lunedì 29 settembre 2008

CAMPIONATO F.I.G.C.: PUNTO 1^ GG.!



Il Gemina di Ascoli, squadra che ha fatto uno dei "colpacci" di questa prima
giornata.


CAMPIONATO REGIONALE CALCIO A 5 FEMMINILE F.I.G.C.
stagione 2007-2008


GIRONE “A” \ 1^ GIORNATA

Inizio col botto nel girone settentrionale, subito con il “classico” scontro fra Dolphins e Rotellistica: hanno la meglio le locali per 4-3, dopo una gara entusiasmante! Segnano tanti gol il Real Filottrano (10-0 sulla Jesina) e il Monterado (10-2 al Vila Musone), mentre l’Atletico Lauretana raccoglie tre importantissimi dopo il 5-3 sulla Dorica Torette.

Michela Urbisaglia (Torrette) per lei l'onore di aver segnato la prima rete del campionato '08-'09.

A caccia fruttuosa di punti anche il Real Offagna dopo lo 0-2 a Marina di Montemarciano contro il Real Casebruciate. Importante 1-3 esterno del Real Ancona nel domicilio del Pianaccio.
43 reti segnate (43 totale), con una media di 7,17 a gara.

Marika Santini (Monterado), 1 gol contro l'ACLI Villa Musone

1) ATLETICO LAURETANA LORETO - DORICA TORRETTE ANCONA 5-3 \
Reti: 6° e 20° Michela Urbisaglia (DTA), 22°, 35° e 39° Milena Longo (ALL), 37° Veronica Sancesario (DTA), 43° e 56° Letizia Mazzieri (ALL). \
Commento: Le lauretane inaugurano la stagione con una bella vittoria in rimonta sulle ringiovanite torrettane. La squadra ospite si porta avanti 0-2 e poi 2-3, ma la tripletta della Longo e la doppietta della Mazzieri fanno gioire le gialloverdi.

2) MONTERADO ZEROCINQUE – ACLI VILLA MUSONE 10-2 \
Reti: 8°, 10° e 16° Sena Calcatelli (MZ), 21° Marika Santini (MZ), 26° e 60° Assunta Moroni (MZ), 29° Nicoletta Del Vicario (ACLI), 33° Giulia Giambartolomei (MZ), 38° e 41° Eleonora Lametti (MZ), 42° Michela Paolini (ACLI), 53° Laura Serallegri (MZ), \
Commento: “05” in doppia cifra all’esordio anche se non gioca molto bene. Villa Musone che comunque riesce a mettere a segno un paio di reti che soddisfano almeno il morale, anche se non la classifica.

Una doppietta all'attivo di Francesca Gasparrini del Filottrano, contro la Jesina.


3) REAL FILOTTRANO – EDP JESINA 10-0 \
Reti:
4°, 44° e 46° Manuela Massei (RF), 16° e 36° Federica Nuccelli (RF), 22° Grazia De Felice (RF), 24° Michela Pettinari (RF), 39° Lucia Santoni (RF), 50° e 57° Francesca Gasparrini (RF). \
Commento: Ben poco da commentare, se non notare che la squadra rossoblu’ di mister Glauco Rossetti, a nostro parere, si candida ancora di piu’ come una delle “potenze” del girone!

4) PIANACCIO S. ANDREA DI SUASA - REAL ANCONA 1-3 \
Reti: 14° Silvia Zingaretti (RA), 34° Cinzia Vitali (P), 48° e 52° Giulia Cantarelli (RA). \

Commento: Avvio di torneo okappa perla squadra anconetana! Il Pianaccio si batte bene , pareggia la rete iniziale delle doriche ma poi, la bomber Cantarelli sistema le cose in casa biancorossa con un decisivo “doblete”!
Hanno detto: Il mister delle ospiti Paolino Giampaoli ci racconta: ” L’esordio è stato buono per il risultato, ma non abbiamo giocato bene. L’importante pero’ era conquistrare i punti in palio, sia per il morale, sia per far crescere la fiducia all’interno della squadra.”
Ivan Mariotti, trainer delle pesaresi, ci racconta: “ La nostra è stata una buonissima prestazione e le mie ragazze hanno dato tutto quello che potevano. Un po’ di sfortuna ed alcuni errori ci hanno impedito pero’ di fare meglio. Comunque, piano piano, stiamo limando il divario con le altre squadre e speriamo di fare qualche buon risultato al piu’ presto, magari cominciando da venerdi’ prossimo.”

5) DOLPHINS ANCONA - ROTELLISTICA ADRIATICA PESARO 4-3 \
Reti:
8° e 15° Sonia Giorgi (RAP), 32° e 46° Simona Borgogelli (DA), 52° e 59° Elisa Falcioni (DA), 58° Francesca Calzolari (RAP). \

Commento: Il big match del girone non lascia scontenti chi voleva spettacolo e thrilling! La Rotellistica chiude la prima frazione avanti di 2 punti segnati dalla forte Giorgi con tiri dalle retrovie e sbaglia una rete fatta, quella del possibile 0-3, con la Calzolari. Le “delfine” non si tirano indietro, ma sbattono numerose volte contro il muro eretto dal portiere pesarese.


La "delfina" Simona Borgogelli, MVP della partita clou, Dolphins-Rotellistica.

Nella ripresa un’eccellente Borgogelli pareggia i conti e la bomber Elisa Falcioni porta sul 3-2 la “Massa-band”. La Rotellistica è forte e lo dimostra con il 3-3 messo dentro da Francesca Calzolari agli sgoccioli di gara. Dolphins che pero’ ci credono fino alla fine a, dopo appena un minuto, la solita Elisa Falcioni butta nel sacco biancorosso la palla del definitivo vantaggio locale per una vittoria davvero importante.
Hanno detto: “Esordio sicuramente positivo, sebbene sia coinciso con una sconfitta”, ci dicono da
Pesaro.
Mister Mirco Massa delle Dolphins afferma: “Anche se arrivata sul finale, la nostra vittoria è meritata per il gioco che abbiamo fatto e per il volume di gioco e di tiri in porta che abbiamo creato.
Simona Borgogelli su tutte, fra le mia ragazze!”

6) REAL CASEBRUCIATE MARINA DI MONTEMARCIANO – REAL OFFAGNA 0-2 \
Reti: 15° Marta Ripesi (RO), 48° Serena Bramucci (RO). \
Commento: Nei primi minuti, c’è una certa predominanza delle offagnesi che passano con una bordata da lontano della Ripesi. Si dibatte il Casebruciate che è baciato in fronte dalla sfortuna, sotto forma di ben 4 legni colpiti a cavallo della fine del primo tempo e l’inizio della ripresa. Poi, a dodici minuti dalla fine, l’Offagna mette al sicuro score e pieno di punti con il gol del capitano Serena Bramucci.
Hanno detto: Coach Naspetti dell’Offagna analizza il match: ” Partita per alcuni tratti bilanciata, ma noi abbiamo avuto il merito di gestire il gioco per quasi tutto il tempo, sprecando pero’ troppo davanti alla porta avversaria. Durante la partita ci sono stati molti errori tecnici e ne sono conseguiti 60’ tesi, sempre in bilico ma noi siamo riusciti a fare il pieno con una rete per tempo e tanto sacrificio atletico. Da elogiare la prestazione del nostro portiere Elena Quagliardi, decisiva nel finale di gara con alcune parate notevolissime”

CLASSIFICA GENERALE GIRONE “A” (fra parentesi i gol fatti e quelli subìti)
3 Punti: Real Filottrano (10-0), Monterado 05 (10-2), Atletico Lauretana (5-3), Real Ancona (3-1), Real Offagna (2-0), Dolphins (4-3).
0 Punti: Rotellistica Pesaro (3-4), Dorica Torrette Ancona (3-5), Pianaccio (1-3), Real Casebruciate (0-2), Villa Musone (2-10), EDP Jesina (0-10).

CLASSIFICA MARCATRICI

3 reti: Sena Calcatelli (Monterado), Milena Longo (Lauretana), Manuela Massei (Real Filottrano).
2 reti: Eleonora Lametti ed Assunta Moroni (Monterado), Michela Urbisaglia (Torrette), Letizia Mazzieri (Lauretana), Giulia Cantarelli (Real Ancona), Sonia Giorgi (Rotellistica), Simona Borgogelli ed Elisa Falcioni (Dolphins), Federica Nuccelli e Francesca Gasparrini (Real Filottrano).

Per Francesca Calzolari (Rotellistica), un gol contro le Dolphins.

1 rete: Laura Serallegri, Giulia Giambartolomei e Marika Santini (Monterado), Nicoletta Del Vicario e Michela Paolini (ACLI), Veronica Sancesario (Torrette), Silvia Zingaretti (Real Ancona), Cinzia Vitali (Pianaccio), Francesca Calzolari (Rotellistica), Marta Ripesi e Serena Bramucci (Real Offagna), Michela Pettinari, Lucia Santoni e Grazia De Felice (Real Filottrano).


GIRONE “B” \ 1^ GIORNATA

Il raggruppamento meridionale si dimostra subito estremamente equilibrato e competitivo, contando alcuni risultati veramente non pronosticati alla vigilia. Cominciamo con le Camtine Riunite che subiscono un pesante 0-4 casalingo con la Real Sibilla, proseguendo con il netto 0-3 dell’Avenale sul campo della Vis Concordia e finendo con il 2-1 della Gemina contro il Caffe’ Portos el trio Grossi-Casciotti-Gabrielli. Altro 4-0, stavolta dell’Aurora Treia sulla Fenice mentre le civitanovesi della Real Muscolina iniziano alla grande il loro percorso con lo 0-3 di Ascoli ai danni del Ball Masters. Infine, 3-1 dell’Atletico Matelica sul Freeland.
21 reti segnate (21 totale), con una media di 3,50 a gara.

Cantine Riunite-Real Sibilla, sorteggio a centrocampo!

1) CANTINE RIUNITE CSI TOLENTINO - REAL SIBILLA COMUNANZA 0-4 \
Reti: 31° (15”) Federica Di Buo’ (RSC), 53°-tiro libero-, 58°-tiro libero- e 61°-tiro libero- Luisana Mazzacane (RSC). \
Note: Al 46° ammonita Giada Maurelli (CRT) per fallo di gioco, al 48° ammonita Lorenza Romagnoli (CRT) per fallo di gioco.\
Commento: Nel primo tempo le Cantine fanno possesso palla e allestiscono un buon numero di occasioni (il portiere Sciamanna della Sibilla si supera in almeno 5 interventi su Ferranti 2 volte, Eleonori 2 volte e Forconi), mentre le ospiti badano a difendersi ordinatamente cercando di coprire bene il campo.

Luisana Mazzacane (Sibilla) mette dentro il tiro libero dello 0-3.

Appena comincia la ripresa, la giovanissima sibillina Luisana Mazzacane parte sull’out mancino, supera 2 avversarie longline, ha un rimpallo favorevole col portiere Acciarresi in uscita e poi mette sui piedi di Federica Di Buò la piu’ facile della palle da sospingere in rete.
Adesso le ospiti continuano ad arginare le folate rabbiose delle crèmisi che sono imprecise al tiro. Sciamanna è ancora forte in un paio di opportunita’ e, per giusta misura, le locali superano il “bonus” d’infrazioni dando l’opportinita’ alle comunanzesi di battere nei minuti finali ben 3 tiri liberi dai 10 metri. Luisana Mazzacane è un cecchino infallibile e trasforma i tre calci piazzati in altrettante reti, per una vittoria larga e imprevedibile sulla carta.
Hanno detto: Il dirigente tolentinate Alessia Pupo e di poche ma esplicite parole: ” Il Real Sibilla è stato bravo, complimenti, ma oggi per noi il pallone non ne voleva sapere di entrare in rete.”

2) ATLETICO MATELICA - FREELAND MONTEGRANARO 3-1 \
Reti: 10° Alessia Animobono (AM), 34° Sonia Di Lupidio (FM), 39° e 48° Sara Berardi (AM). \
Commento: Non si gioca al “PalaCarifac” di Cerreto d’Esi non disponibile, bensi’ nel campo all’aperto in erba sintetica del Circolo Tennis matelicese. L’Atletico vince ma il Freeland reagisce bene e gioca una bella partita, effettuando molte conclusioni in porta. Le locali vanno in vantaggio, c’è il pari ospite poi, è la solita Sara Berardi a cavare le castagne dal fuoco con una doppietta.

3) AURORA TREIA – LA FENICE 4-0 \

Nadia Marozzi dell'Aurora, a bersaglio con la Fenice.

Reti:
14° Angelica Bernacchini (AT), 16° Michela Ciccioli (AT), 25° -punizione- Simona Camacci Menichelli (AT), 49° Nadia Marozzi (AT). \
Commento: L’Aurora parte col piede giusto e fa un pieno di punti contro La Fenice. Risultato rotondo ma il coach “aurorino”
Giacomo Gentili ci dice: “ La gara in sé è stata abbastanza equivalente per buona parte del primo tempo. L’Aurora ha avuto il gran merito di riuscire a finalizzare la palle-gol create e, nel contempo, anche a difendere molto bene e cosi’ siamo arrivati ai tre punti.”

4) BALL MASTERS ASCOLI PICENO – REAL MUSCOLINA CIVITANOVA MARCHE 0-3 \
Reti: 22°, 56° e 59° Elisa Canzani (RM). \
Commento: Ottimo esordio per le civitanovesi che espugnano il “PalaMonticelli” con una tripletta della talentuosa Elisa Canzani. Gara battagliata che fino a pochi minuti dal termine era ancora sullo 0-1, poi la pivot “muscolina” ha insaccato altri 2 palloni e tutto è finito li!

5) VIS CONCORDIA MORROVALLE - AVENALE CINGOLI 0-3 \
Reti: 13° e 44° Sonia Santarelli (AC), 35°-punizione- Alessandra Carciofi (AC). \
Note: al 5°-palo- Sonia Santarelli (AC), al 16°-traversa-Alessandra Carciofi (AC), al 25° ammonita Arianna Sanita’ (VCM) per proteste, al 29°-palo- Silvia Giosuè (VCM), al 31°p.t. Silvia Giosuè (VC) calcia a lato un tiro libero, al 32°-palo- Silvia Giosuè (VCM), al 34° ammonita Chiara Natali (VCM) per fallo di gioco, al 40° ammonita Sonia Santarelli (AC) per aver allontanato la palla, al 54°-palo- Arianna Sanita’ (VCM), al 56° Chiara Attaccalite (VCM) si fa parare un tiro libero da Elisa Tobaldi (AC), al 49°-traversa- Chiara Attaccalite (VCM), al 61° Samantha Fermani (VCM) si fa parare un tiro libero da Elisa Tobaldi (AC). \

Sonia Santarelli (Avenale), doppietta a Morrovalle ai danni della Concordia.

Commento: Vittoria d’oro colate delle cingolane che difendono bene e sfruttano quasi tutto quel che gli capita in fase offensiva. In porta per 48° c’è Alessandra Carciofi (ottime parate, specialmente su Giosuè e Sanita’ arrivate a tu per tu, e un tiro libero di Giosuè che sfiora il “sette” destro), poi Elisa Tobaldi che invece para ancora meglio tutti i tiri, e ben 2 “liberi” calciati anche bene dalle vissine. Santarelli di testa fa lo 0-1 poi, su una punizione contestatissima, Alex Carciofi lo 0-2. La Vis va in forcing anche se non appare chiaramente in giornata-si, ci prova da tutte le posizioni ma sbatte a ripetizione sui legni e sui portieri cingolani. Classica gara dove anche se attacchi per un’ora ancora, nonostante gli sforzi, non segni neanche a buttare il pallone dentro con le mani. Poi, su una conclusione della Carciofi (passata in attacco) e stoppata dall’ottima Chiara Natali, nasce un rimpallo assist per la Santarelli solissima, che non puo’ non segnare. Ancora attacchi Vis che incredibilmente non fanno venire fuori neanche lo straccio di una rete, mentre è Samantha Fermani a negare il quarto gol ad Alex Carciofi, con una parata strepitosa. La conclusione che si puo’ trarre da questa partita è la solita e semplice ma efficace storia: per vincere le gare bisogna buttare il cuoio dentro la rete, sembrera’ banale, ma nelle banalita’ si nascondono molto spesso grandi e incontestabili verita’!

6) GEMINA SCOLI PICENO – CAFFE’ PORTOS MONTEPRANDONE 2-1 \
Reti: 25° e 48°-punizione- Francesca Orsini (GAP), 30° Ylenia Gabrielli (CPM). \
Commento: In una “partita lottata e con molto agonismo e nervosismo in campo” (come l’ha definita il mister ospite), le rosanero locali colgono una prestigiosa vittoria. Protagonista per il Gemina la Orsini, match winner con un calcio piazzato ben assestato che ha in pratica assegnato il successo alle locali.

CLASSIFICA GENERALE GIRONE “B” (fra parentesi i gol fatti e quelli subìti)
3 Punti:
Real Sibilla Comunanza (4-0), Aurora Treia (4-0), Avenale Cingoli (3-0),, Real Muscolina (3-0), Atletico Matelica (3-1), Gemina Ascoli (2-0).
0 Punti: Caffe’ Portos (1-2), Freeland (1-3), Vis Concordia (0-3), Ball Masters (0-3), Cantine Riunite (0-4), La Fenice (0-4),

CLASSIFICA MARCATRICI

3 reti: Luisana Mazzacane (Real Sibilla), Elisa Canzani (Real Muscolina).
2 reti: Francesca Orsini (Gemina), Sonia Santarelli (Avenale), Sara Berardi (Atletico Matelica).
1 rete: Angelica Bernacchini, Nadia Marozzi, Michela Ciccioli e Simona Camacci Menichelli (Aurora), Federica Di Buò (Real Sibilla), Ylenia Gabrielli (Caffe’ Portos), Alessandra Carciofi (Avenale), Sonia Di Lupidio (Freeland), Alessia Animobono (Atletico Matelica).


TAMBURRINI PAOLO







mercoledì 24 settembre 2008

PROGRAMMA 1^ GG. CAMPIONATO!



Qui vediamo l'interno del "PalaMoro" di Monterado dove si giochera' Zerocinque - Villa Musone.

Finalmente, sono usciti i calendari definitivi per la stagione 2008-'09 e qui sotto, c'è la presentazione della prima giornata dei due gironi!

GIRONE “A”

1) MONTERADO ZEROCINQUE – ACLI VILLA MUSONE, Sabato 27, ore 20,30, “PalaMoro”, Monterado.
2) PIANACCIO S. ANDREA DI SUASA – REAL ANCONA, Sabato 27, ore 18.00, “Palas”, San Michele al Fiume.
3) REAL CASEBRUCIATE – REAL OFFAGNA, Sabato 27, ore 18.30, “PalaCerioni”, Marina di Montemarciano.
4) ATLETICO LAURETANA – DORICA TORRETTE, Venerdi’ 26, ore 20.30, impianto outdoor “Salvo D’Acquisto”, Loreto.
5) DOLPHINS - ROTELLISTICA ADRIATICA, Sabato 27, ore 18.00, “PalaLeopardi”, Senigallia.
6) REAL FILOTTRANO – EDP JESINA, Sabato 27, ore 21.00, “PalaGreen”, Montoro di Filottrano.

GIRONE “B”

1) ATLETICO MATELICA - FREELAND MONTEGRANARO, sabato 27, ore 15.15, “PalaCarifac” ,Cerreto d’Esi.
2) VIS CONCORDIA – AVENALE CINGOLI, Domenica 28, ore 15.30, “PalaPintura”, Morrovalle.
3) GEMINA ASCOLI – CAFFE’ PORTOS, Sabato 27, ore 15.30, “PalaVecchia”, Pagliare del Tronto.
4) AURORA TREIA – LA FENICE, Sabato 27, ore 16.00, “PalaLube”, Passo Treia.

Il Maestoso "PalaCarifac" di Cerreto d'Esi, teatro di Matelica-Freeland.

5) CANTINE RIUNITE CSI – REAL SIBILLA, Sabato 27, ore 15.00, “PalaChierici”, Tolentino.
6) BALLMASTERS ASCOLI – REAL MUSCOLINA, Domenica 28, ore 16.30, “PalaMonticelli, Ascoli Piceno.

Tamburrini Paolo

domenica 21 settembre 2008

COPPA ITALIA: PUNTO 2^ GIORNATA!



Da sx: Franco Carciofi ed Alessandra Carciofi, la mente e il braccio dell'Avenale Cingoli!

COPPA ITALIA CALCIO A 5 FEMMINILE F.I.G.C. – Stagione 2008-2009
FASE REGIONALE MARCHE
TURNO A GIRONI ELIMINATORI

2^ GIORNATA

Continua all’insegna delle reti questa prima fase della Coppa Italia, fase Regionale Marche.
Nel raggruppamento 1 il Monterado vince 1-12 in casa del Pianaccio. Derby anconetano appannaggio delle Dolphins che s’impongono largamente a Torrette per 0-11 nel girone 2 . Sorprendente pareggio (non fosse altro perché sulla carta era favorita la squadra ospite) nel mezzo del gruppo 3 dove l’Avenale costringe sul 3-3 le Cantine Riunite. Prima gara del girone 4 dove il Real Filottrano non lascia scampo all’ACLI Villa Musone con un chiaro 12-0, e stesso risultato do 0-12 nel raggruppamento 5 con la Fenice che s’impone in casa dell’Atletico Lauerata. Infine, nel “drappello” 6, il Gemina batte per 5-3 la Real Muscolina.
62 reti segnate (115 totale), con una media di 10.33 a gara.

Alessandra Paolinelli, tris a S. Michele al Fiume contro Pianaccio.

GARA GIRONE 1

1) PIANACCIO S. ANDREA DI SUASA – MONTERADO ZEROCINQUE 1-12 \
Reti: 2°, 16° e 55° Alessandra Paolinelli (MZ), 12° e 45° Assunta Moroni (MZ), 30° e 36° Laura Serallegri (MZ), 33° e 37° Eleonora Lametti (MZ), 39° Giulia Giambartolomei (MZ), 41° Giada Fossi (PSA), 42° e 59° Serena Allegrezza (MZ)\
Commento: Il Monterado passa largamente sul terreno di San Michele al Fiume con una dozzina di reti. Adesso la qualificazione verra’ decisa dallo scontro diretto con la Rotellistica Pesaro al “PalaMoro” di Monterado. Il Pianaccio ha cercato di mettere freno alle scorribande monteradensi, ma è ancora troppo grande il divario fra i due teams.
Il mister locale, Ivan Mariotti, ci racconta: ” La mia squadra ha mostrato dei miglioramenti rispetto la prima gara, ma ancora c’è molta strada da fare. Speriamo di poter incontrare preso delle compagini alla nostra portata
Riposa: ROTELLISTICA ADRIATICA PESARO.

GARA GIRONE 2

2) DORICA TORRETTE ANCONA – DOLPHINS ANCONA 0-11 \
Reti: 8° e 44° Claudia Catena (DA), 10°, 22° e 40° Elisa Falcioni (DA), 25° Laura Pettinari (DA), 27° Pamela Gambelli (DA), 29° Simona Andreucci (DA), 35° e 43° Lucia Esposto (DA), 50° Simona Borgogelli (DA). \

Valentina Falcioni delle Dolphins, Premio Fairplay per lei!

Commento: Le Dolphins mettono subito sul tavolo le proprie credenziali vincendo bene e giocando bene contro una comunque ringiovanita Dorica Torrette. Episodio da Fair Play nel finale di gara: rigore per le Dolphins, batte Valentina Falcioni, il portiere torrettano tocca e devia sul palo, la palla danza sulla riga e l’arbitro concede la rete ma la “piccola Falcioni” dice che la sfera non è entrata, e la giacchetta nera ritorna sulla sua decisione!
Riposa: REAL ANCONA.

GARA GIRONE 3

3) AVENALE CINGOLI - CANTINE RIUNITE TOLENTINO 3-3 \
Reti: 7° e 38° Lorenza Romagnoli (CRT), 14° Valentina Eleonori (CRT), 22° e 27°-punizione- Alessandra Carciofi (AC), 58° Jessica Orazi (AC). \
Commento: Partita molto intensa e combattuta. Inizia alla grande il team “blaugrana” ospite che va sul doppio vantaggio grazie a due bella azioni corali, finalizzate con la Romagnoli e la Eleonori. Non ci stanno le cingolane che in pochi minuti pareggiano con una doppietta della giovane Alex Carciofi (la seconda con una punizione da trequarti di campo). La seconda frazione è avvincente e sono le Cantine a tornare in vantaggio con Lorenza Romagnoli che trafigge la portiera locale Marilena Maccioni. Partita che vola via ma a un minuto dal termine, Jessica Orazi fa rete e consegna il pari alle biancoazzurre di coach Franco Carciofi.
Riposa: ATLETICO MATELICA.

GARA GIRONE 4, RECUPERO 1^ GIORNATA

4) REAL FILOTTRANO – A.C.L.I. VILLA MUSONE 12-0 \
Reti:
10° e 18° Silvia Tavoloni (RF), 15°, 36°, 44°-tiro libero- e 47° Manuela Massei, 27° Michela Pettinari (RF), 32° e 40° Federica Nuccelli (RF), 39° Grazie De Felice (RF), 48° e 58° Silvia Severini (RF). \


Per Michela Pettinari (Filottrano), gol all'ACLI!

Commento: Il Real Filottrano di mister Glauco Rossetti ha ragione di un buon Villa Musone, lavorando ai fianchi nella prima frazione conclusa 4-0, per poi dilagare nella ripresa. Importante l’entrata in scena per le rossoblu’ della fortissima ax Avenale, Federica Nuccelli, di ritorno dalla Toscana dopo alcuni anni. Ma è tutta la squadra che sembra formare una buona, anzi ottima orchestra. Le locali, dopo i gol, hanno sciupati anche un penalty con la Massei (parato brillantemente dalla biancoazzurra Rosy Bella). Per le ospiti, una traversa centrata dalla Maccaroni su angolo e poi un palo timbrata da Ilaria Tirapani. Un dirigente dell’ACLI ci racconta: “ Abbiamo fatto un buon primo tempo senza dubbio, ma nella ripresa il Real ha preso il sopravvento e non c’è stato niente da fare. La quadra filottranese quest’anno, dara’ filo da torcere ad altissimo livelli molto piu’ degli anni passati.”
Riposa: EDP JESINA.

GARA GIRONE 5

5) ATLETICO LAURETANA LORETO – LA FENICE 0-12 \
Reti:
3° e 13° Angelica Foresi (LF), 4° e 15° Rogani (LF), 5°, 6°, 14° e 39° SimonaPatrassi (LF), 40°, 47°-rigore- e 53° Dajana Petrini, (LF), 51° Eleonora Baldi (LF).\
Commento: Goleada della Fenice al “Salvo d’Acquisto contro la Lauretana. La dirigente gialloverde Valentina Sampaolesi ci dice brevemente: “ Gara dal risultato abbastanza scontato, ma noi stiamo ancora studiandole fasi diefensive ed offensive e si è visto. Anche di piu’ rispetto alla gara di esordio contro la Vis Concordia. Nonostante tutto una bella partita.”
Riposa: VIS CONCORDIA MORROVALLE.

GARA GIRONE 6


6) GEMINA ASCOLI PICENO – REAL MUSCOLINA CIVITANOVA MARCHE 5-3 \
Reti: 7° Elena Gentili (GAP), 23° e 37° Tiziana Tenace (GAP), 26° Federica Iervicella (RM), 40° Stefania Neroni (GAP), 46° Monica Barbizzi (GAP), 48° Giovanna Pellacchia (RM), 56° Elisa Canzani (RM). \
Commento: Il Gemina vince con la matricola Muscolina arrivando fino al 5-1, poi c’è la parziale rimonta delle civitanovesi che, per bocca di una dirigente dicono: “ Siamo molto soddisfatti per questo esordio, dove abbiamo comunque pagato l’emozione del debutto
Riposa: CAFFE’ PORTOS MONTEPRANDONE.

CLASSIFICA GIRONE 1 (fra parentesi gol fatti e gol subìti)
3 punti: Rotellistica Adriatica Pesaro (15-1), Monterado (12-1),
0 punti: Pianaccio (2-27)

CLASSIFICA GIRONE 2 (fra parentesi gol fatti e gol subìti)
3 punti: Dolphins (11-0), Real Ancona (5-3)
0 punti: Torrette (3-16).

CLASSIFICA GIRONE 3 (fra parentesi gol fatti e gol subìti)
3 punti:
Atletico Matelica (2-0)
1 punti: Cantine Riunite (3-3), Avenale (3-5)

CLASSIFICA GIRONE 4 (fra parentesi gol fatti e gol subìti)
3 punti: Real Filottrano (12-0).
0 punti: EDP Jesina (0-0), ACLI (0-12).

CLASSIFICA GIRONE 5 (fra parentesi gol fatti e gol subìti)
3 punti: Vis Concordia (20-0), La Fenice (12-0),
0 punti: Lauretana (0-32)

CLASSIFICA GIRONE 6 (fra parentesi gol fatti e gol subìti)
3 punti: Caffe’ Portos (7-2), Gemina (7-10).
0 punti: Real Muscolina (3-5).

CLASSIFICA MARCATRICI:

5 Reti: Sonia Giorgi (Rotellistica).
4 Reti: Silvia Giosuè (Vis Concordia), Ylenia Gabrielli (Caffe’ Portos), Simona Patrassi (Fenice), Manuela Massei (Real Filotttrano),
3 Reti: Francesca Morreale (Rotellistica), Silvia Ferretti, Chiara Natali ed Arianna Sanita’ (Vis Concordia), Dajana Petrini (Fenice), Tiziana Tenace (Gemina), Elisa Falcioni (Dolphins), Alessandra Paolinelli (Monterado).

Lorenza Romagnoli delle Cantine Riunite, "doblete" a Cingoli contro l'Avenale!

2 Reti: Vanessa Pulanich e Francesca Calzolari (Rotellistica), Giulia Cantarelli (Real Ancona), Giada Casciotti (Caffe’ Portos), Pamela Ercoli e Martina Gattari (Vis Concordia), Lorenza Romagnoli (Cantine Riunite), Alessandra Carciofi (Avenale), Silvia Rogani ed Angelica Foresi (Fenice), Silvia Tavoloni, Federica Nuccelli e Silvia Severini (Real Filotttrano), Claudia Catena e Lucia Esposto (Dolphins), Assunta Moroni, Eleonora Lametti, Laura Serallegri e Serena Allegrezza (Monterado), Elena gentili (Gemina).
1 Rete: Alessia Animobono e Roberto Todini (Atletico), Tanita Monaldi, Benedetta Novelli e Nadia Puerini (Rotellistica), Giulia Cellottini, Veronica Sancesario e Giulia Pellegrino (Torrette), Alessandra Cannavina ed Arianna Surdo (Real Ancona), Cinzia Vitali e Giada Fossi (Pianaccio), Giulia Giambartolomei (Monterado), Maria Rita Attaccalite, Chiara Attaccalite e Martina Cochi (Vis Concordia), Bianca Maria Grossi e Francesca Pulcini (Caffe’ Portos), Valentina Eleonori (Cantine Riunite), Jessica Orazi (Avenale), Eleonora Baldi (Fenice), Federica Iervicella, Giovanna Pellacchia ed Elisa Canzani (Real Muscolina), Stefania Neroni e Monica Barbizzi (Gemina), Michela Pettinari e Grazie De Felice (Real Filottrano), Simona Andreucci, Pamela Gambelli, Simona Borgogelli e Laura Pettinari (Dolphins),
1 autorete: Giulia Cellottini (Torrette) pro Real Ancona \

Tamburrini Paolo

mercoledì 17 settembre 2008

ECCO LA 2^ GIORNATA DI COPPA!



PROGRAMMA SECONDA GIORNATA COPPA ITALIA

Il "PalaVecchia" di Pagliare dove si giochera' Gemina-Real Muscolina.

GIRONE 1): PIANACCIO S. ANDREA DI SUASA – MONTERADO ZEROCINQUE, Sabato 20\09\’08, ore 18.00, “PalaSport”, San Michele al Fiume.

GIRONE 2): DORICA TORRETTE ANCONA – DOLPHINS ANCONA, Sabato 20\09\’08, ore 18.30, “PalaPapini”, Torrette di Ancona.

GIRONE 3): AVENALE CINGOLI – CANTINE RIUNITE TOLENTINO, Venerdi’ 19\09\’08, ore 22.30, “PalaCerquatti”, Cingoli.

GIRONE 4): RECUPERO 1^ GIORNATA = REAL FILOTTRANO – ACLI VILLA MUSONE, Sabato 20\09\’08, ore 21.00, “PalaGreen”, Montoro di Filottrano.

Stemma di Mondavio,il comune dove si trova S.Andrea di Suasa, "patria" del Pianaccio!

GIRONE 5): ATLETICO LAURETANA LORETO – LA FENICE, Venerdi’ 19\09\’08, ore 21.00, impianto in erba sintetica outdoor “Salvo D’Acquisto”, Loreto.

GIRONE 6): GEMINA ASCOLI PICENO – REAL MUSCOLINA CIVITANOVA MARCHE, sabato 20\09\’08, ore 15.30, “PalaVecchia”, Pagliare del Tronto.

TAMBURRINI PAOLO

lunedì 15 settembre 2008

COPPA ITALIA - PUNTO 1^ GG.!


COPPA ITALIA CALCIO A 5 FEMMINILE F.I.G.C. – Stagione 2008-2009
FASE REGIONALE MARCHE
TURNO A GIRONI ELIMINATORI


La Vis Concordia vincitrice sull'Atletico Lauretana, prima dell'inizio della gara.

1^ GIORNATA

Inizio pirotecnico nella prima giornata di Coppa Italia, Fase Regionale Marche. Nel raggruppamento 1 “sparata” immediata delle vice campionesse regionali della Rotellistica che ne fanno 15 (a 1) all’esordiente Pianaccio.Derby al saccarosio per il Real Ancona nel girone 2, con il 5-3 inflitto alla Dorica Torrrette. Combatte e vince 2-0 l’Atletico Matelica contro Avenale dentro il gruppo 3.

Il team del Pianaccio, esordiente assoluto e battuto a Pesaro.

La Vis Concordia mette insieme una doppia doppia cifra (20-0) contro l’Atletico Lauretana nel raggruppamento 5 e, aspettando la gara del Real Filottrano, il Caffe’ Portos batte 7-2 il Gemina per il gruppo 6.
54 reti segnate (54 totale), con una media di 10.80 a gara.

GARA GIRONE 1

Tanita Monaldi (primo piano) e Nadia Puerini della Rotellistica, entrambe a segno col Pianaccio.

1) ROTELLISTICA ADRIATICA PESARO – PIANACCIO S. ANDREA DI SUASA 15-1 \
Reti: 2° e 55° Vanessa Pulanich (RAP), 9°, 11°, 23°, 33° e 48° Sonia Giorgi (RAP), 13°, 14° e 21° Francesca Morreale (RAP), 28° Benedetta Novelli (RAP), 31°p.t. Tanita Monaldi (RAP), 39° e 43° Francesca Calzolari (RAP), 45° Cinzia Vitali (PSA), 57° Nadia Puerini (RAP). \
Commento: Una gara a senso unico dove le pesaresi vanno in goleada. Il coach del Pianaccio, Ivan Mariotti, spiega cosi’ il pesante passivo: ” Dobbiamo innazitutto tenere conto che la nostra squadre esiste da non piu’ di 2 mesi e ovviamente è molto inesperta. Abbiamo pagato lo scotto dell’esordio, per giunta giocato contro una delle compagini piu’ forti della regione. Nel secondo tempo, quando abbiamo cominciato a prendere un po piu’ di confidenza, siamo andati meglio. Speriamo che la partita di oggi sia il primo mattone pere una crescita futura di questa mia squadra.”
Riposa: Monterado Zerocinque.

GARA GIRONE 2
2) REAL ANCONA – DORICA TORRETTE ANCONA 5-3 \
Reti:
8°-autorete- Giulia Cellottini (DTA), 13° e 30° Giulia Cantarelli, 34° Giulia Pellegrino (DTA), 37°-rigore- Alessandra Cannavina (DTA), 42° Giulia Cellottini (DTA), 49° Veronica Sancesario (DTA), 55° Arianna Surdo (RA). \
Commento: Real spigliato e sugli scudi grazie anche ad un paio di reti dell’ex Cantarelli (capocannoniera di coppa nella scorsa stagione nelle file del Torrette), ed a una maggiore precisione sottorete. Alla Dorica rimane una rimonta rimasta incompiuta ed un gioco sufficientemente fluido.
Riposa: Dolphins Ancona.

Il trainer dell'Atletico Matelica, Sandro Carucci.

GARA GIRONE 3
3) ATLETICO MATELICA – AVENALE CINGOLI 2-0 \
Reti: 10° Alessia Animobono (AM), 44° Roberta Todini (AM). \
Commento: Va al Matelica questo scontro abbastanza bilanciato. Una rete per tempo fa sorridere le biancorosse ma all’Avenale rimane una discreta prestazione.
Mister Sandro Carucci dell’Atletico afferma nel dopogara: “ Il match è risultato equilibrato ed è stato deciso da due episodi che siamo riusciti a concretizzare in goals. Partita divertente ma anche arcigna ed agonisticamente valida.”
Riposa: Cantine Riunite Tolentino.

GARA GIRONE 4
4) REAL FILOTTRANO – A.C.L.I. VILLA MUSONE (si gioca martedi’ 16 settembre)
Riposa:
EDP Jesina.

GARA GIRONE 5

Per Silvia Ferretti (Vis Concordia), tripletta in pochi minuti con la Lauretana.

5) VIS CONCORDIA MORROVALLE–ATLETICO LAURETANA LORETO 20-0 \
Reti: 3°, 11° e 12°-punizione- Arianna Sanita’ (VCM), 6°, 9°, 42° e 57° Silvia Giosuè (VCM), 10° e 31° Martina Gattari (VCM), 15° e 22° Pamela Ercoli (VCM), 17°, 38° e 49° Chiara Natali (VCM), 19°, 21° e 23° Silvia Ferretti (VCM), 32° p.t. Maria Rita Attaccalite (VCM), 32° Chiara Attaccalite (VCM), 48° Martina Cochi (VCM). \
Commento: Una brillante Vis Concordia realizza un gran primo tempo, per poi giocare con uno sguardo rivolto piu’ alle geometrie nella ripresa. Strepitosa la seconda rete di Martina Gattari all’inizio della seconda frazione ed alla fine dei conti, a parte i 2 portieri, tutte a segno le 9 giocatrici vissine scese in campo. L’Atletico Lauretana, questo va detto a suo onore, non ha mai buttato via un pallone cercando sempre di giocarlo a terra e mantenendo una buona posizione sul quadrato. La differenza tecnica è quella che ha fatto il pesante gap finale.
Riposa: La Fenice.

GARA GIRONE 6
6) CAFFE’ PORTOS MONTEPRANDONE – GEMINA ASCOLI PICENO 7-1 \
Reti: 8° e 34° Giada Casciotti (CPM), 17°, 49° e 53° Ylenia Gabrielli (CPM), 21° Francesca Pulcini (CPM), 23° Tiziana Tenace (GAP), 40° Bianca Maria Grossi (CPM), 44° Elena Gentili (GAP). \
Commento: Nel primo tempo, il Caffe’ Portos arriva sul 3-0 poi la Tenace accorcia le distanze. Nella ripresa, subito a centro Giada Casciotti e la squadra di mister Tamburrini prende ancor di piu’ l’iniziativa, segnando ancora con la Grossi e la Gabrielli (doppietta), contro una Gemina comunque ben disposta in campo e a rete ancora con la Gentili.
Riposa: Real Muscolina Civitanova Marche.

CLASSIFICA GIRONE 1 (fra parentesi gol fatti e gol subìti)
3 punti: Rotellistica Adriatica Pesaro (15-1)
0 punti: Monterado (0-0), Pianaccio (1-15)

CLASSIFICA GIRONE 2 (fra parentesi gol fatti e gol subìti)
3 punti: Real Ancona (5-3)
0 punti: Dolphins (0-0), Torrette (3-5).

CLASSIFICA GIRONE 3 (fra parentesi gol fatti e gol subìti)
3 punti: Atletico Matelica (2-0)
0 punti: Cantine Riunite (0-0), Avenale (0-2)

Rete del 2-0 per l'esperta matelicese Todini ai danni dell'Avenale.

CLASSIFICA GIRONE 4 (fra parentesi gol fatti e gol subìti)
0 punti:
Real Filottrano (0-0), ACLI (0-0), EDP Jesina (0-0).

CLASSIFICA GIRONE 5 (fra parentesi gol fatti e gol subìti)
3 punti:
Vis Concordia (20-0)
0 punti: La Fenice (0-0), Lauretana (0-20)

CLASSIFICA GIRONE 6 (fra parentesi gol fatti e gol subìti)
3 punti:
Caffe’ Portos (7-2)
0 punti: Real Muscolina (0-0), Gemina (2-7)

CLASSIFICA MARCATRICI:

5 Reti: Sonia Giorgi (Rotellistica).
4 Reti: Silvia Giosuè (Vis Concordia).
3 Reti: Francesca Morreale (Rotellistica), Silvia Ferretti, Chiara Natali ed Arianna Sanita’ (Vis Concordia), Ylenia Gabrielli (Caffe’ Portos).
2 Reti: Vanessa Pulanich e Francesca Calzolari (Rotellistica), Giulia Cantarelli (Real Ancona), Giada Casciotti (Caffe’ Portos), Pamela Ercoli e Martina Gattari (Vis Concordia).
1 Rete: Alessia Animobono e Roberto Todini (Atletico), Tanita Monaldi, Benedetta Novelli e Nadia Puerini (Rotellistica), Giulia Cellottini, Veronica Sancesario e Giulia Pellegrino (Torrette), Alessandra Cannavina ed Arianna Surdo (Real Ancona), Cinzia Vitali (Pianaccio), Maria Rita Attaccalite, Chiara Attaccalite e Martina Cochi (Vis Concordia), Bianca Maria Grossi e Francesca Pulcini (Caffe’ Portos), Tiziana Tenace ed Elena Gentili (Gemina).
1 autorete: Giulia Cellottini (Torrette) pro Real Ancona \

Tamburrini Paolo

sabato 13 settembre 2008

COPPA: GOLEADA DELLA ROTELLISTICA, MATELICA OK!

PESARO CENTRA IL "15", L'ATLETICO VINCE ALL'INGLESE!

Sonia Giorgi (R.A. Pesaro), 5 gol per lei tutti in una volta!

Sabato si sono giocate altre due gare di questa prima fase della Coppa Italia. Va sul velluto la Rotellistica con l'inesperto Pianaccio mettendo a segno un largo 15-1. La parte del leone la fa la tremenda centrale difensiva pesarese Sonia Giorgi con una cinquina. Al Pianaccio la soddisfazione della prima rete nella sua, per ora, breve storia. Nell'altra gara giocata nel magnifico impianto di Cereto d'Esi, l'Atletico s'impone per 2-0 sull' Avenale Cingoli sfruttando meglio le occasioni capitate.
Fra oggi e martedi le restanti 3 gare del primo turno!

Tamburrini Paolo

COPPA ITALIA: VA AL REAL IL DERBY COL TORRETTE!




IL REAL ANCONA S'IMPONE 5-3!

Nella prima gara ufficiale della stagione 2008-2009, il Real Ancona batte la Dorica Torrette per 5-3 nel proprio girone di qualificazione per la fase regionale della Coppa Italia.
Partita che le biancorosse fanno andare per il verso giusto con un parziale di 4-1, rimonta torrettana fino al 4-3 poi vanificato dalla quinta rete "reale". Doppietta dell'ex biancoazzurra ora al Real, Giulia Cantarelli, gol di Cannavina (penalty) e della Surdo (oltre che un'autogol di Cellottini) per la cinquina biancorossa. Nella Dorica Torrette, punti di Sancesario, Cellottini e Pellegrino.
Mister Giampaoli del Real Ancona è ovviamente soddisfatto: " Considerando che provenivamo da due settimane di preparazione intensa e che dobbiamo ovviamente trovare il giusto amalgama con le nuove ragazze arrivate, la nostra è stata una prestazione notevole. Da sottolineare la prova di Arianna Surdo, altra new entry nella nostra squadra, in gol subito alla prima occasione. Sono convinto che possiamo crescere ancora molto."

Tamburrini Paolo

martedì 9 settembre 2008

ECCO LA COPPA ITALIA-FASE REGIONALE!

Chi succedera' al Futsal Athletic vincitore nel 2007-'08?

COPPA ITALIA FEMMINILE CALCIO A CINQUE

REGOLAMENTO

La Divisione Regionale Calcio a 5 indice per la stagione sportiva 2008/2009 la Coppa Italia Femminile Calcio a Cinque, riservata alle Società partecipanti al Campionato Regionale Femminile.

Date di svolgimento
I FASE
(GIRONI A 3 SQUADRE):
13 settembre – 20 settembre - Martedi' 30 settembre 2008

II FASE: 22 ottobre – 4 novembre

FINAL FOUR
SEMIFINALI:
20 dicembre 2008
FINALE:
21 dicembre 2008

CALENDARIO GARE - PRIMA FASE

PRIMA GIORNATA

Girone 1
ROTELLISTICA ADRIATICA - PIANACCIO
Riposa: Monterado Zerocinque

Girone 2
REAL ANCONA - DORICA TORRETTE

Riposa: Dolphins

Girone 3
ATLETICO MATELICA - AVENALE
Riposa:
Cantine Riunite

Girone 4
REAL FILOTTRANO – ACLI VILLA MUSONE

Riposa: E.D.P. Jesina Femminile

Girone 5
VIS CONCORDIA – ATLETICO LAURETANA

Riposa: La Fenice

Girone 6
CAFFE’ PORTOS - GEMINA

Riposa: Real Muscolina

NELLA SECONDA GIORNATA LE SQUADRE CHE HANNO RIPOSATO NELLA PRIMA GIORNATA GIOCHERANNO CONTRO QUELLE CHE HANNO PERSO NELLA PRIMA GIORNATA.
IN CASO DI PAREGGIO, NELLA SECONDA GIORNATA GIOCHERANNO LE SQUADRE CHE HANNO GIOCATO IN CASA .

TAMBURRINI PAOLO

lunedì 1 settembre 2008

FUTSAL SPETTACOLO A PIORACO!



2° TORNEO “CITTA’ DI PIORACO” - CALCIO A 5 FEMMINILE
DOMENICA 31 AGOSTO, Ore 09.00
“PalaSPORT” PIORACO, Viale della Vittoria.


Partecipanti: Dolphins Ancona (Marche), Lazio calcetto Roma (Lazio), Femminile Preci (Umbria), Citta’ di Pescara (Abruzzo).
Regolamento: Girone all’italiana con 6 gare complessive di 25 minuti ciascuna. Alla fine classifica e poi, Semifinali (2^ contro 3^ e 1^ contro 4^). A seguire, “Finalina” per il 3° posto, poi Finalissima per il 1° posto.

1^ GIORNATA:
1) LAZIO – DOLPHINS 2-1
Reti: 1° (5”) Sara Giustiniani (L), 4° Laura Pettinari (D), 11° Diana Bellucci (L).
Note: Al 9°-traversa- Sara Giustiniani (L).
Commento: Gara equilibrata fra le “Delfine” e una delle 3 “Lazio” del campionato laziale (Lazio Woman campione d’Italia in carica, Lazio calcetto arrivata 5^ nel torneo ’07-’08 e Futsal Lazio). Partita “aperta” dal portiere laziale Giustiniani con un colpo di mortaio a spiovere che sorprende la promettente Campoli nella porta opposta, palo-gol. Pareggia Laura Pettinari con una bordata a fil di palo sinistro 3 minuti dopo e al 9°, la portiera della Lazio quasi si ripete centrando la traversa con un’altra cannonata da 20 metri. All’11°, la Bellucci piega le mani alla Campoli con una sventola molto forte dalla destra. Nel finale prima Pettinari (miracolo di Giustiniani), poi Borgogelli (pallone out di un sospiro) sfiorano il pari per la squadra di mister Mirco Massa.

Il Citta' di Pescara col trofeo vinto!

2) CITTA’ di PESCARA – PRECI 2-1
Reti: 2° Francesca Mannavola (CdP), 16° Consuelo D’Intino (CdP), 23° Eliane Dalla Villa (P).
Note: Al 6°-palo- Neckel De Mello (P), all’11°-palo- Cristiane Taffarel (P), al 12°-palo- Juliana Bisognin (P), al 19°-palo- Eliane Dalla Villa (P)-
Commento: Scende in campo l’attesissimo Preci composto da 9 giocatrici italo-brasiliane e grande futuro protagonista del futsal nazionale. Di fronte pero’ si ritrova una squadra fortissima come il Pescara vice campione d’Italia che fa della “quadratezza” e delle doti tecniche la propria forza. Le pescaresi vanno al doppio vantaggio con la Mannavola (unico errore della giornata del portentoso portiere preciano Tayline Bosi Padilha) e con la D’Intino (perfetto contropiede). La replica delle spumeggianti brasiliane porta ad una lunga serie di legni timbrati, poi al gol su azione d’angolo della bravissima Dalla Villa, ma non basta.

2^ GIORNATA:
LAZIO - CITTA’ di PESCARA 1-1

Note: Al 19°-palo- Sara Giustiniani (L).
Reti: 4° Mariangela Di Gaetano (CdP), 16° Arianna Rigoli (L).
Commento: Le pescaresi, stanche perché provengono da due settimane di forti carichi di lavoro in preparazione precampionato, si fanno sotto quasi subito con un gran tiro vincente della Di Gaetano.

Il Palas piorachese dove si è giocato!

Le biancocelesti cercano il pareggio ma la portierina adriatica Samira Ghanfili (di origine iraniana) fa buona guardia. Ad un certo punto arrivano una quarantina di ragazzi delle giovanili della SS Lazio (in ritiro a Pioraco) che cominciano a fare un tifo scatenato per le biancocelesti e le spingono al pari, che arriva con una tremenda fucilata della Rigoli indirizzata sotto l’incrocio sinistro. Nel finale, prodigio della Giustiniani sulla pescarese Mannavola al 25° e sul, rovesciamento di fronte, è la Ghanfili a salvare il risultato con una parata superba sulla laziale Paola Astegiano.

Il team del Femminile Preci!

PRECI - DOLPHINS 6-2
Reti: 2° Laura Pettinari (D), 3° Raquel Tolotti (P), 4°, 9° e 20° Eliane Dalla Villa (P), 6° e 25° Neckel De Mello (P), 12° Valentina Falcioni (D).
Note: Al 22°-traversa- Eliane Dalla Villa (P).
Commento: Le Dolphins, prive fra l’altro della bomber Elisa Falcioni infortunatasi nell’ultimo allenamento, nulla possono contro le scatenate brasiliane del Preci. Dopo il perfetto lancio di Simona Borgogelli incornato a rete da Laura Pettinari, arriva la valanga rossoceleste. Tap-in di Tolotti, bordata da sinistra di Dalla Villa, De Mello su assist di Joseane Pinto Dias e ancora Dalla Villa su passaggio di Tolotti, capovolgono ampiamente il risultato. Fiammata delle “delfine” con un bel tiro di Valentina Falcioni dopo un calcio d’angolo ma poi, Dalla Villa (assist della De Mello) e De Mello (passante della Taffarel), chiudono i conti con delle reti ad alto tasso spettacolare!



La Lazio Calcetto!

3^ GIORNATA:
PRECI – LAZIO 2-0
Reti:
8° Neckel De Mello (P), 11° Joseane Pinto Dias (P).
Note: Al 6°-palo- Sara Giustiniani (L)-
Commento: Le laziali oppongono una fiera resistenza alle preciane, colpiscono un palo sullo 0-0 con l’ “arma letale” Giustiniani, portiere con licenza di gol, poi cedono quando subiscono un mortifero “uno-due” dalle brasiliane dell’Umbria.

Le brasiliane del Preci si abbracciano prima della gara.

La De Mello, eccellentemente messa davanti alla porta da un “taglio” della Tolotti, non sbaglia all’8°. Tre minuti dopo è la stessa De Mello che s’inventa un passaggio vincente a favore di Pinto Dias, sferzata fortissima e la Giustiniani nulla puo’. Da notare le eccellenti parate dell’”arquero” preciano Tayline Bosi Padilha che ha impedito la via del gol alle biancocelesti. Onor di cronaca vuole che si parli anche degli interventi della Giustiniani volti ad avversare le conclusioni delle sfrenate ragazze umbre.

CITTA’ di PESCARA – DOLPHINS 3-0
Le Dolphins di mister Mirco Massa.

Reti: 12° Consuelo D’Intino (CdP), 24° Ersilia D’Incecco (CdP), 25° Francesca Mannavola (CdP).
Note: Al 19° infortunio a Consuelo D’Intino (CdP) che esce e non giochera’ piu’ nel resto del torneo. Al 21°-traversa- Ersilia D’Incecco (CdP), al 22°-palo- Francesca Mannavola (CdP).
Commento: Buona diga delle ragazze di coach Massa che resistono per meta’ tempo contro le piu’ quotate avversarie.

Le ragazze -Dolphins si riposano sugli spalti, prima di scendere in campo.


Al 12° equilibrio spezzato dalla D’Intino che spara fortissimo e Maria Chiara Campoli puo’ solo toccare la sfera che va dentro. Nel finale le pescaresi imperversano! Una traversa, un palo poi bellissimo gol della Guidotti che sfrutta uno spettacolare tacco smarcante di Liz Alves Lima e impiomba la rete avversaria con un colpo di cannone micidiale. Poco dopo angolo da sinistra a destra all’indietro per la Mannavola, rimbalzo e “shoot” teso in diagonale, imprendibile.

Il Preci si "carica" prima dell'inizio della partita.

CLASSIFICA DOPO LA PRIMA FASE:
1^: CITTA’ DI PESCARA
(7 punti \ 6 gol fatti, 2 subìti)
2^: FEMMINILE PRECI (6 punti \ 9-4)
3^: LAZIO CALCETTO (4 punti \ 3-4)
4^: DOLPHINS (0 punti \ 3-11)

SEMIFINALI
1) PRECI – LAZIO 4-1
Reti: 5°, 21° e 27°-tiro libero- Eliane Dalla Villa (P), 8° Diana Bellucci (L), 17° Cristiane Taffarel (P).
Commento: Prima gara “dentro o fuori” e subito si alza il tasso agonistico oltre che tecnico. Al 5° sulla sinistra la Dalla Villa si scarta semplicemente tutte le avversarie, si accentra e fredda la Giustiniani con una martellata fragorosa.

La Lazio e il suo capitano Sabrina Olivieri ricevono la coppa per il 4° posto.

Pari quasi subitaneo della Bellucci con un colpo di tacco sudamericano su assist della Astegiano. Due parate stupefacenti della Padilha e una della Giustiniani per poi arrivare al vantaggio umbro: angolo da sinistra di Regina Biasi, randellata incredibile al volo di Cristiane Aparecida Taffarel e rete biancoceleste che si gonfia. La lazio cerca di contrastare con la carica agonistica la superiorita’ tecnica delle brasiliane ma si “carica” di infrazioni. Al 21° ravolgente azione sulla fascia destra di Raquel Tolotti che innesca la Dalla Villa e il pallone è recapitato sotto la traversa. Nel recupero sesto fallo delle laziali e tiro libero dai 10 metri: Dalla Villa piazza la palla all’incrocio destro con una perfetta esecuzione balistica!


Le Dolphins marchigiane con la Coppa della 3^ posizione.

2) CITTA’ di PESCARA – DOLPHINS 3-0
Reti: 1° e 2° Alessia Guidotti (CdP), 17° Natascia Litr0 (CdP). Note: Al 23°-palo- Lucia Esposto (D).
Commento: Ancora 3-0 ma stavolta, le pescaresi non soffrono perché dopo 90" sono gia’ sul 2-0. Un diagonale dalla sinistra prima, un tap-in sulla respinta della Campoli poi, permettono alla Guidotti di portare il risultato al sicuro. Al 17° un allungo della Mannavola pesca in area Natascia Litro che non si fa pregare per insaccare il cuoio. A questo punto c’è una reazione della squadra evversaria che ha come culmine un palo pieno colpito dalla Esposto, con Samira Ghanfili fuori causa.

La preciana Jociane Neckel De Mello riceve il trofeo per la piazza d'onore!

FINALE 3° POSTO
DOLPHINS – LAZIO 1-0
Rete: 24° Claudia Catena (D).
Commento: Due squadre ormai stanche si affrontano nella finalina e fino quasi alla fine, il risultato non si sblocca. Le “delfine” hanno piu’ occasioni delle avversarie ma le sciupano tutte, la Lazio sbatte sul muro Campoli. Mentre si stanno aspettando i rigori, una sciabolata di Claudia Catena è deviata da Silvia Mogavero, la sfera cambia traiettoria ed entra in rete ingannando la Giustiniani. Vittoria importante per il Massa-team, che fa tanto morale.

FINALE 1° POSTO
2) CITTA’ di PESCARA – PRECI 2-1
Reti: 11° Eliane Dalla Villa (P), 19° Mariangela Di Gaetano (CdP), 26° Alessia Guidotti (CdP).
Note: All’8°-palo- Eliane Della Villa (P), al 17°-palo- Alessia Guidotti (CdP).
Commento: Finale molto attesa che, visto il valore tecnico-tattico delle due compagini, potrebbe anche essere l’ultimo atto del campionato 2008-2009 con in palio il triangolino tricolore da appendere sulle maglie (Real Statte, Lazio Woman e altri top-teams permettendo, ovviamente). Livello di gara subito altissimo con le effervescenti brasiliane costantemente in avanti con la loro tecnica sopraffina, e le pescaresi a far valere la loro difesa granitica, la loro fisicita’ e la loro velocita’ in contropiede.

Da sx le pescaresi Liz Alves Lima, Cristoforo, Mannavola, Di Gaetano, Guidotti e Salvatore prima della Finale.

All’8° la Dalla Villa timbra un palo con un tiro quasi da fondo campo sulla sinistra. Risposta adriatica con una veloce incursione della Guidotti subito dopo, che fa la barba al “sette” destro della porta umbra. All’11°Eliane Dalla Villa trova il pertugio giusto a destra e, con un’esplosiva staffilata diagonale, supera la Ghanfili col pallone che s’insacca nell’angolino opposto. Reazione delle blu di mister Francesca Salvatore ma la Padilha fa ottima guardia e in un paio di occasioni si supera con parate strepitose. Incredibile palo interno frantumato da Alessia Guidotti al 17° con una randellata pazzesca. La pescarese si rifa' al 19°, su un’azione fulminea dove ci sono le proteste umbre per un presunto fallo sulla Tolotti, Francesca Mannavola libera a destra Mariangela Di Gaetano, fendente tremendo in diagonale ed è 1-1. Al 21° miracolo di Samira Ghanfili su un colpo di mazzaferrata a botta sicura della solita Dalla Villa liberatasi centralmente a sul limite dell’area. Giunti nel recupero, lo spettro dei rigori è incombente. Pero’ l’immensa Francesca Mannavola cava dal cilindro un assist d’oro massiccio e libera a sinistra Alessia Guidotti davanti alla Padilha: primo tiro respinto dal portiere preciano, ribattuta di seconda ancora respinta da terra in maniere incredibile da Tayline Padilha ma, sulla terza botta a porta vuota, la palla va dentro per la vittoria pescarese.

CLASSIFICA FINALE:
1^: CITTA’ DI PESCARA (11 gol fatti, 3 subìti)
2^: FEMMINILE PRECI (14-7)
3^: DOLPHINS (4-14)
4^: LAZIO CALCETTO (4 punti \ 4-9)

CLASSIFICA MARCATRICI:
8 reti: Eliane Dalla Villa (Preci)
3 reti: Neckel De Mello (Preci), Alessia Guidotti (Pescara)
2 reti: Laura Pettinari (Dolphins), Diana Bellucci (Lazio), Mariangela Di Gaetano, Francesca Mannavola, Consuelo D’Intino (Pescara).
1 rete: Arianna Rigoli e Sara Giustiniani (Lazio), Ersilia D’Incecco e Natascia Litro (Pescara), Valentina Falcioni e Claudia Catena (Dolphins), Joseane Dias Pinto, Raquel Tolotti e Cristiane Taffarel (Preci).

Maurizio Blasetti al centro, con un tifoso a sx e col presidente pescarese Palladino a dx.

INTERVISTA:
Finita la gara avviciniamo il team manager del Citta’ di Pescara, Maurizio Blasetti, per avere alcune sue impressioni.


Blasetti, vittoria all’ultimo respiro dopo una partita bellissima!
“Si, è stata una vittoria molto bella contro una squadra davvero forte. Il Preci è una compagine che fara’ parlare di se’ parecchio perché è dotata di ottime capacita’. Noi venivamo da due settimane di preparazione ed avevamo dei pesanti carichi di lavoro sulle spalle, le ragazze pero’ hanno saputo leggere molto bene la partita ed è andata bene. Tutto sommato un bel torneo e siamo contenti di quello che abbiamo fatto.”
Che ci puoi dire ancora di questo Preci tutto brasiliano che si presenta come la “novita’” nel panorama del futsal femminile italiano?
“ Che devo dire, loro faranno il campionato umbro e gli faccio un in bocca al lupo. Non esprimo commenti specifici al riguardo, noi siamo italiani!”



Tamburrini Paolo









Archivio blog