta (R) del p.t., 1'28'' Nicoletti (S), 17'59'' Siclari (R) del s.t.
COSI’ LA SERIE
Gara 1 (Domenica 20 maggio) Pro Reggina-Italcave Real Statte 2-4
Gara 2 (Domenica 27 maggio) Italcave Real Statte-Pro Reggina 1-2
Gara 3 (Martedì 29 maggio) Italcave Real Statte-Pro Reggina 1-2

 Fonte: “divisionecalcioa5”

domenica 27 maggio 2012

F.I.G.C. SERIE C, PLAYOFF INTERREGIONALE: LIONS IN A!

Florida Pescara - Real Lions Ancona 3-4

PESCARA- Vent'anni dopo la promozione in serie A dell'Ancona calcio oggi e' la volta della Real Lions Ancona C5 ha raggiungere per la prima volta nella storia del calcetto anconetano femminile questo traguardo. Le doriche partivano con un piu' 4 gol di vantaggio dal match di andata, ma la grinta è stata la stessa lo dimostra la tenacia messa in campo dalle doriche che All 22° sbloccano il punteggio con Capretti. Immediato il pareggio locale con Verzulli che fissa il punteggio sull'1-1 all'intervallo. Nella ripresa Florida prova l'uomo in più con Vinditti uomo di movimento rischiando parecchio. Casaccia prima e Capretti poi ne approfittano per violare la porta pescarese. Il finale e' un forcing tra il Real che prova ad arrotondare il punteggio e il Florida che vuole rimontare. Nel finale anche la gioia del gol per il portierone dorico Paglioni (che in precedenza aveva parato anche un rigore) che realizza un coast to coast. Pochi minuti ancora ma la panchina dorica e' in ebollizione, la serie A e' in tasca e al triplice fischio esplode la gioia dei biancorossi che entrano nella storia della calcetto anconetano.

Tratto da Ufficio Stampa RLA

F.I.G.C. SERIE D, IL PUNTO DEL PLAYOFF!

Le falchette promosse!

CAMPIONATO REGIONALE
CALCIO A CINQUE FEMMINILE  F.I.G.C. - SERIE D
STAGIONE 2011-‘12
PLAYOFF PER UNA PROMOZIONE IN SERIE C,
GARA UNICA IN CASA DELLA MIGLIORE CLASSIFICATA

SAN MICHELE AL FIUME  - M2 SPORT FOLIGNANO   3-2
Reti: 12° Arianna Di Pietro (M2SF), 20° e 50° Daniela Caruso (SMaF), 38° Nadia Puerini (SMaF), 43° Carla Rulli (M2SF). 
Commento: E’ il timoniere della squadra vincitrice, Zandri, che racconta come a suo parere è andata la gara:” Il sogno si avvera: dopo una stagione impegnativa e molto equilibrata, si vola in serie "C", grazie ad una prova maiuscola delle ragazze di casa. Complimenti all’ M2, una delle compagini con il più bel gioco nel girone.Partita molto bella con forti emozioni giocata a viso aperto, con occasioni da una parte all'altra! Al 12° bel gol delle nostre avversarie con un taglio da sinistra a destra che spiazza difensore e portiere; le nostre falchette cercano subito la reazione colpendo un palo su punizione e sciupando il pareggio a tu per tu col portiere, ma poi trovano il pareggio con la Caruso che, per l'occasione, e risalita per questa importante partita dal Molise. Il primo tempo si chiude sull’ 1-1. Nella ripresa troviamo il gol del momentaneo vantaggio con la nostra esperta Puerini, ma la gioia dura poco perchè dopo pochi minuti arriva il pareggio avversario con un tiro da lontano. Le falchette oggi volevano questa vittoria a tutti i costi e a dieci minuti dalla fine agganciano ancora il gol con la solita Caruso. Grazie ai numerosi tifosi che son venuti a sostenere le ragazze per questa impresa. Complimenti ancora per la sportività dell’ M2,ragazze veramente in gamba!!!”

CLASSIFICA (Fra parentesi gol fatti  e gol subìti).
69 Punti: Accademia (127-60). [Promossa in Serie C]
66 Punti: Maceratese (101-28). [Promossa in Serie C]
60 Punti: San Michele (135-72). [Promossa in Serie C]
55 Punti: M2 Sport (143-85).
50 Punti: Futsal Riviera (109-65).

Tamburrini Paolo

sabato 26 maggio 2012

F.I.G.C. SERIE D, LA TERZA PROMOSSA E' IL S. MICHELE!

La squadra promossa.

LE GIALLOBLU' DEL SAN MICHELE VOLANO IN "C"!!

Dopo Accademia Montefano e Maceratese, è il S. Michele di mister Zandri a staccare il goloso biglietto per la categoria superiore. Il tutto dopo un emozionante playoff contro il forte M2 Sport Folignano, terminato 3-2 per le "falchette" sanmicheline.

TP

mercoledì 23 maggio 2012

F.I.G.C. SERIE D, ULTIMO RECUPERO, STAGIONE CONCLUSA PRIMA DEL PLAYOFF!

Fattori (Amandola).

CAMPIONATO REGIONALE
CALCIO A CINQUE FEMMINILE  F.I.G.C. - SERIE D
STAGIONE 2011-‘12
RECUPERO 25^ GIORNATA

REAL LIONS ANCONA “cadetta” – AMANDOLA   3-3
Reti: 20° Priscilla Renghini (RLAc), 24°, 32° e 41° Barbara Fattori (A),  37° Veronica Sancesario (RLAc), 50° Giada Gaetani (A). 
Commento: Pareggioo fra le cadette doriche e l’Amandola che cerca di far segnare piu’ possibile la Fattori per cercare di insediarla sul trono della classifica marcatrici. Ne viene fuori in pareggio combattuto, con la giocatrice granata che realizza “solo” tre reti e si piazza cosi’ al secondo posto delle bombers. Mister Milani dell’Amandola commenta brevemente:” Abbiamo vissuto un’esperienza indimenticabile in questo campionato! Un’annata da incorniciare a livello di risultati, gruppo, e tante tantissime altre esperienze fatte con tutte le altre squadre del girone. Elogio dovuto alla nostra Fattori per i 62 goals, ma un ringraziamento va a tutte le mie ragazze per aver creduto in questo mio progetto, ed esser state presenti sempre ed ovunque in tutto il nostro cammino. Tutte hanno dato il loro prezioso contributo!”

CLASSIFICA (Fra parentesi gol fatti  e gol subìti).
69 Punti: Accademia (127-60). [Promossa in Serie C]
66 Punti: Maceratese (101-28). [Promossa in Serie C]
60 Punti: San Michele (132-70). [Playoff Promozione]
55 Punti: M2 Sport (141-82). [Playoff Promozione]
50 Punti: Futsal Riviera (109-65).
48 Punti: Virtus (76-67).
42 Punti: Tre Torri (92-99).
39 Punti: Olimpia (133-122), Splendorvitt (90-94), Amandola (112-132).
35 punti: Atletico Chiaravalle (69-77).
24 Punti: Real S. Costanzo (124-127), La Fenice (82-117).
10 Punti: Atletico Matelica (40-139).
0 Punti: Estudiantes (26-201).
47 Punti: Real Lions cadetta (fuori classifica \ 108-87).

CLASSIFICA MARCATRICI:
64 reti: Francesca Gasparrini (Accademia).
62 reti: Barbara Fattori (Amandola).
47 reti: Carla Rulli (M2 Sport).
46 reti: Merj Sbrascini (Futsal Riviera).
38 reti: Giulia Di Mattia (Olimpia).
37 reti: Arianna Di Pietro (M2 Sport).
35 reti: Francesca De Michele (Olimpia), Agnese Esposto (S. Michele), Simona Mariotti (Tre Torri).

PLAYOFF PROMOZIONE: SAN MICHELE AL FIUME - M2 SPORT FOLIGNANO,  sabato 26 maggio, ore 17.00, "PalaLoreto", S. Michele.

Tamburrini Paolo

lunedì 21 maggio 2012

C.S.I. "OPEN" FEMMINILE, LE FINALI REGIONALI A FANO!

La Vis in fotogruppo dopo la premiazione.

CAMPIONATO NAZIONALE CALCIO A 5 FEMMINILE C.S.I.
CATEGORIA “OPEN”, STAGIONE 2011-2012
FASE REGIONALE, FINALI \ DOMENICA 20 MAGGIO 2012
FANO, Impianto Outdoor “Mauro Uguccioni \ Tre Ponti”, via Chiaruccia, 16.

FINALE 3° & 4° POSTO  (ore 10.00)
DOLPHINS ANCONA - REAL LIONS ANCONA  6-0  (a tavolino per mancata presentazione squadra Real Lions).

FINALE 1° & 2° POSTO (ore 11.30)
CIRCOLO DON BOSCO RUBBIANELLO  - VIS CONCORDIA MORROVALLE    4-6 
Reti: 8° Silvia Ferretti (VCM), 15° Sara Boutimah (CDBR), 16° Chiara Volonnino (CDBR), 22° Melania Castignani (VCM), 26° p.t. Sara Boutimah (CDBR), 36° Silvia Giosuè (VCM), 37° Ana Domi (VCM), 40° Sofia Luciani (VCM), 45° Melania Castignani (VCM), 52° Eleonora Damiani (CDBR).
Commento: Cielo plumbeo ed improvviso quanto breve scroscio di pioggia, mentre le due squadre effettuavano il minuto di raccoglimento, in memoria delle studentessa sedicenne Melissa Bassi, scomparsa nell’attentato terroristico a Brindisi sabato 19 mattina, e anche per ricordare le vittime del terremoto avvenuto in Emilia, nella nottata fra sabato e domenica. Inizio gara con le fermane chiuse e con la Vis che cerca di fare il gioco. Vantaggio rosssoazzurro con una discesa di Sofia Luciani a sinistra, taglio e gol  a porta vuota di Ferretti. Mancano alcune ottime occasioni le vissine e Rubbianello, sornione, impatta con un rigore assegnato per un’infrazione in area e realizzato da Boutimah! Scorrono pochi secondi, ancora Boutimah crea e Volonnino finalizza a destra: risultato capovolto. Concordia che impatta con un pregevole colpo di tacco sottorete di Melania Castignani ma poi, nel minuto di recupero, Boutimah recupera un pallone, trova un corridoio libero e segna una bella rete. Ripresa che vede una Vis piu’ determinata. Pareggia Silvia Giosuè con un sassata di punta sotto l’incrocio destro, e si porta avanti immediatamente dopo con un diagonale mancino a mezz’altezza di Ana Domi. Ancora alcuni minuti e, dopo una prolungata azione, rete di Sofia Luciani dal limite dell’area, che allunga lo score rosso azzurro. Partita che va avanti fra alti e bassi, poi su assist di Luciani, è Melania Castignani e insaccare ancora per la Vis. Paratona di Stefania Silvi sulla fermana Volonnino quindi, ancora nel recupero, è Eleonora Damiani a mettere nel sacco l’ultiam rete della partita, con una botta di “puntina” bassa da sinistra.

CLASSIFICA MARCATRICI FASE REGIONALE 2012:
11 reti: Sara Boutimah (Rubbianello).
5 reti: Sofia Luciani (Vis Concordia).
4 reti: Silvia Tavoloni (Dolphins).
3 reti: Silvia Ferretti, Silvia Giosuè ed Ana Domi (Vis Concordia),  Manuela Vignati (Real Lions), Eleonora Damiani e Chiara Volonnino (Rubbianello), Roberta De Vincentis (New Team), Martina Mencaccini e Claudia Catena (Dolphins),
2 reti: Alex Bellagamba Turchi (Real Lions), Melania Castignani (Vis Concordia), Simona Borgogelli (Dolphins).  
1 rete: Susanna Cicchitti, Gioia De Luca (Rubbianello), Carlotta Cecarelli ed Alessia Tombesi (New Team), Arianna Sanita’ e Sara Papetti (Vis Concordia), Mara Morici e Martina Andrenacci (Real Magliano), Martina Tancredi e Martina Cultrera (Real Lions).

ALBO D’ORO FINALI REGIONALI OPEN FEMMINILE C\5
2002: dati non disponibili.
2003 (a fase Interregionale): ATLETICO PALMIRO PESCARA.
2004: AVENALE CINGOLI.
2005: VIS CONCORDIA MORROVALLE\TRODICA.
2006: VIS CONCORDIA MORROVALLE\TRODICA.
2007: DON BOSCO RUBBIANELLO.
2008: FUTSAL ATHLETIC S. BENEDETTO del TRONTO.
2009: DOLPHINS FANO.
2010: VIS CONCORDIA MORROVALLE.
2011: DOLPHINS FANO.

2012: VIS CONCORDIA MORROVALLE.

ALBO D’ORO MARCATRICI
2002: dati non disponibili.
2003: Francesca Salvatore (Atletico Palmiro Pescara) . con 14 reti.
2004: Laura Ciattaglia (Avenale Cingoli) . con 5 reti.
2005: Manuela Scartozzi (Azzurra Anymore Centobuchi). con 13 reti.
2006: Federica Di Buò (US Comunanza 1958) . con 7 reti.
2007: Marika Prete (CSI Montefiore). con 4 reti.
2008: Carla Rulli (Futsal Athletic). con 6 reti
2009: Alessia Nasini (Don Bosco). con 6 reti.
2010: Manuela Vignati (Dolphins). con 3 reti.
2011: Giulia Cantarelli (Real Lions). con 6 reti.
2012: Sara Boutimah (Rubbianello). con 11 reti.

Tamburrini Paolo.


F.I.G.C. SERIE D, IL PUNTO DELLA 30° GIORNATA!

L'Accademia.

CAMPIONATO REGIONALE
CALCIO A CINQUE FEMMINILE  F.I.G.C. - SERIE D
STAGIONE 2011-‘12
PUNTO DELLA 30^ GIORNATA

AMANDOLA - OLIMPIA MARZOCCA    4-1
Reti: 34° e 48° Vanessa Travanti (A), 37° Giulia Di Mattia (OM), 45° e 53° Barbara Fattori (A).
Commento: Coach Milani dell’Amandola racconta:”Di certo non è stata una partita di fine stagione! Infatti le due squadra hanno subito dimostrato, fin dal fischio iniziale, di volere entrambe arrivare all’intera posta. Primo tempo 0-0 con un legno per parte, seconda frazione molto bella, andiamo avanti , veniamo riprese ma da meta’ tempo segniamo con delle veloci ripartenze. Ora aspettiamo i recupero di martedi’ per chiudere questo strepitoso primo anno in FIGC e per cercare di far volare al nostra fattori bella classific finale delle marcatrici.”
L’allenatore ospite Gugliotta asserisce:” Partita molto combattuta nonostante non ci fosse posta in palio. Si conclude per noi un campionato veramente travagliato giocato sempre in emergenza sino alla fine.Questo però ha comunque permesso alle "piccole" di poter fare esperienza e di inserirsi in squadra fornendo un buonissimo contributo. Speriamo con questo campionato di essere andati a credito con la fortuna. Un grandissimo grazie a tutte le mie ragazze.”

FUTSAL RIVIERA CIVITANOVA MARCHE - ACCADEMIA CALCIO MONTEFANO   2-5
Reti: 1°, 9°, 31° e 36° Francesca Gasparrini (ACM), 14° Michela Moglie (ACM), 18° Isabella Bracalente (FRCM), 54° Giovanna Pellacchia (FRCM).   
Commento: Prima parola per l’allenatore rrivierasco Andrea Carlocchia: ”Classica gara da fine campionato, ma comunque ben giocata dalle due squadre. Complimenti all’Accademia per la vittoria finale in classifica.”
E’ il timoniere ospite Lorenzo Lezzieri che ci racconta la gara:” “Credo che trovare le parole adatte per commentare questa stagione sia difficile, abbiamo vinto un campionato difficilissimo, in una stagione lunghissima. Ringrazio queste ragazze che hanno creduto in questo progetto fin dal 1° giorno, siamo stati ripagate di tanti sacrifici fatti in questi 2 anni. Nessuno di noi poteva immaginare di poter vincere un campionato, ma il gruppo è stato determinante e penso che lo abbiamo meritato per la costanza ( 23 vittorie 3 pari 4 sconfitte. La nostra goleador Francesca Gasparrini (64 gol), supportata da una grande squadra, ha fatto la differenza in tante partite, spesso decisiva. Ora ci godiamo questo momento,sappiamo che la C sara' durissima da affrontare, ma con questo gruppo fantastico cercheremo di dare il massimo anche l'anno prossimo.”

SPLENDORVITT LORETO - LA FENICE POTENZA PICENA    3-2
Reti: 18° Donatella Carletti (SL), 31° e 38° Angelica Foresi (LFPP), 36° Tiziana Affricani (SL), 56° Tatiana Gioacchini (SL).   
Commento: ci raccontano cosi’ da Loreto:” Partita tutto sommato molto equilibrata per tutti i 60 minuti, soprattutto onesta per quanto riguarda il comportamento in campo delle giocatrici, aspetto da non sottovalutare, perchè ormai è quasi diventata un'eccezione. Sblocca il risultato un'ottima Carletti che dopo una discesa nella metà campo avversaria, sfutta un errore difensivo e ci porta in vantaggio. La prima frazione di gioco si chiude sul1-0. Nella ripresa si accende agonisticamente la gara con più gol e più occasioni non sfruttate per entrambe le formazioni in campo. Immediatamente doccia fredda per la squadra di casa, perchè La Fenice va in rete dopo qualche decina di secondi e riporta il risultato in parità. E' il nostro "trottolino" Affricani che ci riporta in vantaggio sfruttando la confusione in area di rigore avversaria negli sviluppi di un calcio d'angolo. Ma la squadra ospite non si arrende, dopo appena un paio di minuti si porta sul 2-2. Tutto da rifare per noi, al 16° Merlo ha avuto un'ottima occasione che non è riuscita a sfruttare al meglio. Fino all'ultimo il risultato è stato sempre in bilico, ma fortunatamente per noi è stata la loretana Gioacchini, che al 26° ci ha riportate in vantaggio con un bel tiro potente, e permesso di concludere questa stagione con una vittoria.”

MACERATESE MACERATA - ESTUDIANTES ANCONA   8-0
Reti: 13° Valentina Marino (MM), 19°-punizione- Marina Fiorentini (MM), 33° e 34° Tatiana Montecchia (MM), 52°-punizione- e 57° Alessandra Papili (MM), 54° e 60° Claudia Di Cato (MM).  
Commento: Gara giocata a campi invertiti, come gia’ fatto nella partita di andata. L’addetto stampa maceratese Luigi Labombarda ci dice:” Vittoria 8-0 nell'ultima gara stagionale contro l'Estudiantes. La principale novità della gara è Alessandra Papili schierata come giocatrice di movimento (Marzia Giammaria è tra i pali): ha giocato bene sia in attacco che come laterale, anche se l'abbiamo vista meglio come difensore che imposta l'azione. E soprattutto ha segnato due gol, uno su punizione e uno su contropiede. E' arrivata anche la prima segnatura assoluta stagionale di Valentina Marino, festeggiata alla grande da tutti. Per il resto, gara praticamente senza storia. Marzia Giammaria in porta non è stata però inoperosa: almeno 2-3 interventi risolutivi su conclusioni delle volenterose avversarie. Le reti: nel primo tempo al 13° sblocca Marino che insacca di giustezza smarcata davanti al portiere avversario, al 19° raddoppia Fiorentini su punizione; nel secondo tempo al 13° e al 14° la doppietta di Montecchia, poi al 22° la quinta rete di Papili su punizione, al 24° sesta rete firmata Di Cato, al 27° la settima ancora di Papili che ruba palla al difensore e s'invola a segnare il gol, al 30° ottava rete di Di Cato con rasoterra all 'angolino. Si chiude una stagione splendida per la Maceratese femminile, per un gruppo di ragazze straordinario guidato dall'allenatore Alberto Scuffia (grande coach, grande motivatore e grande uomo) e una bellissima esperienza anche per me come dirigente accompagnatore di questa squadra.”

REAL SAN COSTANZO - ATLETICO MATELICA   4-3
Reti: 12° e 50° Roberta Todini (AM), 14° Elisa Baci (RSC), 24° Ilaria Morichelli (AM), 52° Giulia Giambartolomei (RSC), 55° e 56° Ania Baldoni (RSC).   
Commento: Giambartolomei, l’allenatrice del S. Costanzo dive:” Una partita con 3 facce! Nei primi 10 minuti il Real tiene caldi i guanti del portiere avversario, che para letteralmente tutto, poi buio e le ospiti segnano alla prima opportunità. Il Real pareggia subito, poi di nuovo il Matelica a trovare il vantaggio chiudendo i primo trenta. Nella seconda meta il Real fatica a segnare grazie alla bellissima prova del portiere avversario, al quale vanno tutti i miei complimenti, che permette alla sua squadra di trovare il terzo gol a 10 minuti dalla fine.  Le locali tirano fuori i cosiddette “attributi” e con Giambartolomei piu’ una doppietta di Baldoni, vincono una partita per noi sentita, visto che oggi Camilloni era alla sua ultima partita. Ovviamente a lei dedichiamo questa vittoria.”

TRE TORRI SARNANO - SAN MICHELE AL FIUME   7-4
Reti: 7° e 57° Simona Mariotti (TTS), 13°, 44° e 49° Eleonora Piersimoni (TTS), 22° e 28° Agnese Esposto (SMaF), 23° Marica Tidei (TTS), 35° e 39° Marika Carbonari (SMaF), 40° Moira Scagnetti (TTS),
Commento: Da Sarnano raccontano:” Ottima chiusura di campionato per le locali che, con una prestazione maiuscola di tutta la squadra, vendicano il brutto risultato dell'andata. Apre le marcature Mariotti seguita da Piersimoni, accorciano le ospiti ma Tidei da schema d'angolo ristabilisce le distanze. Nel finale di primo tempo accorcia Esposto. il secondo tempo ha un inizio da brivido perchè in pochi minuti le ospiti pareggiano e passano avanti...ma Scagnetti realizza il pari su una palla non trattenuta dal portiere; Piersimoni segna il 5-4 con un tiro da fuori area e poi realizza la tripletta dopo uno splendido triangolo in velocità. Chiude Mariotti col 35° sigillo personale.”
L’allenatore Zandri del S. Michele afferma:” Siamo arrivati a Sarnano per chiudere il campionato con una bella vittoria, preparandoci poi al meglio in questa settimana per affrontare la sfida dei playoff. Purtroppo non avevamo fatto i conti con una squadra molto agguerrita e ben messa in campo, e dopo 6 minuti erano già in vantaggio di 2-0. Tentiamo una timida reazione e riusciamo a trovare il gol al 22°, ma le ragazze di casa controbattono subito andando sul 3-1 poi, nel finale facciamo il gol del 3-2. Nel secondo tempo le falchette di San Michele entrano determinate e nel giro di 5 minuti ribaltiamo il risultato sul 3-4. La squadra di casa dopo qualche minuto di sbandamento riprende in mano la partita e in 10 minuti ci rifila 3 reti fissando il risultato sul 7-4, un grande merito per loro. Vorrei fare i complimenti alle 2 squadre già promosse che hanno meritando la vittoria finale; un grazie a tutte le squadre partecipanti che hanno dato vita ad un campionato molto avvincente ed equilibrato, complimenti anche al M2 perchè ritengo che sia una delle squadre che giochi meglio, sperando però nella nostra vittoria finale!!!”

ATLETICO CHIARAVALLE - VIRTUS FABRIANO   2-5
Reti: 11° e 18° Diletta Notari (VF), 23° Serena Compagnucci (AC), 32, 39° e 43° Martina Morichelli (VF), 49° Federica Maiolini (AC). 
Commento: Cartaie corsare a Chiaravalle, con il duo Notari-Morichelli capociurma! Sesto posto finale per le ragazze di Altarocca, sicuramente gratificante. Atletico che cede alle esperte avversarie, ma anche qui i rilievi positivi di fine campionato non mancano.

REAL LIONS ANCONA “cadetta” - M2 SPORT FOLIGNANO   4-2
Reti: 23° Valentina Orciani (RLAc), 28° Veronica Sancesario (RLAc), 30° Carla Rulli (M2SF), 37° Verena Vaccari (RLAc), 44° Tiziana Tenace (M2SF), 57° Sabrina Andreucci (RLAc). 
Commento: Le “piccole” Lions vincono con l’M2 che si prepara ad affornate il delicato playoff contro il San Michele al Fiume, per il salto di categoria.

CLASSIFICA (Fra parentesi gol fatti  e gol subìti).
69 Punti: Accademia (127-60). [Promossa in Serie C]
66 Punti: Maceratese (101-28). [Promossa in Serie C]
60 Punti: San Michele (132-70). [Playoff Promozione]
55 Punti: M2 Sport (141-82). [Playoff Promozione]
50 Punti: Futsal Riviera (109-65).
48 Punti: Virtus (76-67).
42 Punti: Tre Torri (92-99).
39 Punti: Olimpia (133-122), Splendorvitt (90-94), *Amandola (109-129).
35 punti: Atletico Chiaravalle (69-77).
24 Punti: Real S. Costanzo (124-127), La Fenice (82-117).
10 Punti: Atletico Matelica (40-139).
0 Punti: Estudiantes (26-201).
46 Punti: *Real Lions cadetta (fuori classifica \ 105-84).
(*= 1 gara da recuperare)

CLASSIFICA MARCATRICI:
64 reti: Francesca Gasparrini (Accademia).
59 reti: Barbara Fattori (Amandola).
47 reti: Carla Rulli (M2 Sport).
46 reti: Merj Sbrascini (Futsal Riviera).
38 reti: Giulia Di Mattia (Olimpia).
37 reti: Arianna Di Pietro (M2 Sport).
35 reti: Francesca De Michele (Olimpia), Agnese Esposto (S. Michele), Simona Mariotti (Tre Torri).
34 reti: Daniela Caruso (S. Michele).
32 reti: Vanessa Travanti (Amandola).
30 reti: Alessandra Aquinati (Splendorvitt), Veronica Sancesario (Real Lions cadetta).  
27 reti: Sena Calcatelli (Real S. Costanzo).
26 reti: Chiara Stacchiotti (Accademia).
24 reti: Giada Gasperi (Real S. Costanzo), Claudia Di Cato (Maceratese), Silvia Rogani (La Fenice).
23 reti: Elisabetta Bandiera (Splendorvitt).
22 reti: Moira Scagnetti (Tre Torri).
20 reti: Martina Cultrera (Real Lions cadetta).
19 reti: Eleonora Piersimoni (Tre Torri), Jèny Karla Benitez (Olimpia).
17 reti: Giulia Baldarelli (Atletico Chiaravalle), Diletta Notari (Virtus), Elisa Baci (Real S. Costanzo), Marina Fiorentini (Maceratese), Valentina Cimarelli (S. Michele), Priscilla Renghini (Real Lions cadetta).
15 reti: Giulia Merlo (Splendorvitt).
14 reti: Anna Maria Cellini (Futsal Riviera), Tatiana Montecchia (Maceratese), Serena Allegrezza ed Ania Baldoni (Real S. Costanzo).
13 reti: Silvia Bacaloni (Maceratese), Angelica Foresi (La Fenice).
12 reti: Cinzia Vitali (Real S. Costanzo), Francesca Farneti e Martina Morichelli  (Virtus), Eleonora Angeletti (La Fenice), Elisa Galanti e Tiziana Tenace (M2Sport), Serena Compagnucci (Atletico Chiaravalle), Roberta Todini (Atletico Matelica),  Michela Moglie (Accademia), Verena Vaccari (Real Lions cadetta).
11 reti: Alessia Animobono (Atletico Matelica), Lara Vernelli (Olimpia), Giovanna Pellacchia (Futsal Riviera).
10 reti: Giulia Natalini e Lorenza Donati (Atletico Chiaravalle), Giulia Giambartolomei (Real S. Costanzo), Francesca Guicciardi ed Emma Raimondi (Olimpia), Sabrina Longarini (Futsal Riviera).
9 reti: Eleonora Grelloni ed Anna Maria Galanti (Maceratese), Marica Tidei (Tre Torri), Jessica Orazi (Accademia), Claudia Di Giacomo, Antonella Ficcadenti e Federica Mandolese (M2 Sport), Marika Carbonari (S. Michele), Isabella Bracalente (Futsal Riviera).
8 reti: Martina Gattari (Futsal Riviera 2 \ La Fenice 6), Marika Grottaroli (S. Michele).  
7 reti: Marta Buzzo (Estudiantes), Camilla Berardi (S. Michele), Sara Mobili (La Fenice), Alessia Gatti ed Ylenia Ghelfi (Virtus), Natascia Boldrini (Atletico Matelica), Giada Gaetani (Real Lions cadetta). 
6 reti: Anna Maria Ricci (Amandola), Francesca Smorlesi (Maceratese), Sara Berardi (Virtus), Monia Giordano (Atletico Chiaravalle), Sabrina Foresi (La Fenice).
5 reti: Antonia Ferreira De Paula (Accademia), Valeria Barbieri (S. Michele), Alessia Morosetti e Francesca Meda (Futsal Riviera), Giulia Rocci e Silvia Zingaretti (Estudiantes), Federica Mobili (La Fenice), Gessica Giacani (Real Lions cadetta).
4 reti: Michela Giuggiolini (Accademia), Alessandra Massacci e Lorna Brega (Amandola), Paola Tinti (S. Michele), Federica Cantarini (Olimpia), Cecilia Forte (Atletico Chiaravalle), Sabrina Maccaroni (La Fenice), Cinzia Gravucci (Tre Torri), Federica Maiolini (Atletico Chiaravalle), Rebecca Lasca e Donatella Carletti (Splendor), Evelina Veglio’ (Virtus).
3 reti: Marzia Giammaria (Maceratese), Katia Perlini (Olimpia), Martina Marinozzi (Virtus), Martina Ruzziconi, Nadia Puerini e Giorgia Pedroni (S. Michele), Marianna Brandoni, Tiziana Affricani e Tatiana Gioacchini (Splendor), Francesca Pezzullo (M2 Sport), Cristina Luna (Accademia), Eva Gabellieri ed Alessia Tartufoli (Futsal Riviera), Ilaria Morichelli (Atletico Matelica), Valentina Orciani, Silvia Badaloni e Martina Tancredi (Real Lions cadetta).
2 reti: Giorgia Colonnelli (Atletico Matelica), Alessandra Papili (Maceratese),  Jaqueline Barbosa Dos Santos e Federica Marcelli (Virtus), Eleonora Ventura (Atletico Matelica), Deborah Pieroni e Michela Candelma (Estudiantes), Sofia Pierfederici (Olimpia), Susanna Tacconi e Sally D’Erasmo (M2 Sport), Christina Taurino (Atletico Chiaravalle), Michela Amedano (S. Michele), Rosy Bella (Accademia), Elisa Natali e Laura Natali (La Fenice), Simona Anselmi e Sabrina Andreucci (Real Lions cadetta).
1 rete: Eva Camilloni (Real S. Costanzo), Lucia Benigni, Valentina Marino, Caterina Laudisa ed Elisa Gattari (Maceratese), Cecilia Baioni, Irene Donati ed Irene Bori (Atletico Chiaravalle), Barbara Giuliodori, Silvia Bertini e Letizia Mazzieri (Splendor), Francesca Papa, Giorgia Verdolini e Federica Messi (Accademia), Barbara Gregorini Alice Pettinari (S. Michele), Elisa Di Donato (M2 Sport), Manuela De Santis e Sara Sacchetti (Amandola), Serafina Tanji, Anastasia Lucarelli e Laura Ciccolini (Atletico Matelica), Betti Frudoni e Francesca Carlocchia (Futsal Riviera), Tania Bernardi e Sonia Carucci (Tre Torri), Martina Lopez, Michela De Camillis, Francesca Lopez, Alessandra Cannavina e Giulia Moscoloni (Estudiantes), Valentina Pizzarulli (Tre Torri), Maria Elena Marani, Raffaella Guerci, Ilaria Boccadoro e Federica Bianchi (Virtus), Chiara Natali (La Fenice), Barbara Borra (Real Lions cadetta).
1 autorete: Alessandra Papili (Maceratese) pro Splendorvitt \ Nadia Puerini (San Michele) pro Atletico Chiaravalle \ Camilla Berardi (San Michele) pro Amandola \ Giulia Natalini (Atletico Chiaravalle) pro Estudiantes \ Carla Rulli (M2 Sport) pro Amandola \

Tamburrini Paolo


Tamburrini Paolo

domenica 20 maggio 2012

F.I.G.C. SERIE C, IL SOGNO DELLE LIONS CONTINUA!

Mister Urbinati del Real Lions.

SPAREGGIO INTERREGIONALE
PER ACCEDERE ALLA SERIE A NAZIONALE, GARA DI ANDATA.

REAL LIONS ANCONA - FLORIDA PESCARA (ABRUZZO)   4-0
Reti: 16° Silvia Casaccia (RLA), 43° Gemy Capretti (RLA), 48°-rigore- e 55°-rigore- Giulia Cantarelli (RLA).

ANCONA - "palaVeneto gremito e Lions che chiudono in vantaggio il primo tempo con Casaccia. Ripresa a trazione anteriore che porta un'addizione di altre 3 reti, firmate capretti e Cantarelli (doblete dai 6 metri). Ora si guarda alla trasferta del "PalaRigopiano" pescarese, con tanta piu' fiducia. la A è dietro l'angolo!

Tamburrini Paolo

giovedì 17 maggio 2012

F.I.G.C. SERIE C, REAL LIONS CERCANNO META' DEL PASS PER LA "A"!

CAMPIONATO REGIONALE C5 FEMMINILE \ FINALE ANDATA PLAY OFF PER PROMOZIONE IN SERIE A NAZIONALE.




F.I.G.C. SERIE D, LE GARE DELLA 30^ ED ULTIMA GIORNATA!

L'outdoor di Loreto (dietro la porta del calcio) teatro di Solendor-La Fenice.

CAMPIONATO CALCIO A CINQUE FEMMINILE F.I.G.C.
SERIE D – STAGIONE 2011-‘12 \ PROGRAMMA DELLA 30^ GIORNATA

AMANDOLA - OLIMPIA MARZOCCA, sabato 19 maggio, ore 17.00, “PalaPiandicontro”, Amandola.

FUTSAL RIVIERA CIVITANOVA MARCHE - ACCADEMIA CALCIO MONTEFANO, domenica  20 maggio, ore 19.00, “PalaPirandello”, Civitanova Marche.

SPLENDORVITT LORETO - LA FENICE POTENZA PICENA, venerdi’ 18 maggio, ore 21.00, impianto outdoor “Salvo D’Acquisto”, Loreto.

MACERATESE MACERATA - ESTUDIANTES ANCONA, domenica  20 maggio, ore 15.00,  “PalaGrotte”, Ancona.

REAL SAN COSTANZO - ATLETICO MATELICA, venerdi’ 18 maggio, ore 21.00, “PalaSantaSelvino”, S.Costanzo.

TRE TORRI SARNANO - SAN MICHELE AL FIUME, venerdi’ 18 maggio, ore 21.30, “PalaScarfiotti”, Sarnano.

ATLETICO CHIARAVALLE - VIRTUS FABRIANO, sabato 19 maggio, ore 18.00, “PalaNagy”, Chiaravalle.

REAL LIONS ANCONA “cadetta” - M2 SPORT FOLIGNANO, sabato 19 maggio, ore 18.00, “PalaScherma”, Via Montepelago, Ancona.

Recupero 23^ Giornata: REAL LIONS ANCONA “cadetta” - AMANDOLA, martedi’ 22 maggio, ore 20.00, “PalaScherma”, Via Montepelago, Ancona.

 Tamburrini Paolo

C.S.I."OPEN" FEMMINILE, FINALI REGIONALI, PUNTO DELLA 3^ GG.!

Lions (in verde) e Vis ( in blucerchiato) si salutano prima della partita.

CAMPIONATO NAZIONALE CALCIO A 5 FEMMINILE C.S.I.
CATEGORIA “OPEN”, STAGIONE 2011-2012
FASE REGIONALE, GIRONI SEMIFINALI

3^ GIORNATA – MERCOLEDI’16 MAGGIO 2012 \ MACERATA, Impianto Outdoor “Collevario”, via Verga.

GIRONE “BLU”
NEW TEAM MACERATA - DOLPHINS ANCONA    3-10
Reti: 2° Alessia Tombesi (NTM), 9° e 24° Simona Borgogelli (DA), 11°, 43° e 44° Claudia Catena (DA), 14°, 15°, 31° e 37° Silvia Tavoloni (DA), 27° e 48° Roberta De Vincentis (NTM), 41° Martina Mencaccini (DA).   
Commento: Sollecito vantaggio biancoviola, impattato da un supergol di Catena. Dopo un palo di De Vincentis, le delfine vanno al largo e vincono con buon margine, complice le buona serata di vena del trio Tavoloni-Catena-Borgogelli.

GIRONE “ARANCIO”  
REAL LIONS ANCONA - VIS CONCORDIA MORROVALLE    2-2  (1-2 ai rigori)
Reti: 3° Silvia Giosuè (VCM), 14°-c.d’a. e 45° Manuela Vignati (RLA), 35° Ana Domi (VCM). 
Commento: Partitona nonostante i soli 7° di temperatura, la pioggerellina battente e il terreno ovviamente appesantito. Vis e Lions si danno battaglia fin dall’inizio e Giosuè insacca ravvicinatamente un laterale battuto da Ferretti. Gol mancato di un soffio dalla vissina Ferretti sul secondo palo al 7° con botta che scheggia il montante e risposta dorica con Vignati, ben lanciata da Casaccia al 13°, a tirare a colpo sicuro, sventa Fermani in uscita bassa. Pareggia Vignati direttamente da angolo con traiettoria velenosa. Al 15° devia Fermani su Casaccia, entra Gasparetti che tira alto da due passi per le Lions. Respinta difensiva anconetana al 20°, siluro di Luciani, tocca con le punte delle dita la Paglioni, sfera che rimbalza sulla traversa e di li in corner. Al 24° palla dorata di Luciani Per Cusimano smarcata a destra, sventola alta. Un  minuto dopo la dorica Bellagamba Turchi allunga a sinistra per Cantarelli, sbroglia la Fermani in libera uscita a valanga. Inizio ripresa con le Lions che attaccano e al 32°, Bellagamba Turchi manda a lato da posizione ottimale e due minuti dopo, Vignati calcia sull’esterno della rete. Al 35° Giosuè pesca Ana Domi sugli 8 metri dalla porta dorica, stop e bordata sotto il “sette” sinistro, per il vantaggio Vis. Al 39° Domi salta Vignati a sinistra e spara forte, palla out di un soffio. Al 41° Cusimano fila via a destra, stangata fermata di pugni in balzo dalla brava Paglioni. Un minuto dopo, per le Lions ci mette il piede Cantarelli, sfera che è fuori di poco dalla porta rossoazzurra. Al 43° Luciani per Giosuè, stoccata diagonale, tuffone di Vignati a spedire in corner. Passano pochi secondi e Luciani stoppa Liuti a sinistra, accelerazione bruciante e stangata bassa a colpo certo, cuoio che accarezza il montante destro e termina sul fondo. Nell’azione susseguente, Fermani è brava a murare su Gasparetti da un passo, ancora Gasparetti e salva sulla linea Luciani, palla che finisce a sinistra per Cantarelli, servizio vellutato verso Vignati che al volo spedisce fra palo e portiere il pallone del 2-2. Al 47° punizione fortissima di Luciani spostata in angolo d’istinto da Paglioni, batte il corner Melania Castignani per Giosuè sola, unghiata e palla che tocca il palo lontano e termina sul fondo. Al 50° Melania Castignani servita da Cusimano arriva da sola in area, tocco ravvicinato e miracolo col braccio di richiamo da parte di Paglioni. La gara finisce qui e si va ai penalty, con la formula “breve”, 3 tiri a testa prima dell’eventuale prosecuzione ad oltranza. Giosuè palo e Casaccia alto la prima serie, Fermani parato da Paglioni e Cantarelli parato da Fermani la seconda, Luciani gol e Gasparetti gol, finisce 1-1 e si va ad oltranza. Alice Berdini a lato e Vignati match point sul palo, si prosegue! Cusimano gol e infine, Liuti parato da Fermani, successo 2-1 per la Vis che va in finale regionale.

CLASSIFICA GIRONE “BLU” (fra parentesi gol fatti e subìti):
6 Punti: Rubbianello (15-4 \ Qualificato per la Finale Regionale).
3 Punti: Dolphins (12-8\ Qualificate per la Finale 3°-4° posto).
0 Punti: New Team (5-19).
CLASSIFICA GIRONE “ARANCIO” (fra parentesi gol fatti e subìti):
5 Punti: Vis Concordia (12-4 Qualificata per la Finale Regionale).
4 Punti: Real Lions (7-2 \ Qualificato per la Finale 3°-4° posto).
0 Punti: Real Magliano (2-15).

CLASSIFICA MARCATRICI FASE REGIONALE:
9 reti: Sara Boutimah (Rubbianello).
4 reti: Sofia Luciani (Vis Concordia) Silvia Tavoloni (Dolphins).
3 reti: Manuela Vignati (Real Lions), Roberta De Vincentis (New Team), Martina Mencaccini e Claudia Catena (Dolphins),
2 reti: Eleonora Damiani e Chiara Volonnino (Rubbianello), Silvia Ferretti, Silvia Giosuè ed Ana Domi (Vis Concordia), Alex Bellagamba Turchi (Real Lions), Simona Borgogelli (Dolphins).  
1 rete: Susanna Cicchitti, Gioia De Luca (Rubbianello), Carlotta Cecarelli ed Alessia Tombesi (New Team), Arianna Sanita’ e Sara Papetti (Vis Concordia), Mara Morici e Martina Andrenacci (Real Magliano), Martina Tancredi e Martina Cultrera (Real Lions).

Tamburrini Paolo.

Archivio blog