venerdì 29 febbraio 2008

C\5 MASCHILE:ITALIA-CIPRO 12-1 A PESCARA!


Le 2 nazionali entrano in campo, al "PalaGiovanni Paolo II"

Girone di qualificazione al Mondiale 2008 - Esordio dilagante dell’Italia: 12-1 al Cipro!


Italia e Cipro durante gli inni.


ITALIA – CIPRO 12-1 (p.t. 7-1)
ITALIA: Farina, Forte, Corsini, Jubanski, Dos Santos Vampeta, Saad Assis, Adriano Foglia, Eduardo Morgado, Zanetti, Nora, Vinicio Duarte, Feller. C.T.: Nuccorini
CIPRO: Antoniou, Papadopoulos, Lefkaritis, Georghiou, Dimitriou, Polyviou, Chrysostomou, Mavroudis, Manoli, Alexandrou, Odisseos, Siikkis. C.T.: Konstantinou
ARBITRI: Jonosevic (CRO) e Sorovik (MAC)

Gli Azzurri durante "l' Inno di Mameli"!

MARCATORI: 2° Saad Assis (I) su rig., 6° Vinicio Duarte (I), 15° aut. Dos Santos (I), 15° 51" Dos Santos Vampeta (I),16° Corsini (I), 17° Dos Santos Vampeta (I), 19° e 19° 47” Foglia (I) del p.t.; 2° Zanetti (I), 4° Vinicio Duarte (I), 6° Foglia (I), 13° Eduardo Morgado (I), 15° Dos Santos Vampeta (I).

Il penalty di Saad Assis che sblocca il risultato.

AMMONITI: Georghiou
ESPULSI:/
TIRI LIBERI: /



Bomba di Vinicio Duarte:2-0!

Poco più di un allenamento per la Nazionale di Nuccorini nella gara d’esordio nel girone 8 di qualificazione ai Mondiali 2008 del Brasile.
Gli azzurri si sono infatti imposti per 12-1 contro i modesti ciprioti rimasti in partita fino al 2-1 del 16° del primo tempo, quando l’Italia ha deciso di accelerare e andare al riposo sul 7-1 per poi dilagare ulteriormente nella seconda frazione. Con Bertoni e Fabiano rimasti in tribuna e Farina schierato titolare tra i pali, gli azzurri partivano con Corsini, Jubanski, Dos Santos Vampeta e Zanetti sbloccando il risultato già al 2° grazie ad un rigore trasformato da Saad Assis e concesso per un fallo di mano in area di Polyviou.Il raddoppio era firmato al 6° con un violento destro da fuori area di Vinicio Duarte, con il risultato che restava così fissato fino al 15° quando una sfortunata deviazione di Dos Santos Vampeta , in anticipo sul secondo palo su un avversario, regalava a Cipro la gioia del 2-1.

Mister Nuccorini catechizza i panchinari!

Come se toccata nell’orgoglio la squadra di Nuccorini si scatenava, andando in rete cinque volte nei quattro minuti finali dei primi 20 minuti, con lo stesso Dos Santos Vampeta 51” dopo,

Dos Santos Vampeta "sommerso" dopo il 3-1!

con un violentissimo destro di Corsini al 16° su schema d’angolo, ancora con Dos Santos Vampeta al 17° di petto sul secondo palo e con una doppietta di capitan Foglia al 19°, sfruttando anche una giocata con Saad Assis come portiere di movimento che sanciva il 7-1 con cui si andava a riposo.

Il palas pescarese durante la gara.

Il favoloso capitano azzurro Adriano Foglia dedica il 6-1 ad un compagno.

Nella ripresa l’Italia giocava ancor più in scioltezza con Cipro che accusava non poco la stanchezza. Altri cinque i goal a referto per gli uomini di Nuccorini, con Zanetti al 2°, ancora Vinicio Duarte al 4°, le triplette personali di Foglia al 6° e Dos Santos Vampeta al 15° tra le quali arrivava al 13° anche l’unico centro dell’altro bomber di casa Edoardo Morgado.



Il gruppo marchigiano in una foto del dopogara sul campo di gioco.

Ancora un'immagine dei marchigiani in "trasferta"!

Da "divisionecalcioa5.it"

Alla partita ha partecipato una nutrita delegazione dela Calcio a 5 marchigiano, capeggiata da Giorgio Moretti e composta da una cinquantina di persone che hanno

Del gruppo erano anche Annarita Febo mister del Futsal Athletic e Mirco Massa, "presidente" delle Dolphins.


Ancora Massa e l'allenatrice del Citta' di Pescara campione d'Italia femminile, Francesca Salvatore!


assistito con grande interesse alla gara e allo spettacolo pre e post gara. davvero un'esperienza molto piacevole che rimarra' nei cuori di tutti i partecipanti.

Sugli spalti del palas c'era anche lui. Ricordate il centrocampista della Roma e della Nazionale Eusebio Di Francesco?

Tamburrini Paolo

C\5 FEMMINILE F.I.G.C.: PRESENTAZIONE 19^ GG. "A" E 17^ GG. "B"!


Lo stemma comunale di Pesaro, citta' dove si giochera' il big-match Rotellistica-Dolphins!


C\5 femminile FIGC -
PROGRAMMA GARE 19^ GG. GIRONE “A”, 17^GG. GIRONE “B”!


Ancona, "PalaPaolinelli", terreno di Real Ancona-Real Filottrano!

GIRONE “A” –

1) OLIMPIA MARZOCCA - VITT SPLENDOR LORETO, Domenica 02-03, ore 10.30, "PalaBelardi”, Marzocca di Senigallia.
2) ROTELISTICA ADRIATICA PESARO - DOLPHINS ANCONA, Sabato 01-03, ore 17.00, C.S. “Lungofoglia”, Pesaro.
3) EDP JESINA C\5 – OFFAGNA, Venerdi’ 29-02, ore 20.45, “PalaZannoni”, Jesi.
4) REAL ANCONA - REAL FILOTTRANO, Venerdi’ 29-02, ore 21.00, “PalaPaolinelli”, Ancona.
5) MONTERADO ZEROCINQUE - DORICA TORRETTE ANCONA, Sabato 01-03, ore 20.30, “PalaSport”, Monterado.
6) RIPOSA: FUTSAL FABRIANO.

GIRONE “B” –

1) FUTSAL ATHLETIC San BENEDETTO del TRONTO - TUFILLA ASCOLI PICENO, Domenica 02-03 ore 15.00, “PalaD’Angelo”, Porto d’Ascoli.
2) AVENALE CINGOLI - CANTINE RIUNITE TOLENTINO, Venerdi’ 29-02, ore 22.00, “PalaCerquatti”, Cingoli.
3) AURORA TREIA - ATLETICO MATELICA, Sabato 01-03, ore 16.00, “PalaLUBE”, Passo Treia.

Pagliare del Tronto, "PalaVecchia", teatro di Gemina-Freeland!

4) VIS CONCORDIA MORROVALLE/TRODICA - REAL SIBILLA COMUNANZA, Domenica 02\03, ore 15.00, “PalaPintura”, Morrovalle.
5) GEMINA ASCOLI PICENO - FREELAND MONTEGRANARO, Sabato 01-03, ore 15.30, “PalaVecchia”, Pagliare del Tronto.

TAMBURRINI PAOLO

giovedì 28 febbraio 2008

C\5 FEMMINILE F.I.G.C.: LA "VUCCI' " SULL...'OTTOVOLANTE!


Vola Maria Rita Attaccalite fra Pamela Buschittari (n°7) e Jessica Orazi.

“CAMPIONATO REGIONALE” CALCIO A 5 FEMMINILE FIGC
GIRONE “B”, 16^ GIORNATA
SABATO 23 FEBBRAIO 2008, ore 17.15
MORROVALLE, “PalaPINTURA”, Via Liguria.

VIS CONCORDIA MORROVALLE/ TRODICA – AVENALE CINGOLI 8-4 \

VIS CONCORDIA: Lucia Castellani (n°90), Arianna Sanita’ (n°2), Martina Berdini (n°3), Maria Rita Attaccalite (n°4), Chiara Attaccalite (n°6), Martina Gattari (n°7), Silvia Giosuè (K-n°9), Donatella Bordi (n°17), Angelica Lucarelli (n°21), Silvia Forastieri (n°24). All.: Paolo Buschittari. Vice, Alfredo Fusco.
AVENALE CINGOLI: Marilena Maccioni (K-n°1), Pamela Buschittari (n°7), Greta Maccioni (n°8), Alessandra Carciofi (n°10), Jessica Orazi (n°11), Federica Bacchi (n°14), Alice Compagnucci (n°12). All.: Franco Carciofi.
ARBITRO: Cristian Pallotti (Fermo).
Reti: 3° [1-0] Martina Gattari (VC), 15° [2-0] Silvia Forastieri (VC), 19° [3-0] Silvia Giosuè (VC), 29° [4-0] Martina Berdini (VC), 33° [4-1] Alessandra Carciofi (AC), 34° [5-1] Martina Gattari (VC), 36° [6-1] Silvia Giosuè (VC), 39° [6-2] Alessandra Carciofi (AC), 43° [7-2] Silvia Giosuè (VC), 45°-punizione- [8-2] Silvia Forastieri (VC), 47° e 53° [8-3 e 8-4] Alessandra Carciofi (AC).
Note: Primo tempo 4-0. Spettatori 47. Al 24°-palo- Silvia Forastieri (VC).

MORROVALLE – Contro un’avversaria “storica” fin dai tempi dei campionati del C.S.I. come l’Avenale, la squadra vissina coglie la sua importantissima undicesima vittoria in sedici partite di campionato. Le squadre presentano larghi vuoti nelle proprie file (Yada Orazi, Nardi, Medei, Paciaroni nell’Avenale, mentre la Vis lamenta gli stop di Chiara Attaccalite, Arianna Sanita’, presenti in panchina pro-forma per incitare le compagne, oltre che Martina Cochi, Silvia Ferretti e Maria Corrado), e ne esce fuori una competizione a senso unico a favore della Vis nella prima frazione, ma un secondo tempo molto battagliato.

Doppietta per Martina Gattari.

Le locali hanno in Silvia Giosuè la playmaker che si sobbarca sulle spalle gran parte del peso della squadra, realizza reti, ispira il gioco con passaggi e assist ed è sempre presente nel vivo dell’azione. Una valida mano gli è data da Maria Rita Attaccalite spostata e centrale difensivo, da Martina Gattari, Martina Berdini ed Angelica Lucarelli sulle corsie esterne, oltre che da Donatella Bordi che si concede alcuni minuti di grintosa presenza in campo. Lucia Castellani in porta è vigile e compie alcune ottime parate sull’ex compagna alla Multimarche Montecassiano, Jessica Orazi, e poi su Alessandra Carciofi specialmente nella ripresa. Per ultima abbiamo lasciata la prestazione di Silvia Forastieri, pivot un po lento per la prestanza fisica, ma dal gran tiro, che ha inanellato due reti, colpito un palo, in due occasionissime si vede negare il punto con ottime parate da Marilena Maccioni e, per finire, srotola un grandissimo passaggio smarcante per Martina Berdini sulla rete del 4-0: insomma, una eccellente partita per la portorecanatese ex Arcobaleno. L’Avenale incassa quattro gol in un primo tempo cosi’ cosi’, poi nella seconda frazione sposta Alessandra Carciofi dalla difesa in attacco retrocedendo Pamela Buschittari in retroguardia e, pur subendo ancora una quaterna rossoazzurra, realizza altrettanti gol con l’assatanata Carciofi. Cronaca dei gol! Dopo una manciata si secondi, Maria Rita Attaccalite serve a destra Martina Gattari che, col mancino, fionda a rete un bruciante rasoterra sul secondo palo, in maniera imparabile.

Ottima partita per "Nèna" Giosuè!


Al 15° Esce Angelica Lucarelli ed entra Silvia Forastieri, giusto in tempo per ricevere un passaggio di Maria Rita Attaccalite a meta’ campo, incuneamento centrale passando fra Alessandra Carciofi e Pamela Buschittari, stilettata virulenta di piatto sinistro che beffa Marilena Maccioni e il cuoio è nel sacco: sono passati appena 11” dall’entrata in campo del pivot portorecanatese! Verso il 19° Silvia Giosuè batte un laterale da sinistra, Silvia Forastieri pressata da Alessandra Carciofi restituisce la palla a “Nèna” che, con un’affilata e intelligente sciabolata incrociata, arriva al bersaglio grosso. Al 25° ipnotizzante assist a “sombrero” di Silvia Giosuè per la Forastieri, scenografica sberla volante di sinistro in girata, primo palo timbrato in pieno con inchiostro fresco! Al 29° Silvia Forastieri (davvero un “glory-day” per lei), esce palla al piede dopo un vigoroso tackle con Alessandra Carciofi, avanza e, vedendo la Bacchi che la sta “chiudendo”, piazza l’imbucata sorniona e smarcante per Martina Berdini in arrivo sul binario centrale, eccezionale fucilata di piatto destro di prima intenzione dal limite dell’area con la palla che s’incastra sotto l’incrocio alla sinistra del portiere: gol-spettacolo per la giovanissima vissina! Al 33° l’Avenale accorcia con Alessandra Carciofi che stoppa di coscia un rilancio di Marilena Maccioni, si gira con mossa astuta e poi spedisce il cuoio nel “sette” sinistro con una randellata precisa e potente. Palla al centro e sugli sviluppi angolo per la Vis: Angelica Lucarelli batte forte e a mezz’altezza al centro, si avventano Federica Bacchi e Martina Gattari che sfiorano la palla in comproprieta’, ma l’ultimo tocco e’ della vissina che manda il cuoio nell’angolo basso destro. Al 36° travolgente azione rossoazzurra che promette scintille fin dal nascere e infatti ne arrivano a cascate! Silvia Giosuè avvia la geometria, triangolo con Lucarelli per eludere Jessica Orazi e mirabolante scarico a sinistra sulla liberissima Martina Gattari, pronta uncinata di “Martins” rintuzzata da Marilena Maccioni, sfera che ballonzola verso destra dove si catapulta “Nèna” Giosuè per scaraventarla in rete, mediante un’archibugiata ravvicinata che crivella la rete biancoazzurra. Al 39° ancora un sussulto ospite quando Federica Bacchi allunga per Alessandra Carciofi, rimpallo favorevole che taglia la difesa locale e gol con un robusto fendente diagonale. Al 43° Angelica Lucarelli inizia l’opera di assemblaggio di un’azione folgorante della Concordia disegnando un passaggio verso Silvia Giosuè sull’out destro, finta e dribbling a rientrare della “nove” vissina che salta come birilli Federica Bacchi e Pamela Buschittari, si fa largo in mezzo e poi distilla con nonchalance un passaggio sul fondocampo a Martina Gattari, quindi veleggia saettante e bellicosa sottoporta per ricevere il puntuale passaggio di “ritorno” ed imbucare la sfera in rete anticipando Jessica Orazi: manovra rossoazzurra logica e lineare che porta ad una rete di fattura eccelsa. Giungiamo al minuto 45 ed Angelica Lucarelli è atterrata da Jessica Orazi in postazione centrale, sui 9 metri: la punizione è calciata in modo eccellente da Silvia Forastieri che, con una staffilata alla dinamite, bècca l’angolo basso destro e lascia di pietra il portiere ospite.

Anche Silvia Forastieri è stata protagoniata della partita contro Avenale: 2 gol e 2 assist!

La Vis si rilassa un po’ troppo e al 47° Alessandra Carciofi va via sulla fascia destra, diagonale siderale con sfera che entra quasi toccando il palo lontano. Al 53° un rimpallo smarca Jessica Orazi al limite dell’ara di rigore vissina, il suo pronto tiro è ribattuto da Lucia Castellani in spericolata uscita e il pallone s’impantana li’ vicino, giusto giusto per Alessandra Carciofi (grande secondo tempo per lei) che s’avventa come un falco e lo indirizza nella rete rimasta senza difese. Nei restanti minuti, c’è poco da raccontare e questa spettacolare gara termina cosi’.

Tamburrini Paolo

mercoledì 27 febbraio 2008

C\5 "OPEN" FEMMINILE C.S.I.: CONCORDIA KAPPAO' CON LA NEW TEAM!


La compagine rossoazzurra scesa in campo.

CAMPIONATO NAZIONALE C.S.I. / CALCIO A 5 “ OPEN “ FEMMINILE, 14^gg.
DOMENICA 24 FEBBRAIO 2007, ORE 15.00
POTENZA PICENA – “PalaORSELLI”.


Mister Tiberi (in primo piano)e la preparatrice atletica e dei portieri Alessandra (sullo sfondo), stanno preparando il team vissino.

VIS CONCORDIA MORROVALLE\ TRODICA – NEW TEAM MACERATA 1-4 \

VIS CONCORDIA: Elisa Micheletti (n°1), Marta Minciacca (n°3), Martina Berdini (K-n°4), Gaia Castignani (n°5), Sara Pescetti (n°6), Lucia Calvigioni (n°7), Alessia Morosetti (n°8), Paola Bistocco (n°9), Maria Rita Attaccalite (n°10), Sara Mobili (n°11). All.: Giuliano Tiberi.
NEW TEAM: Giorgia Tuschini (n°1), Ilaria Coli (n°2), Marzia Giammaria (K-n°4), Cristina Pioli (n°5), Maria Laura Castracane (n°6), Federica Angelini (n°9), Laura Mitillo (n°10), Alessia Tombesi (n°13). All.: Manolo Micozzi.
ARBITRO: Giorgio Diomedi (Casette d’Ete).
RETI: 2° [1-0] Martina Berdini (VC), 14° [1-1] Laura Mitillo (NT), 16° [1-2] Federica Angelini (NT), 20° [1-3] Cristina Pioli (NT), 51° [1-4] marzia Giammaria (NT). \
NOTE: Primo tempo 1-3. Spettatori 22. Al 52°-palo- Cristina Pioli (NT).

Le rossoazzurre durante il riscaldamento.

POTENZA PICENA – Questa partita è stata la dimostrazione palese di quanto a volte sia fine a se stesso giocare bene, di certo meglio dell’avversario, ma poi vedere vanificato il tutto dalla scarsa propensione a buttare la palla oltre la riga bianca della porta altrui. La Vis Concordia, seppure rimaneggiata, fa una grande gara sotto il livello del gioco, mette a punto una buona quantita’ di opportunita’ da sfruttare sottoporta ma ci riesce solo alla prima occasione con Martina Berdini. Poi, nei pressi di Ilaria Tuschini cala l’oscurita’, e la dozzina di palle gol che si creano, altrettanto facilmente si distruggono (a turno tutte le vissine non riescono a superare il portiere o ad inquadrare la porta in situazione di tiro facile facile). La New Team invece è l’opposto. Tolto il gol “mangiato” da Mitillo nel primo tempo e la paratona di Micheletti su Pioli al 52° con pallone mandato a picchiare sul palo), trasforma in oro (leggi gol) tutte le occasioni che si concede. E vince!
Partenza lanciata delle locali che sprecano subito con Bistocco liberata in area dopo pochi secondi e passano al 2° con Martina Berdini. Manovra avvolgente iniziata a destra, due tiri rimpallati, pallone scaricato a sinistra da Paola Bistocco dove il capitano rossoazzurro infila Tuschini con una “puntina” a mezz’altezza radente il primo palo. Altre 2 palle eccellenti per Bistocco che non riesce a chiudere a rete, una per Sara Mobili ed Alessia Morosetti ma al termine di tanto sterile turbinio, la New Team inaugura i sei minuti durante i quali decide la gara con 3 gol di fila. Pallone scodellato alto da Marzia Giammaria dall’out sinistro, incornata angolata di Laura Mitillo dsa centroarea e pareggio. Al 16° un pallone velenoso filtra sulla sinistra, lo raccoglie Federica Angelini che riesce a depositarlo in gol con una rasoiata fra palo e portiere. Al 20° pasticcio difensivo locale e Cristina Pioli, mediante furbo tocco dal limite, consegna la palla in rete.

I capitani Giammaria (New Team a sx) e Martina Berdini durante il sorteggio "campo-palla".

Verso l’ultimo minuto, Mitillo del tutto sola sparacchia a lato. Nel secondo tempo la Vis si accampa letteralmente in maniera stabile dentro la meta’ campo maceratese, accerchia la difesa della New Team, gioca larga e mette in cantiere tante occasioni ma fallisce tutto quello che è possibile sbagliare in fase conclusiva! Di volta in volta Lucia Calvigioni, Sara Mobili, Alessia Morosetti, Sara Pescetti, Martina Berdini, Maria Rita Attaccalite, vedono i loro palloni uscire di un soffio o venire respinti dalla brava Tuschini e arriviamo al recupero senza che, incredibilmente, si sia visto un pallone rossoazzurro varcare la porta maceratese. Al 51° Marzia Giammaria, per l’ovvia legge del contrappasso, segna l’1-4 con uno spettacolare missile da 10 metro sotto l’incrocio sinistro. A pochi istanti dalla fine, Pioli calcia a colpo sicuro, Micheletti devia la palla sulla base del palo sinistro e Diomedi fischia la fine.

Tamburrini Paolo

C\5 "OPEN" MASCHILE CSI: LA VIS ESPUGNA IL...FORTINO!



Triplettona per Mauro Morichetti al rientro dopo 4 mesi!

CAMPIONATO NAZIONALE C.S.I. / CALCIO A 5 “ OPEN “ MASCHILE
SERIE B, GIRONE “VERDE”, 14^gg.
VENERDI’ 22 FEBBRAIO 2008, ORE 20.30
TOLENTINO – “PalaSTICCHI ”.

Maurizio Raùl Ebuli, con una doppietta ha contribuito al successo rossoazzurro.

ATLETICO FORTINO TOLENTINO - VIS CONCORDIA MORROVALLE\TRODICA 4-13 \

ATLETICO FORTINO: Emanuele Feliziani (n°1, in porta dal 1° al 26°p.t. e dal 44° al 50°), Daniele Pallotto (n°2), Mirko Serangeli (n°3), Leskaj Bilbil (n°4), Marco Marinozzi (n°5), Roberto Cappellacci (n°8), Gianni Belfiore (K-n°9), Simone Falistocco (n°10), Michele Luconi (n°23, in porta dal 26° al 43°). All.: Gianni Belfiore.
VIS CONCORDIA: Fabio Doria (s.n., in porta dal 1° al 26°p.t.), Cristian Mezzabotta (n°2), Samuele Piccinini (n°6), Mauro Morichetti (n°7), Fabrizio Cicchine’ (n°8), Maurizio Ebuli (n°9), Massimiliano Rapagnani (K-n°10), Alfonso Carducci (n°11) Antonio Sòrgoni (n°20, in porta dal 26° al 50°). All.: Alfonso Carducci.
ARBITRO: Matteo Diomedi (Montegranaro). \
RETI: 2° [0-1] Massimiliano Rapagnani (VC), 7° [1-1] Leskaj Bilbil (AF), 8° [1-2] Massimiliano Rapagnani (VC), 9° [1-3] Samuele Piccinini (VC), 10° [1-4] Cristian Mezzabotta (VC), 13° [1-5] Massimiliano Rapagnani (VC), 18°-rigore- [2-5] Marco Marinozzi (AF), 21° [3-5] Mirko Serangeli (AF), 26° (18”) [3-6] Maurizio Ebuli (VC), 27° [3-7] Mauro Morichetti (VC), 30° [4-7] Simone Falistocco (AF), 32° e 40° [4-8 e 4-9] Fabrizio Cicchine’ (VC), 41° e 43° [4-10 e 4-11] Mauro Morichetti (VC), 45° [4-12] Massimiliano Rapagnani (VC), 48° [4-13] Maurizio Ebuli (VC). \
NOTE: Primo tempo 3-5. Spettatori 28. Al 31°-palo– Massimiliano Rapagnani (VC), al 46°-palo- Leskaj Bilbil (AF). \

TOLENTINO – Nove trasferte nove vittorie per la Vis Concordia maschile! Un dato impressionante per questa squadra che sta andando a tutto gas nel girone “verde” e si candida alla promozione nella Serie A per la prossima stagione. Radendo al suolo il Fortino, la Vis si rifa’ abbondantemente dell’unica sconfitta subìta finora, proprio con il team tolentinate e per giunta in casa (allora fu un amaro 5-7 frutto di tanti errori che non si sono piu’ ripetuti). Allo “Sticchi” il team di mister Carducci si presenta senza l’infortunato Emanuele Attaccalite e senza lo squalificato Pierpaolo Pompozzi, ma fa rientrare nei ranghi ( e che rientro!) il forte Mauro Morichetti mentre a porta ruotano due formidabili “goal-keeper” come Doria e Sòrgoni. Primo tempo che dopo il predominio iniziale vissino fa intravvedere qualche attimo di pathos con le due reti locali poi, nella ripresa, la cavalcata della Concordia non conosce ostacoli e si finisce con ben 13 reti realizzate.Dopo un paio di minuti, lungo cross di Mezzabotta, sul primo palo fa da ponte di testa Cicchinè per “Cobra” Rapagnani sul secondo palo, colpo di cabeza e rete. Al 7° un tiro da fuori di Bilbil fa sponda sul montante sinistro e va dentro. La Vis allora accende il turbo e segna a ripetizione! Stupenda triangolazione Piccinini-Rapagnani e sassata imprendibile del “Cobra”. Un minuto dopo si scambiano posizioni e favori con Piccinini lanciato da Rapagnani che scarta il portiere e segna a porta vuota. Ancora 60” e Cristian Mezzabotta parte in travolgente “coast to coast” sul binario destro, dribbla 3 avversari e lascia di ghiaccio il portiere locale con un tocco d’esterno a fil di palo per un “wonderful-goal”. Al 13° un tiro di Piccinini viene deviato da un difensore a casca sui piedi di Rapagnani in area, gol facile per il bomberissimo.

Quaterna piu' 3 assist per il "Cobra" Max Rapagnani!


Reazione locale e rete su rigore di Marinozzi (scivolata in area di Mauro Morichetti), subito seguita da una vincente randellata incrociata di Serangeli. Appena comincia la ripresa, la Vis chiude i conti! Dopo 18” Ebuli riceve da Cicchinè al centro, controlla e tira una bomba rasoterra diritto per diritto che impiomba Luconi. Mauro Morichetti subito dopo vince di forza un contrasto con Marinozzi, triangola con Ebuli per liberarsi a destra e poi, con una “piattonata” micidiale, infila la sfera in rete. Timida risposta di Falistocco, peraltro con un bel tiro che s’infila in rete, ma la Vis è letteralmente incontenibile. Sale in cattedra Fabrizio Cicchinè che azzecca il siluro di destro sotto l’incrocio da 10 metri poi, su passaggio di Rapagnani, centra la sciabolata chirurgica sull’angolo lontano. Adesso tocca di nuovo a Mauro Morichetti che al 41° mette il pallone in mezzo alla rete, dopo che Piccinini aveva dribblato Marinozzi e gli aveva servito un pallone d’oro. Passano 2 minuti e sempre Mauro Morichetti fa valere la sua prestanza fisica in un tackle con Marinozzi, si accentra e infila Luconi un uscita (s’infortuna pure il portiere crèmisi, e rientra Feliziani a guardia della porta locale). Al 45° contropiede condotto da Cicchinè sul longline mancino, tocco smarcante verso Max Rapagnani che si limita a immettere il cuoio nella rete inerme. Al 48° il “Cobra” s’inventa un pallonetto a liberare Ebuli in corsa sul centro destra, spettacolare shoot volante del “gaucho” rossoazzurro e cuoio imprendibile per Feliziani. E’ il 13° gol di una Vis straripante.

SCORE

GIOCATE: 13 (4 CASA - 9 FUORI)
VINTE: 12 (3 CASA - 9 FUORI)
PERSE: 1 (IN CASA)
GOL FATTI: 99
GOL SUBITI: 44
PUNTI: 36
POSIZIONE: PRIMA

MARCATORI:

37 GOL = Massimiliano Rapagnani.
22 GOL = Samuele Piccinini.
9 GOL = Cristian Mezzabotta.
8 GOL = Maurizio Raùl Ebuli.
7 GOL = Fabrizio Cicchine’.
5 GOL = Matteo Marinacci, Pierpaolo Pompozzi.
3 GOL = Mauro Morichetti.
2 GOL = Emanuele Attaccalite.
1 GOL = Antonio Piampiani.

Tamburrini Paolo

lunedì 25 febbraio 2008

C\5 FEMMINILE "OPEN" C.S.I.: PUNTO 14^ GG.!


Vis Concordia-New Team, le due squadre si salutano prima della gara.





CAMPIONATO NAZIONALE C.S.I. –
CALCIO A 5 “OPEN” FEMMINILE –
stagione 2007-2008 -


14^ GIORNATA

La quattordicesima giornata dell’ ”Open” di C\5 femminile del CSI, è portatrice di molte novita’ interessanti. La prima è che il campionato, che alla fine del giorne di andata sembrava avesse una sua regina incontrastata (Camerino), adesso è invece completamente riaperto. Infatti la squadra camerte pareggia 1-1 in casa con la Real Muscolina poi va ko alla roulette dei penalty e si guadagna 1 solo punto. L’Audax passeggia (0-3) in quel di san Severino con l’LG e si porta in seconda posizione a soli 2 punti dalla battistrada. Il CSI Sarnano si avvicina pure lui, dopo la vittoria per 2-1 sulla Montevidonese e adesso è a 4 lunghezze dal Camerino. Bella vittoria esterna della Fenice per 4-5 a Gualdo e anche la New Team si porta via i 3 punti dalla casa della Vis concordia doppo l’1-4 finale.
22 reti segnate (356 totale), con una media di 4.40 a gara.

GARE :

Bonnie Monteverde, trascinatrice di un'Audax in ascesa.

1) LG MONTGOMERY TEAM S. SEVERINO MARCHE - AUDAX MONTECOSARO 0-3 \
Reti:
12° e 22° Bonnie Monteverde (AM), 40° Federica Ripari (AM). \
Commento: Maria Agnese Storani ispira le compagne con 3 assists e capitan Monteverde per 2 volte, Federica Ripari una, finalizzano implacabilmente e adesso, l’Audax di Mister Romoli è vicinissimo alla vetta.

La bomber del campionato, Pamela Sòkol (Camerino).

2) CAMERINO-REAL MUSCOLINA CIVITANOVA MARCHE 1-1 (2-4 ai rigori).\
Reti: 7° Pamela Agnieszka Sòkol (C), 48° Elisa Canzani (RM). \
Commento: Le camerti vanno a bersaglio con la cannoniera del campionato e, pur non giocando bene sta per portare a casa una preziosa vittoria quando nel finale le civitanovesi impattano. Poi, si portano via anche 2 punti, spuntandola ai tiri dal dischetto.

3) VIS CONCORDIA MORROVALLE\TRODICA-NEW TEAM MACERATA 1-4 \
Reti: 2° Martina Berdini (VC), 14° e 20°Laura Mitillo (NT), 16° Federica Angelini (NT), 51° Marzia Giammaria (NT). \
Commento: Descrizione molto semplice: la rimaneggiatissima Vis attacca per 40 minuti su 50 e spreca tutto quel che si puo’ sprecare sottoporta (diciamo una dozzina di palle gol pulite), a volte in maniera incredibile. La New Team è davvero pragmatica e realizza 4 delle 6 occasioni che allestisce, intascando i 3 punti. Menzione per il gol della Giammaria con un tiro al fulmicotone.

Martina Berdini (Vis Concordia), gol alla New Team.

4) GUALDO 2005 - LA FENICE 4-5 \
Reti: 8° Arianna Ghezzi (G2005), 12° Alessandra Spurio Deales (G2005), 15°, 43° e 46° Silvia Rogani (LF), 27° Sabrina Foresi (LF), 34° Angelica Foresi (LF), 48° e 50° Gioia Mancinelli (G2005). \

Impresa pirata per la Fenice.

Commento: Il Gualdo riesce a segnare una coppiola di reti e comincia a sentirsi al sicuro. Invece, questa rilassatezza lo porta a bèccare una sonora cinquina dalle nerocelesti ospiti che lo mandano al tappeto. A nulla serve il disperato e tardivo tentativo di rimonta effettuato dalla Mancinelli proprio sul filo di lana. Le ospiti sono lanciate dalla tripletta di Silvia Rogani che risulta decisiva.

5) CSI SARNANO - MONTEVIDONESE MONTE VIDON CORRADO 2-1 \
Reti:
15° e 40° Moira Scagnetti (CSI), 24° Samantha Fermani (MVD). \
Commento: Le “termali” vincono questo scontro d’alta classifica e scavalcano in graduatoria proprio le avversarie della partita, prive per squalifica della cannoniera Frontoni. Match-winner la capitana locale Moira Scagnetti che collezione un paio di preziosissimi gol, distanziati l’uno dall’altro dal temporaneo pareggio della forte Fermani .

RIPOSA: ORATORIO SANTA FAMIGLIA TOLENTINO.

CLASSIFICA GENERALE (fra parentesi i gol fatti e quelli subìti)
32 Punti: Camerino (45-23).
30 Punti: Audax (58-34).
28 Punti: CSI Sarnano (40-30).
26 Punti: Montevidonese (43-21).
22 Punti: Real Muscolina (40-24).
20 Punti: New Team (39-35).
15 Punti: Gualdo 2005 (31-41).
12 punti: La Fenice (29-44).
10 Punti: Vis Concordia (26-45).
9 Punti: LG Montgomery (18-48).
6 Punti: Oratorio Santa Famiglia (17-37).

Lo staff tecnico del CSI Sarnano, mister Rapacci a destra e il suo vice Bianchi a sinistra.

CLASSIFICA MARCATRICI
23 reti: Pamela Agnieszka Sòkol (Camerino).
21 reti: Anna Maria Ricci (CSI Sarnano).
20 reti: Silvia Frontoni (Montevidonese).
18 reti: Elisa Canzani (Real Muscolina).
16 reti: Bonnie Monteverde (Audax).
15 reti: Maria Agnese Storani Audax).
13 reti: Silvia Rogani (La Fenice).
12 reti: Marzia Giammaria (New Team).
10 reti: Moira Scagnetti (CSI Sarnano).
9 reti: Diana Bukvic (Audax), Gioia Mancinelli (Gualdo 2005), Angelica Foresi (La Fenice).
8 reti: Elisa Laurenzi (Gualdo 2005), Laura Mitillo (New Team).
7 reti: Eliana Tiburzi e Samantha Fermani (Montevidonese), Giovanna Pellacchia (Real Muscolina), Alessia Bracci (Gualdo 2005), Lucia Benigni ed Elisa Casoni (Camerino).
6 reti: Sabrina Petrini e Maria Panata (Audax), Lucia Forconi (Oratorio Santa Famiglia).
5 reti: Martina Berdini (Vis Concordia), Alessia Barabucci e Serena Amici (LG Team), Maria Laura Domizi (New Team), Simona Mariotti (CSI Sarnano), Riccarda Castellani (Montevidonese), Giada Palmieri (Oratorio Santa Famiglia).
4 reti: Marta Minciacca, Alessia Morosetti e Martina Cochi (Vis Concordia), Marta Villotti ed Isabella Bracalente (Real Muscolina), Mara Capradossi (Oratorio Santa Famiglia), Valentina Antolini (LG Montgomery), Tania Bernardi (CSI Sarnano), Giulia Vitali (Camerino), Federica Ripari (Audax).

3 reti: Angelica Lucarelli (Vis Concordia), Chiara Scorpecci (Oratorio Santa Famiglia), Sara Postacchini (Real Muscolina), Federica Angelini e Cristina Pioli (New Team).
2 reti: Patrizia Paoletti e Natascia Casoni (Camerino), Laura Pecorari, Federica Iervicella (Real Muscolina), Maria Laura Castracane (New Team), Mjane Sulejmani, Arianna Ghezzi e Cecilia Natalini (Gualdo 2005), Chiara Muzi e Claudia Campetella (La Fenice), Maria Marinsalti (LG Montgomery), Lara Cesetti (Montevidonese).
1 rete: Sara Pescetti, Arianna Sanita’, Betti Frudoni, Maria Corrado, Silvia Giosuè e Sara Mobili (Vis Concordia), Vissia Coppari e Sara Giorgini (Audax), Mariangela Lambertucci (Oratorio Santa Famiglia), Alessia Tombesi e Rosanna Magnaterra (New Team), Valentina Marucci e Silvia Papa (Camerino), Elisa Cartechini e Cinzia Falistocco (LG Montgomery), Barbara Tedeschi ed Alessandra Spurio Deales (Gualdo 2005), Simonetta Tesei, Roberta Senzacqua e Corinna Vico (Montevidonese), Mary Sbrascini (Real Muscolina), Fatima Morresi, Sabrina Foresi e Manuela Vacirca (La Fenice), Ilaria Coli (New Team).
1 autogol: Michela Zillante (Nontevidonese) pro New Team.

Tamburrini Paolo

C\5 FEMMINILE F.I.G.C.: PUNTO 18^ GG "A" E 16^ GG. "B"!


E' la Rotellistica la quadra del momento del girone, dopo la vittoria a Filottrano.

CAMPIONATO REGIONALE CALCIO A 5 FEMMINILE F.I.G.C.
stagione 2007-2008


GIRONE “A” \ 18^ GIORNATA

Con la capolista al riposo forzato, colpo grosso della Rotellistica che vince 1-4 a Filottrano col Real e mette un’ipoteca sulla seconda piazza. Il Monterado prosegue la sua marcia e, con il 2-9 colto a Loreto sulla Splendor, consolida la sua quarta posizione, avvicinandosi a soli due punti dal Real Filottrano. Raid dell’Olimpia che vince 4-7 a Offagna e invece il Futsal Fabriano prevale sull’EDP Jesina con un pirotecnico 10-5.
42 reti segnate 818 totale, con una media di 10,50 a gara.

1) VITT SPLENDOR LORETO - MONTERADO ZEROCINQUE 2-9 \
Reti: 2°, 11° e 37° Eleonora Lametti (MZ), 8° e 31°p.t. Veronica Verri (MZ), 35° Letizia Mazzieri (VSL), 40° Maria Landi (MZ), 43° e 59° Giulia Giambartolomei (MZ), 45° Viviana Gigante (VSL), 54° Martina Feduzzi (MZ). \
Commento: Continua la sua serie positiva lo “05” che passa bene anche al “Salvo D’Acquisto” lauretano. Nel primo tempo le ospiti approfittano del torpore che attannaglia le gialloverdi locali e scavano un solco impenetrabile.

La Vitt Splendor Loreto.


Nella seconda frazione c’è piu’ pathos, ci sono anche 3 gol della Vitt ma il Monterado non è da meno e la gara finisce con molte reti.

Gol per Martina Feduzzi del Monterado a Loreto.

Da notare che Eleonora Lametti giunge alla cifra di 31 reti come bottino personale e sorpassa Elisa Falcioni delle Dolphins in testa alla speciale classifica marcatrici del girone.

2) FUTSAL FABRIANO - EDP JESINA 10-5 \
Reti: 2° e 8° Ilaria Boccadoro (FF), 10°, 11°, 23° e 50° Vanessa Gambini (FF), 15° e 49° Serena Lorenzetti (EDP), 20° e 50° Ilaria Berluti (EDP), 23°, 31°p.t., 37° e 59° Diletta Notari (FF), 48° Gessica Giacani (EDP), \
Commento: Match ricco di realizzazioni con il Futsal (bene Gambini e Notari con quaterna cadauna) che riscatta la pesante sconfitta della settimana precedente. La Jesina si fa comunque onore mettendo nel sacco una bella cinquina.

3) DORICA TORRETTE ANCONA - REAL ANCONA (Rinviata a data da destinarsi). \

4) OFFAGNA - OLIMPIA MARZOCCA 4-7 \
Reti: 6° Lara Vernelli (OM), 7° Serena Compagnucci (OM), 12°, 58° e 59° Eleonora Casagrande (OM), 24° Nakita Picciafuoco (O), 32°, 49°-rigore- e 56° Sara Garbuglia (O), 33° Paola Palumbo (OM), 34° Patrizia Cusimano (OM). \
Commento: Partita molto accesa e combattuta con un buon numero di reti. L’Olimpia parte a razzo con uno 0-3 fulmineo, l’Offagna ne fa due a cavallo dei due tempi poi pero’ le ospiti prendono il largo fino al 2-5. La Garbuglia segna due dei suoi tre punti portando l’Offagna sul 4-5 ma, come succede quasi sempre, le “olimpioniche” allungano in vista dello striscione con la bomber Casagrande che mette a segno altri 2 gol.
Hanno detto: Il mister dell’Offagna ci offre quest’interpretazione della partita: “ La gara è stata molto spettacolare e di forti emozioni, caratterizzata da un denso equilibrio nelle occasioni avute. E’ stata decisiva la maggiore precisione sottoporta da parte delle nostre avversarie, nonché la notevole prestazione della loro portiera. A noi rimane solo il grande rammarico per le tante opportunita’ sciupate, pur avendo espresso del bel gioco, e per il fatto di essere stati fermati due volte dai pali proprio nei momenti decisivi dell’incontro.”

5) REAL FILOTTRANO - ROTELLISTICA ADRIATICA PESARO 1-4 \
Reti: 19°, 41° e 53° Sara Terenzi (RAP), 44° Sonia Giorgi (RAP), 48° Manuela Massei (RF).

Commento: La Rotellistica si rifa’ con gli interessi della sconfitta interna di una settimana fa e vince in trasferto lo scontro diretto per il secondo posto a case del Real Filottrano. Implacabili soluzioni in contropiede per le pesaresi (gran gol della Giorgi) e tripletta per la scatenata Terenzi.

Decisiva tripletta per Sara Terenzi della Rotellistica.

Il Real tiene per un periodo del primo tempo, poi non riesce a fermare le rapide controffensive della squadra ospite che vinve convincendo.
Hanno detto: L’allenatrice della Rotellistica, Alessandra Imbriani, e’soddisfatta: “Faccio i complimenti alle mie ragazze che hanno saputo interpretare questa importante gara nel modo giusto. Riuscendo inoltre a superare positivamente i retaggi lasciati dalla precedente sconfitta casalinga.”

RIPOSA: DOLPHINS ANCONA.
DA RECUPERARE: SPLENDOR - TORRETTE e TORRETTE – REAL ANCONA (martedi' 11 marzo 2008).

CLASSIFICA GENERALE GIRONE “A” (fra parentesi i gol fatti e quelli subìti)
46 Punti: Dolphins Ancona (152-16).
42 Punti: Rotellistica Pesaro (128-27).
38 Punti: Real Filottrano (87-23).
36 Punti: Monterado 05 (90-56).
25 Punti: Olimpia Marzocca (62-71).
19 Punti: Real Ancona (62-64).
18 Punti: Futsal Fabriano (51-94).
17 Punti: Dorica Torrette Ancona (60-49).
13 Punti: Offagna (39-112).
4 Punti: Vitt Splendor Loreto (16-140).
1 Punto: EDP Jesina (29-115).

CLASSIFICA MARCATRICI
31 reti:
Eleonora Lametti (Monterado).
30 reti: Elisa Falcioni (Dolphins).
24 reti: Sara Terenzi (Rotellistica), Simona Borgogelli (Dolphins).
23 reti: Manuela Massei (Real Filottrano), Eleonora Battaglini (Real Ancona).
22 reti: Simona Andreucci (Torrette).
21 reti: Benedetta Novelli (Rotellistica), Silvia Tavoloni (Real Filottrano).
18 reti: Vanessa Pulanich (Rotellistica), Laura Pettinari (Dolphins), Patrizia Cusimano (Olimpia).
17 reti: Giulia Cantarelli (Torrette).
16 reti: Claudia Catena (Dolphins), Alessandra Paolinelli (Monterado), Diletta Notari (Futsal Fabriano).
15 reti: Francesca Calzolari e Francesca Del Maestro (Rotellistica), Barbara Zepponi e Valentina Falcioni (Dolphins), Eleonora Casagrande (Olimpia), Sara Garbuglia (Offagna).
12 reti: Marta Ripesi (Offagna), Grazia De Felice (Dolphins), Ilaria Berluti (EDP Jesina).
11 reti: Lucia Santoni (Real Filottrano), Silvia Zingaretti (Real Ancona), Giulia Baldarelli (Olimpia).
10 reti: Claudia Aiola (Olimpia), Tanita Monaldi (Rotellistica), Claudia Quattrini (Real Ancona).
9 reti: Ilaria Tirapani (Splendor Loreto), Serena Allegrezza e Veronica Verri (Monterado).
8 reti: Federica Bianchi, Ilaria Boccadoro e Vanessa Gambini (Futsal Fabriano), Francesca Gasparrini (Real Filottrano), Giulia Giambartolomei (Monterado).
7 reti: Veronica Sancesario (Torrette), Michela Pettinari (Real Filottrano), Carla Ceccarini e Sonia Giorgi (Rotellistica), Valentina Di Girolamo (Real Ancona).
6 reti: Sena Calcatelli (Monterado), Giorgia Morreale e Pamela Gambelli (Dolphins), Elisabetta Filonzi (Real Filottrano), Serena Lorenzetti (EDP Jesina).
5 reti: Nadia Puerini (Rotellistica), Marystella Brugiati (EDP Jesina), Silvia Lorenzini (Real Filottrano), Valentina Gasparetti (Torrette).

4 reti: Alexandra Lecchi (Dolphins), Milena Serafini, Elisa Menghi (Real Filottrano), Alessandra Lisandrelli (Futsal Fabriano), Assunta Moroni (Monterado), Giada Gaetani (Real Ancona), Nakita Picciafuoco (Offagna).
3 reti: Federica Marcelli (Futsal Fabriano), Maria Chiara Beltutti(Dolphins), Marta Buzzo e Giulia Cellottini (Torrette), Roberta Socci (Offagna), Claudia Morbidelli (Rotellistica), Nadir Varsallona (Real Ancona), Maria Landi (Monterado), Gessica Giacani (EDP Jesina), Serena Compagnucci (Olimpia).
2 reti: Maria Vittoria Mandolini (Real Filottrano), Silvia Sagramola (Futsal Fabriano), Alessandra Cannavina (Real Ancona), Alessandra Stampella (Offagna), Caterina Baiocco (Torrette), Eleonora Baldi (Dolphins), Letizia Mazzieri (Splendor Loreto), Martina Feduzzi (Monterado).
1 rete: Elisa Sebastianelli e Marika Santini (Monterado), Giulia Merlo, Viviana Gigante , Sabrina Maccaroni ed Alessandra Bertini (Splendor Loreto), Francesca Farneti, Elisabetta Mancini, Evelina Veglio’ (Futsal Fabriano), Pamela Barchiesi ed Alicia Marcelli (EDP Jesina), Lara Vernelli, Paola Palumbo, Francesca De Michele, Cinzia Tarsi e Marika Masini (Olimpia), Roberta Coletta, Serena Bramucci ed Alessia Pipitone (Offagna), Francesca Morreale (Dolphins), Stefania Ortolano (Real Ancona).

GIRONE “B” \ 16^ GIORNATA

L’Athletic, acquisito il primo posto matematico fin dalla scorsa giornata, prosegue imperterrito la sua marcia verso il punteggio pieno, anche se stavolta soffre un po’ a casa dell’Atletico Matelica dove arriva pero’ la 16^ vittoria di fila, pur con uno stretto 2-3. Le Cantine Riunite battono 3-1 il Gemina e mantengono bene il secondo posto. Lotta per la terza piazza fra Vis Concordia (8-4 all’Avenale) e Aurora Treia (1-3 in casa Freeland), con le morrovallesi che vantano 4 punti di vantaggio; comunque le due squadre sono matematicamente ai playoff, un successone per entrambe visto che l’Aurora ci giunge per la seconda volta di fila, la Vis Concordia ci arriva all’esordio. Per chiudere il carnet della giornata, bella vittoria in trasferta per la Real Sibilla che vince 3-5 in casa della mai doma Tufilla.
33 reti segnate (574 totale), con una media di 6,60 a gara.

Importante rete di Michela Ciccioli dell'Aurora contro Freeland.

1) FREELAND MONTEGRANARO - AURORA TREIA 1-3 \
Reti: 12° Sara Gasparrini (AT), 32° Simona Camacci Menicheli (AT), 41° Francesca Quaglietta (FM), 52° Michela Ciccioli (AT). \
Commento: Match estremamente contrastato, avvincente e con molte opportunita’ da rete per entrambe le formazioni. A fare la differenza è stata la migliore mira dimostrata dalle ospiti nel corso dei 60 minuti. Con questi 3 punti, il playoff sono matematici per la squadra treiese di mister Gentili.

Mister Nardi delle Cantine Riunite.

2) CANTINE RIUNITE TOLENTINO - GEMINA ASCOLI PICENO 3-1 \
Reti: 20° Elisa Scagnetti (CRT), 36° Lorenza Romagnoli (CRT), 49° Valentina Eleonori (CRT), 52° Monica Barbizzi (GAP). \
Commento: Ancora prive del portiere Acciarresi, egregiamente sostituito fra le maglie della rete da Chiara Bellesi, le tolentinati prendono tutto il montepremi con una buona conduzione di gara e tre segnature di discreta fattura. Non male anche la partita delle ascolane, a segno con la veterana Barbizzi.

3) TUFILLA ASCOLI PICENO - REAL SIBILLA COMUNANZA 3-5 \

Reti: 3°, 13°, 22° e 50° Emanuela Basocu (RSC), 15° e 52° Giuliana Brunetti (TAP), 42° Federica Di Buò (RSA), 44° Francesca Pascucci (TAP). \

Per Emanuela Basocu (Real Sibilla), quaterna ad Ascoli con la Tufilla.

Commento: Come contro la Vis Concordia, la squadra ascolana da battaglia e non sfigura di fronte ad una Real Sibilla vogliosa di tornare a fare punti. Partita combattuta fino alla fine, bella, corretta ed emozionante. Verso lo scadere, la Basocu sbaglia un tiro libero, ma aveva gia’ fatto poker!

4) ATLETICO MATELICA - FUTSAL ATHLETIC S. BENEDETTO del TRONTO 2-3 \
Reti: 15° e 23°-punizione- Ylenia Gabrielli (FA), 38° Roberta Todini (AM), 41° Carla Rulli (FA), 60° Lara Balbini (AM). \

Con la rete a Matelica, Carla Rulli (Athletic) raggiunge i 20 gol personali.

Commento: Nella sfida “Atletica” ha la meglio la capolista che s’impone di misura sulla formazione di casa. Difesa molto “fisica” delle padrone di casa che riescono ad imbrigliare spesso la manovra sambenedettese, ma la bomber Gabrielli lascia per due volte il segno, assieme alla compagna Rulli che raggiunge quota 20 gol personali. Per le biancorosse a segno Todini e Balbini.
Hanno detto: La mister dell’Athletic Annarita Febo dice lapidaria: “ Buona partita delle mie ragazze che non hanno mai perso la testa e il controllo della gara, contro una squadra difficile che ha difeso in maniera molto dura.”

5) VIS CONCORDIA MORROVALLE/ TRODICA - AVENALE CINGOLI 8-4 \
Reti: 3° e 34° Martina Gattari (VC), 15° e 45°-punizione- Silvia Forastieri (VC), 19°, 36° e 43° Silvia Giosuè (VC), 29° Martina Berdini (VC), 33°, 39°, 47° e 53° Alessandra Carciofi (AC). \
Note: Al 25°-palo- Silvia Forastieri (VC). \
Commento: Avenale si presenta con molte carenze nell’organico, ma la Vis non è che stia meglio: out Sanita’, Cochi, Corrado piu’ le “solite” Ferretti e Chiara Attaccalite. Comunque ci pensa “Nèna” Giosuè a trascinare le compagne con una tripletta, tanta “presenza” nelle zone calde del campo e tanti assist. Partitona anche per Silvia Forastieri e bene tutte le altre vissine (Gattari 6 gol nelle ultime 4 gare), con la baby Berdini ancora a segno strepitosamente. L’Avenale, dopo un primo tempo cosi’ cosi’ chiuso sul 4-0 al passivo, gioca meglio nella ripresa segnando quattro reti con un’ Alex Carciofi davvero in vena.

La Vis Concordia che ha battuto 8-4 l'Avenale Cingoli.

DA RECUPERARE: GEMINA-TUFILLA (Sabato 15-03-‘08, ore 15.30).

CLASSIFICA GENERALE GIRONE “B” (fra parentesi i gol fatti e quelli subìti)
48 Punti:
Futsal Athletic (122-30).
38 Punti: Cantine Riunite (75-26).
34 Punti: Vis Concordia (76-54).
30 Punti: Aurora Treia (50-33).
20 Punti: Real Sibilla Comunanza (60-72).
18 Punti: Atletico Matelica (47-51).
16 Punti: Gemina Ascoli (40-54),
12 Punti: Avenale Cingoli (36-76).
7 Punti: Freeland (42-93).
4 Punti: Tufilla Ascoli (21-79).
AVENALE CINGOLI 1 PUNTO PENALIZZAZIONE.

CLASSIFICA MARCATRICI
39 reti: Ylenia Gabrielli (Athletic).
32 reti: Emanuela Basocu (Real Sibilla).
22 reti: Silvia Giosuè (Vis Concordia).
21 reti: Francesca Quaglietta (Freeland).
20 reti: Bianca Maria Grossi e Carla Rulli (Athletic).
19 reti: Federica Di Buò (Real Sibilla).
18 reti: Piera Lattanzi (Athletic), Alessandra Carciofi (Avenale).
17 reti: Simona Camacci Menichelli (Aurora).
14 reti: Arianna Sanita’ (Vis Concordia).
12 reti: Francesca Orsini (Gemina), Giada Casciotti (Athletic).
11 reti: Martina Gattari (Vis Concordia), Lucia Ferranti e Dajana Petrini (Cantine Riunite), Sara Berardi (Atletico).
10 reti: Simona Patrassi, Lorenza Romagnoli ed Elisa Scagnetti (Cantine Riunite).
9 reti: Sara Gasparrini (Aurora).
8 reti: Silvia Ferretti (Vis Concordia), Michela Ciccioli (Aurora), Valentina Eleonori (Cantine Riunite).
7 reti: Lucia Nardi (Avenale), Angela Giannella e Roberta Todini (Atletico), Angelica Bernacchini (Aurora), Giuliana Brunetti (Tufilla).
6 reti: Carla Corradini (Freeland), Alessia Animobono (Atletico), Monica Barbizzi (Gemina).

Monica Barbizzi del Gemina, gol a Tolentino.

5 reti: Angelica Lucarelli e Chiara Attaccalite (Vis Concordia), Elena Gentili e Tiziana Tenace (Gemina), Nadia Marozzi (Aurora), Elisa Fioretti (Freeland), Manuela Traini (Real Sibilla), Francesca Pascucci (Tufilla).
4 reti: Martina Cochi (Vis Concordia), Pamela Buschittari e Federica Bacchi (Avenale), Moira Bonifazi (Tufilla), Arianna Di Pietro (Athletic).
3 reti: Silvia Forastieri (Vis Concordia), Stefania Apalaghie, Barbara Forconi e Giada Maurelli (Cantine Riunite), Yada Orazi (Avenale), Maruska Rossi e Chiara Natali (Freeland), Stefania Neroni (Gemina), Ilaria Morichelli e Lara Balbini (Atletico Matelica), Roberta Mazzarulli e Daniela Piergallini (Athletic).
2 reti: Maria Rita Attaccalite e Martina Berdini (Vis Concordia), Annarita Febo (Athletic), Francesca Carminelli (Atletico Matelica), Ilaria Panetta e Romina Andreucci (Real Sibilla), Catia Sacripanti (Tufilla), Federica Alessandrini (Freeland), Daniela Sorichetti (Cantine Riunite), Federica Gullo (Aurora).

Bella doppietta all'attivo di Silvia Forastieri (Vis Concordia) contro l'Avenale.

1 rete: Selena Zenobi, Chiara Codoni, Giorgia Colonnelli e Claudia Pinna (Atletico Matelica), Marica Marchei e Sara Canala (Tufilla), Eddy Offidani ed Alessandra Silenzi (Freeland), Elisa Galanti, Martina Brandozzi ed Anna Laura Mascetti (Gemina), Giovanna Marchetti e Chiara Bellesi (Cantine Riunite), Roberta Ciccioli ed Alice Rosciani (Aurora), Mary Fala’ e Roberta Piermartiri (Athletic).
Autoreti: Yada Orazi (Avenale) pro Cantine Riunite, Federica Bacchi (Avenale) pro Cantine Riunite), Bianca Maria Grossi (Futsal Athletic) pro Real Sibilla.
GEMINA ASCOLI, 6 RETI A “TAVOLINO”.

TAMBURRINI PAOLO




Archivio blog